Translate to:

03 nov 2008

Riammessa la Politica di Chiodi


La Corte d'Appello Abbruzzese ha rimesso in corsa la lista di Chiodi (PDL), alle elezioni regionali del 30 novembre p.v che, come si sa, era stata esclusa, con riserva,per vizi di forma, risultati, però, sanabili.
Sarebbe stata pura follia andare alle elezioni senza il confronto democratico con il partito più grande e importante d'Italia.
Infatti, i giudici, analizzando il ricorso, con diligenza e serietà hanno ritenuto opportuno riammettere alle elezioni il PDL, anche per non venir meno, molto probabilmente, al concetto di rappresentatività che avrebbero falsato il risultato elettorale.
Forse gli avversari hanno, per un giorno, accarezzato il sogno di andare alle urne e vincere, senza sudare le famose sette camice e sarebbero disposti a tutto anche a correre senza confrontarsi con il partito che oggi va per la maggiore.