Translate to:

30 mar 2013

AUGURI


BUONA PASQUA DI RESURREZIONE DELLE SPERANZE, DEI SOGNI E DELLA FELICITA'

Cari amici «NO TARSU»  avrei tanto desiderato, oltre agli auguri di una Santa Pasqua, renderVi partecipi della decisione del TAR di Latina, sul ben noto ricorso avverso le stratosferiche Tariffe Giorgiane.
Purtroppo questa gioia mi è stata, ci è stata negata .....la Sentenza è pronta, manca solo la firma del Presidente e quindi in situazione di stallo che auspico sia di breve durata.
Nella qualità di Presidente del Comitato «NO TARSU, rivolgo a tutti Voi l' augurio che la Resurrezione di Gesù, sia la resurrezione delle speranze, dei sogni della felicità nella consapevolezza che nel nostro paese, Roccasecca, nella nostra Regione, in tutta la nostra bella Italia, la crisi e la depressione verranno affrontate con indomito coraggio per arrivare ad un sano rinnovamento culturale, economico e socio-politico.
Auspico che la Pace e l'Amore siano condivisi in tutto il Mondo,
Questo, con il senso profondo della Pasqua del Signore

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE


TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE dieci saggi chiamati da Napolitano a dipanare la matassa delle riforme istituzionali  e socio-economiche...due gruppi ristretti di personalità di alto profilo in grado di partorire «progetti condivisi»  dai partiti per arrivare alla formazione di un nuovo Governo

Ha spiazzato tutti il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano,  visto che nel giro di consultazioni tutte e tre le coalizioni di minoranza (PD e Sel-PDL e Lega -Mov.5S) sono rimaste arroccate sulle loro posizioni,
disfattiste per l' Italia .....
Ad onor del vero, sin da subito, alla lettura del responso delle urne, che non dava maggioranza a nessuno, solo il leader del PDL, Silvio Berlusconi, responsabilmente aveva proposto un Governissimo per l' Italia.....fare le poche riforme necessarie e tornare, se del caso, alle urne......Bersani ha detto subito no .,,,vade retro Satana e si è messo ad adularein tutte le salse  il Grillo che ripetutamente lo ha mandato, sempre, con molta eleganza vaffa.......
Comunque, da martedì, i saggi delle due commissioni si metteranno al lavoro per trovare «condivisioni» in grado di far nascere un Governo del Presidente:

I saggi della commissione istituzionale sono: Valerio Onida(giurista e Prof di diritto costituzionale),  Mario Mauro (senatore Scelta Civica), Gaetano Quagliariello (senatore Pdl) e Luciano Violante (Pd).I saggi dell'altra, quella economico-sociale, è composta invece da Enrico Giovannini (presidente Istat), Giovanni Pitruzzella (presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato), Salvatore Rossi (membro del Direttorio della Banca d’Italia), Giancarlo Giorgietti e Filippo Bubbico (senatori di Lega Nord e Pd, presidenti delle Commissioni speciali operanti alla Camera e al Senato) e il ministro per gli Affari europei, Enzo Moavero (Scelta civica).Buona Pasqua e buon lavoro per l' Italia 

29 mar 2013

I FIGLI DI UN DIO MINORE

I FIGLI DI UN DIO MINORE, gli abitanti delle zone extraurbane della campagna di Roccasecca, che l' Amministrazione Giorgio Bis, prima spreme come limoni e tartassa con la quintuplicazione della Tassazione TARSU 2011-2012, ed ora li  tratta pure  a «pesci in faccia» con l' umiliazione di andare a reperire i bidoni della differenziata distribuiti da un anonima persona seduta in un portabagagli a Piazza Unità d' Italia -zona Bivio- 
ROCCASECCA -PIAZZA UNITA' D'ITALIA- dipendente dell'IMPRESA SANGALLI GIANCARLO & C. SRL.con tanti bidoni  da distribuire,

Avvilente, la figura del Lavoratore seduto nel portabagagli di un' autovettura con tanti bidoni davanti  da distribuire, umiliato, esposto al «pubblico ludibrio» da «vu cumprà»  in una postazione singolare, parcheggio del Bivio di Roccasecca.
Ma ancora più deprimente, la fila delle persone che pietiscono i bidoni della «munnezza», quando sarebbe stato loro diritto riceverli a casa da personale specializzato, dipendenti dell' IMPRESA SANGALLI GIANCARLO & C. SRL.
Fare la differenziata a Roccasecca, forse costerà pure poco, come hanno detto e ridetto in più occasioni, il Sindaco, Giovanni Giorgio ed il suo Vice, Carmine Guerrino Torriero, ma se il buongiorno si vede dal mattino annamo bene.....
E questo della Sangalli SRL è  un buongiono di disagio:
-per il numero dei bidoni, sacchi e sacchetti che,  chi ha una casa piccola, non sa dove mettere, scarsissima informazione da personale preparato;
-per l' oltraggio ai lavoratori messi a distribuire bidoni nei parcheggi,  ledendone la dignità;
-per il trattamento non paritario tra gli abitanti dei Centri e quelli delle campagne, che devono recarsi al Comune, firmare la cartuccella per il ritiro dei bidoni della «munnezza» e andare al parcheggio dove è parcheggiato una specie di «vu cumprà» che distribuisce la mercanzia bidonesca.
Ma che Amministrazione è mai questa che offende l' intelligenza e la dignità delle persone?
Eppure, nella bellissima campagna di Roccasecca insistono fior di ville  da far invidia a quelle dei divi di Hollywood.....
La cosa triste è che, le ville sono Hollywoodiane, ma chi le abita non sono divi, e neppure cittadini coscienti dei loro diritti e dei loro doveri.
Praticamente cornuti e mazziati da Giorgio Bis .

28 mar 2013

LA PORCATA DI CLINI

LA PORCATA DI CLINI della «munnezza» di Roma a Colfelice, piace tanto al neo Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti .....e pensare che durante la campagna elettorale a Roccasecca, e non solo, diceva l' esatto contrario e proprio per questo «voti a zeffunn» dai Ciociari......Grazie Zingaretti che hai preso per il culo i Piddini e non solo .....Bravo Er Saponetta ....Sei un campione di «circonvenzione»
CORRADO CLINI

Attenzione Romani !!! Attenzione a «Zingaretti-LA SOLA-»
Ora che al Partito di Nicola Zingaretti, al PD,  servono i voti dei Romani, «voti a zeffunn» dei Romani da togliere al PDL, la Destra, ecc...ecc...chissà che polpetta vi propinerà-.
Ora, per avere un sindaco amico al Campidoglio, si è scordato di tutte le promesse fatte in campagna elettorale ai Roccaseccani, Pontecorvesi, Colfelicesi, San Giovannesi, del genere: «mai più questa zona pattumiera del Lazio», « Roma deve smaltire i suoi rifiuti a Roma», «il decreto Clini deve essere annullato»....PAROLE DI GIUDA.
Il doppiogiochista, sgamato e sputtanato solo da AnnaMaria Blog ed ora i soliti «lecchini di corte», tra i quali i Comitati Ambientalisti Sinistrosi   SAN CATALDO - CONTRASTO - SAN PARIDE - FARE VERDE - VERDI PER LA VITA –   ASTRAMBIENTE - si sentono traditi, dal «grande» Zinga che con i loro consensi hanno contribuito ad appollaiare sulla Poltrona della Pisana bevendosi, non so se in buona fede o cattiva fede tutte le bugie e gli infingimenti. 
Zingaretti è d' accordo con il Ministro, agli sgoccioli, Corrado Clini  ha mentito spudoratamente  in campagna elettorale e queste sue parole  profferite a Frosinone sono la prova provata che Zinga ha preso per i fondelli TUTTO IL POPOLO CIOCIARO, HA CALPESTATO LA DIGNITA' e come si suol dire «è salito sulla pancia e mo ci balla pure».......Quanta crudeltà, quanta indifferenza ai disagi di questa popolazione martoriata che soffre e muore e avevano sperato che con l' era Zingaretti la musica cambiava, l' aria più sana e salubre perchè come promesso - promesse da marinaio- i rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino a Vaticano non sarebbero arrivati alla SAF SpA di Colfelice .....Ora la doccia fredda: Il decreto Clini Bis va bene e dovete esserene contenti Ciociari, queste le crudeli ed insane paroledelGovernatore Zingaretti :
 «C'è la possibilità di lavorare e incassare soldi. I rifiuti trattati a Colfelice non resteranno sul territorio. Sarebbe stata una vergogna. Bisogna valutare con molta attenzione costi e benefici. Qui può arrivare un fiume di denaro, risorse importanti in un momento in cui tante aziende sono in crisi e tanti lavoratori rischiano di restare senza occupazione», « è una proposta che va valutata anche in considerazione delle scarse risorse per i comuni, prima di mandare i rifiuti in Emilia Romagna. C’è inoltre il rischio di multe dall’Europa per la regione Lazio, si parla addirittura di un milione di euro al giorno»
LA SALUTE DELL' AMBIENTE E DELLE PERSONE BARATTATE DA ZINGARETTI E CLINI .......COMPLIMENTI !!!!!!

27 mar 2013

ANCORA LI' ...SENZA BONIFICA...LE 8 DISCARICHE DI ROCCASECCA

ANCORA LI' ...SENZA BONIFICA...LE 8 DISCARICHE DI ROCCASECCA messe sotto sequestro dai militi del Comando della Stazione di Roccasecca coordinato dal maresciallo Donato Bottone, su disposizione del Capitano Francesco di Carlo e del Tenente Sebastiano Maielli  di Pontecorvo, ben sei mesi fa (ottobre 2012) e il Sindaco Giorgio quali azioni ha posto in essere?

Dall' albo pretorio online, sembrerebbe non esserci stata una qualche ordinanza, una qualche delibera di giunta, una qualche determina, un qualsiasi atto minimale a salvaguardia della salute dei Cittadini-Contribuenti di Roccasecca.  Eppure siti sequestrati dai militi erano 8 « immondezzai» belli e buoni di materiali  (anche Eternit) nocivi alla salute ed all' ambiente.
E la zona è sempre la solita..... quella martoriata di Via Ortella che beffeggia   la Via Francigena, dalla segnaletica in bella mostra.
Resta solo il cartello-Via Francigena-di quel progetto Regionale teso a valorizzare l’antico itinerario storico-religioso della via Francigena del Lazio che da Roma arrivava fino al porto di Brindisi.
Nient' altro che la segnaletica per il pellegrini visto che l' Istituzione Locale (Comune) non ha fatto nessun intervento su questo particolare aspetto del patrimonio e del territorio, individuato come una chiave di valorizzazione integrata e di sviluppo economico sostenibile.
Anzi non ha neppure sorvegliato come un qualsiasi buon padre di famiglia, e neppure quando i Carabinieri hanno messo sotto sequestro le otto discariche di zona Cerreto si è attivato per far rimuovere i VELENI DALL' ORTELLA e bonificare la terra.
Eppure, visto che stiamo a rischio salute, doveva armarsi di santa pazienza, reperire i fondi e BONIFICARE....
Son trascorsi sei lunghi mesi ed I VELENI delle 8 discariche abusive  SONO LI' e non è più tempo di continuare a respirarli .
Il Comitato « BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER» capitanato dal nuovo Presidente, Danilo Chiappini e dal Vice Presidente Antonio Berardi, invita formalmente l' Amministrazione Giorgio ad indire un Consiglio Comunale Straordinario con all' ordine del giorno un solo punto: BONIFICA, IN TEMPI BREVI, DELLE OTTO DISCARICHE SEQUESTRATE DAL MARESCIALLO BOTTONE IL MESE DI OTTOBRE 2012. ..  

SINDACI CIOCIARI VERGOGNA !

SINDACI CIOCIARI VERGOGNA ! Un altro decreto del Ministro Clini  che obbliga la SAF SpA di Colfelice a trattare i rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano dal 10 aprile p.v. Il neo Governatore del Lazio, Zingaretti, scivoloso come «er saponetta» che è.....si dovrebbe solo vergognare per le menzogne propinate ai Ciociari.

Mettetevi l' anima in pace, inutili facinorosi, Roccaseccani, Colfelicesi, Pontecorvesi, San Giovannesi, il Ministro Clini, prima dell' addio, ha propinato una polpetta avvelenata da digerire solo,  contro la quale la SAF non si può opporre, pena il Commissariamento tramite il fido scudiero Sottile.
Malagrotta chiude, non ci saranno proroghe, e le 400 tonnellate giornaliere di «munnezza» capitolina e non solo, tal-quale, prenderanno la via Sancti-Benedicti.....per fermarsi a Colfelice, il cui TMB, obsoleto ed insufficiente,  lavorerà per far fare marcia indietro, del lavorato a Malagrotta.
Lo stesso decreto impone alla Colari ( società proprietaria di Malagrotta) di avviare il Tritovagliatore autorozzato a Rocca Cencia.
Ma non basta: la società dovrà comunicare, in modo dettagliato, dove finiscono la parte secca e la parte umida, al termine della lavorazione, per evitare che poi tutto finisca comunque in discarica.
Ed ancora,  è scritto nero su bianco dal Ministro dell' ambiente Corrado Clini:
«Il provvedimento inoltre conferisce più poteri al commissario per la crisi rifiuti di Roma, il quale dovrà sbloccare le autorizzazioni e adeguare ai nuovi standard gli impianti di trattamento dei rifiuti. Il commissario dovrà anche controllare la destinazione dei combustibili Cdr e Css prodotti dagli impianti. Se gli impianti del Lazio non sapranno dove destinare i materiali selezionati per il riciclo o per il riutilizzo energetico, il commissario disporrà che provveda l'Ama, anche facendo ricorso a impianti di altre regioni».
Capito Ciociari «ammucconi» che avete votato Nicola Zingaretti?????? Mo fate pure le pagliacciate davanti alla SAF per fermare i Camion dell' AMA.....ma chi vi segue? non vi crede più nessuno ......SINDACI TOGLIETEVI LA FASCIA E SCIOGLIETE LE GIUNTE ED I CONSIGLI.....TUTTI A CASA 

26 mar 2013

DAL BALLO A.... CIAK SI GIRA

DAL BALLO A.... CIAK SI GIRA -I SALSEROS  Roccaseccani, i fratelli Berardi, Antonio e Jasmina,  volano negli States, chiamati a calcare il set cinematografico a fianco del  «Grande» artista di origine uruguaiana Fernando Sosa,starring del film «Latin Dream» 
I fratelli Berardi, Antonio e Jasmina

Come non essere orgogliosi di questi giovani talenti della Terra di San Tommaso, Roccasecca,  che in così breve tempo si son fatti conoscere ed apprezzare come ballerini di danze caraibiche, di salsa sia a livello nazionale che internazionale.
Sono giovanissimi, Antonio e Jasmina ma con tanto amore appassionato per il ballo, il talento innato e  di step in step sono andati avanti nella fulminea carriera artistica....ad Aprile in America a girare un film con le Star più brillanti del pianeta.
Sicuramente,  il luccichìo di queste due Stelle Roccaseccane, sarà non meno brillante dei divi più affermati divi di  Hollywood......In bocca al lupo Antonio e Jasmina e che Dio vi protegga e vi aiuti.

Antonio ha scritto
Un altro grande piccolo sogno si avvera...!!! Ad aprile voleremo per la prima volta in America per le riprese del film "Latin Dream" ideato dal grande Fernando Sosa. Un film interamente dedicato al nostro amato mondo della salsa che uscirà in tutte le sale cinematografiche del pianeta. Essere presenti nel film è per noi un motivo di grande orgoglio e siamo immensamente onorati di calcare un set cinematografico al fianco dei migliori artisti del mondo... Sarà un esperienza indimenticabile piena di emozioni e belle novità...!!! Tutto ciò grazie a te e alla fiducia che mi hai dato sorellina mia.. :)
U.S.A stiamo arrivando...!!!
Jasmina Berardi Salsa Paradise 

25 mar 2013

L' ONESTA'

L' ONESTA' è la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a princìpi morali ritenuti universalmente validi.......Nicola Zingaretti  (PD) è stato «onesto» quando è venuto a chiedere i voti ai Ciociari «appapocchiandoli» con la promessa e l' impegno che mai questa Terra sarebbe diventata pattumiera del Lazio ?  
Nicola Zingaretti - Presidente della Regione Lazio
La risposta è NO, Zingaretti è stato «disonesto»...... ha  degradato l'intelligenza a furbizia, perchè,  furbescamente, complici i soliti lecchini di corte, ha speculato sui disagi di un territorio ammorbato dagli «olezzi nauseabondi» della SAF SpA, che, per decreto Clini, aumenteranno quando arriveranno i rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano.
Oltre ad essere «disonesto» ha infranto la prima regola del decalogo del buon politico che così recita:
1. È prima regola dell'arte politica essere franco e fuggire l'infingimento; promettere poco e mantenere quello che si è promesso.

Ha deluso veramente  Tutti i Ciociari che lo hanno sostenuto e votato, quelli che hanno preso per oro colato le sua false promesse elettorali, i disperati del quadrilatero della morte: Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Incarico, Pontecorvo, che hanno creduto in Lui...

Un silenzio assordante dai Comitati Ambientalisti Sinistrosi che avevano sputato fiele sulla Polverini ed il suo piano Rifiuti che ora Zingaretti rispolvera paro-paro....
Quanta demagogica campagna acchiappavoti quella del Furbetto Zingaretti e dei suoi accoliti Piddini......solo proclami acchiappavoti e promesse non mantenute ......Povera Ciociara in mano ai «SINISTRI»

ZINGARETTI IN CAMPAGNA ELETTORALE DA ASPIRANTE GOVERNATORE DEL LAZIO: I RIFIUTI DI ROMA FUORI DA COLFELICE....Siamo totalmente contrari a usare le province laziali come discariche di Roma e a far viaggiare migliaia di tonnellate di spazzatura fino a Colfelice. Una scelta ingiusta e totalmente priva di buon senso.
ZINGARETTI DOPO ESSERE STATO ELETTO GOVERNATORE DELLA REGIONE LAZIO:I RIFIUTO DI ROMA, CIAMPINO, FIUMICINO E VATICANO A COLFELICE PER LA LAVORAZIONE E POI  INDIETRO A ROMA.......
ZINGARETTI GOVERNATORE INSEDIATO Rifiuti: serve «un nuovo modello nella gestione dei rifiuti. Faremo la nostra parte. Spetterà anche al Comune di Roma fare la propria parte».

Con buona pace di tutti coloro che hanno votato, speranzosi e per interesse familistico,  il Nicola Zingaretti

24 mar 2013

TEMPO DI PASSIONE


TEMPO DI PASSIONE Domani inizia la Settimana Santa per la Chiesa e per L' amministrazione Giorgio Bis......
Giovanni Giorgio Sindaco di Roccasecca - by Tommaso Marsella
Mentre conosciamo a menadito le liturgie ecclesiali: «Passione-Morte-Resurrezione del Cristo», per l' Amministrazione Giorgio Bis solo:
«Passione e Morte». Stop.
Così, finalmente, una volta per tutte si metterà la parola fine alla Pantomima di inefficienti ed inefficaci poltronisti, che ha prodotto danni irreparabili alla Cittadina di San Tommaso in termini socio-economici-culturali.
Il TAR del Lazio renderà pubblica, salvo complicazioni procedurali,  la Sentenza del Ricorso prodotto dal Comitato «NO TARSU» avverso il Comune di Roccasecca per gli aumenti stratosferci delle Tariffe RR SS UU anno 2011.
E questo non è Passione per Giorgio, se puta caso, il TAR accogliesse le doglianze del Comitato ?
Il Sindaco Giorgio, come farà fronte alle minori entrate nel bilanci 2011-2012?
E quali arzigogolìi e cosa si inventerà, questa volta, l' assessore al bilancio Torriero ?

RAMOSCELLO D' ULIVO

RAMOSCELLO D' ULIVO mai, come in questo momento, la domenica delle Palme, la Domenica della Pace debba essere, non solo festeggiata, ma sentitamente ed umilmente  festeggiata, con ramoscelli  d' ulivo
Abbiamo Papa Francesco che ci  rievoca l'ingresso trionfale di Cristo a Gerusalemme in sella a un asino, con la folla che lo salutava agitando rami di palma.
Il popolo, radunato dalle notizie dell’arrivo di Gesù, stese i mantelli a terra, mentre altri mozzavano rami dagli alberi di ulivo e di palma, e agitandoli festosamente gli rendevano omaggio.
Papa Francesco, Cristo in terra, non a caso è eletto prima di questa Santa Domenica.
Una testimonianza di rinnovamento della Chiesa, una chiesa portatrice di Pace, Amore, Fratellanza per tutti.
Ama il prossimo tuo come te stesso......e non solo a chiacchiere, ma con i fatti
AUGURI A TUTTI DI PACE- AMORE-E SERENITA' 

23 mar 2013

SUCCESSO IN RETE

SUCCESSO IN RETE anche per il Blog di politica ed attualità di Roccasecca ...AnnaMariaRossini / Blog......Visite totali: 114.616 con Totale pagine viste: 208.240 in soli quattro anni ...Grazie, Grazie, Grazie ...duencentoottomila240 grazie 

Come ogni mamma che vede crescere la propria creatura, sana, onesta, pura, bella e vivace, solare, portatrice di bene, con tanti amici amorevoli e ne va fiera.....così io, Blogger di Paese di Roccasecca (FR), nutro gli stessi sentimenti per il mio blog, la mia virtual fanciulla di quattro anni.
Sì,  non posso che essere  orgogliosissima della creatura che Io e il mio personale webmaster, ovvero mio marito, cui non posso che essere grata dell' immane lavoro di impaginazione, fotografie, scelta dello schema, ecc.ecc., della buona e sana  crescita della creatura cui abbiamo dedicato e dedichiamo tempo e amore.
AnnaMaria Blog, ancora ha bisogno di cure, di idee forti e socialmente utili, di scelte oculate, per continuare a dare il  piccolo-grande contributo a questa comunità malata bisognosa di pillole di bene e di persone che non guardino ai piccoli interessucci di bottega ma al più alto bene  collettivo.
L' ambizione mai celata è che AnnaMaria Blog diventi uno « SPAR» (Segmento Politico e di attualità con Alti Requisiti).....
AnnaMaria Blog, il blog della verità, della semplicità, della trasparenza  e della coerenza ha ricevuto vili attacchi dal "Potere" costituito, ma la forza ed il coraggio di denunciare le malefatte dei cosiddetti pseudo "Potenti", che ancora marciano sui binari della opacità amministrativa, non è venuta, nè verrà meno, sia ben chiaro.
Siamo consapevoli  che non a tutti piace, è normale, ma a molti sì e auspico che questi molti  diventino molti, molti, molti e molti altri ancora.
Grazie a quanti seguono, ed ai molti che seguiranno AnnaMaria Blog, il blog impertinente, libero ed audace....
Grazie al webmaster, grazie a me,  ed un abbraccio  al MONDO DEL WEB con l' auspicio che con AnnaMaria Blog- SPAR (Segmento Politico e di attualità con Alti Requisiti).....
VI VOGLIO BENE PERCHE' MI VOGLIO BENE .....

22 mar 2013

VANITY FAIR

VANITY FAIR ieri, davanti alla «discarica di Cerreto» di Roccasecca-Consiglio Comunale del Comune di San Giovanni Incarico  ......Sindaci ? pochini sicuramente..Comitati Ambientalisti Sininistrosi ? sempre i soliti inefficienti ed inefficaci ......Politici ? Un personaggio in cerca d'autore......
Consiglio Comunale del Sindaco Salvati davanti ai cancelli della Mad Srl
comunque, sempre i soliti,  a cantarsela ed a suonarsela tra loro, perchè  il Popolo Ciociaro ha capito da tempo che non ha buoni, ma neppure scarsi, rappresentanti all' altezza del ruolo ed in grado di difendere il territorio, l' ambiente, la salute....insomma solo politichini senza i contro-attributi e Comitati Sinistrosi Fallimentari.Il teatrino pre-elettorale e post-elettorale e fino a ieri, dei quattro, pseudo, difensori dell' ambiente che non si son vergognati di azzuffarsi tra loro con accuse infamanti verso gli assenti come il  Sindaco di Roccasecca, chiamato e richiamato diverse volte nei comizi dei sindaci per le autorizzazioni e non autorizzazioni che dovrebbe comunque  rinunciare al benefit di 500milaeuro della MAD srl, rea di inquinare l' ambiente e recante danno alla salute.

L' assessore di Roccasecca, Alessandro Marcuccilli, ci mette la faccia, abdicando temporaneamente  al suo ruolo, non in rappresentanza del Sindaco o dell' Amministrazione.
Ma per caso,  il Sindaco Giorgio e tutta l' Amministrazione hanno preso le distanze dal Marcuccilli? e per quale giusto motivo il Sindaco di Roccasecca ha disertato il Consiglio Comunale del Salvati davanti alla MAD SRL?
Il Sindaco di Roccasecca deve spiegare, invece questo:
ROCCASECCA RACCONTA l' impegno profuso e la dedizione del Sindaco Giorgio e del suo seguito alle problematiche ambientali e della salute dei concittadini .......
-La Discarica di Cerreto sborsa 600mila euro annui per il disagio ambientale....ma quanti euro l' Ammnistrazione Giorgio ha destinato, nel corso degli anni, e destina oggi all' ambiente ed alla salute ?
-La Discarica di Cerreto risulterebbe essere sponsor ufficiale della locale squadra di calcio locale, unitamente alla SAF SpA.......quanti soldini versano ai calciatori e/o per le strutture del campo sportivo ?
-La Discarica di Cerreto avrebbe acquistato l' ex mattatoio ......cosa ne è stato fatto con gli eventuali introiti ?
-La Discarica di Cerreto è figlia del Governo all' epoca in cui il Sindaco Giorgio Vice Sindaco ...o no? ...., ma quando è nata, c' è stata prima una bellissima gestazione del Governo Regionale del Badaloni sinistroso e con Angelo Picano Senatore.....
-La Discarica di Cerreto è stata ampliata, alla grande, primo atto di Giorgio ONE, su richiesta dell' allora Governatore  amante delle o dei TRANS, Marrazzo. (PD).

Ora la Regione Lazio è Governata da Nicola Zingaretti, sempre PD, ed i Sindaci, i Comitati Sinistrosi ed i personaggi politici in cerca d' autore non lo disturbano punto......non una parola di chiamata in causa alla risoluzione del problema ambientale del « quadrilatero della morte».
In verità un lieve miagolìo è venuto dal Marcuccilli: chiedo incontro con Zingaretti per rivedere tutto il ciclo dei rifiuti.....ora non ha più alibi...
Intanto la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano prossima destinazione SAF SpA di Colfelice.......

21 mar 2013

COMMMISSARIO «AD ACTUS»


COMMMISSARIO «AD ACTUS» in arrivo al Comune di Roccasecca qualora il Sindaco non sborsi  circa 20mila euro all' Avv. Elio Raviele entro 120 giorni-così deciso il 7 febbraio 2013, in Camera di Consiglio, dai Magistati del  TAR con Sent. n.247/2013
e questo, anche perchè il Sindaco p.t., Giovanni Giorgio,  non si è costituito in giudizio, avendo fatto passare in giudicato il decreto ingiuntivo del Tribunale di Cassino n.775 del 2011, senza proporre opposizione per la  somma di euro 18.769,4 oltre gli interessi e le spese legali.
Insomma, dopo essere scampati al Commissario ad Actus per aver scucito, in zona Cesarini,  alla Rete Ferroviaria Italiana Spa, circa 50mila euro, ci troviamo davanti ancora lo spauracchio del Commissario «ad actus».
Ma quanti sono i Decreti Ingiuntivi sul groppone dei Roccaseccani?
Quanti Ricorsi al TAR per il passato in giudicato dei Decreti ingiuntivi?
Quanti sono i pignoramenti dei creditori non soddisfatti dall' Amministrazione Giorgio Bis?
Ma il Popolo Roccaseccano ha il coraggio di staccare la spina al Governo Giorgio Bis?
Stacchiamo la spina al Comune più malato d' Italia....malato di «debitite» conclamata e, invece di spendere soldi inutilmente per scongiurare diversi «Commissari ad Actus»...spendiamoli, una volta per sempre con un bel «Commissario ad Acta».
CI VUOLE TRASPARENZA PER GOVERNARE LA MACCHINA PUBBLICA.......E.... A QUANTO PARE GIORGIO BIS GUIDA NELLA NEBBIA CON I ROCCASECCANI A SEGUITO  

19 mar 2013

GRAN « CASOTTO » CIOCIARO


GRAN « CASOTTO »  CIOCIARO per la firma del Presidente Napolitano al decreto di Commissariamento della Provincia di Frosinone .......Consiglio e Giunta decadute.....ed ora ?
Ora nulla..... c' è un Comissario che è l' ex Presidente FF Giuseppe  Patrizi, subentrato allo sfiduciato Antonello Iannarilli; il Prefetto Eugenio Soldà nominerà due sub Commissari che coadueranno il Patrizi nell' ordinaria amministrazione fino alle nuove votazioni di un nuovo consiglio provinciale.
Ora saranno soddisfatti i sinistrozzi del PD e del SEL che stavano facendo due «Maron» alla sfiducia e alla ri-fiducia di Iannarilli alla guida della Provincia....La Provincia di Frosinone è Commissariata come la ASL e come il comparto Ambiente retto da Sottile che manderà la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano alla SAF SpA, pure questo TMB presto commissariato, dal Ministro Clini per non pagare sanzioni miliardarie giornaliere alla UE.
Gli eletti del Partito Rosso-Ceralacca di Bersy esultano del Commisariamento così possono ambire ad occupare posti e poltrone e prebende che altrimenti non avrebbero ......assatanati come sono di «potere» di «soldi».
Ma ci saranno nuove elezioni per la Provincia di Frosinone ?
Già nel recente passato la Legge di stabilità, per lo spending review, aveva sancito  l' accorpamento di Frosinone-Latina, scongiurato solo dalla caduta del Governo Monti e sicuramente, con l' aria che tira si riproporrà forse con lacrime e sangue per i Ciociarotti.
Spilabotte (PD), Scalia (PD), Pilozzi (SEL), con la guerra fatta ad Antonello Iannarilli ed al governo di Centro-Destra provinciale, avete occupato le poltrone di comando Nazionale, avete chiesto ed ottenuto la testa di Ianna, ma nel contempo anche la distruzione della Provincia di Frosinone.
Il vostro «modus operandi»?  NO «bene comune», bensì poltrone e prebende.
I Ciociari ne sono consapevoli e, quando le scuole crolleranno, quando il dissesto idro-geologico affosserà Tutta la Provincia, quando chiuderanno i residuali ospedali, quando alla SAF SpA di Colfelice, arriveranno i rifiuti della Provincia di Roma perchè sotto il Governo Sinistroso di Nicola Zingaretti non è stato chiuso il ciclo dei rifiuti.......sapranno chi sono i responsabili e non basteranno i Grilli a arriveranno anche i FORCONI.

DALLA SAF ALLA MAD


 DALLA SAF ALLA MAD i sindaci locali spostano, in scienza (poca) e coscienza (pochissima), il reale ed attuale  problema «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticato...il deferimento dell' Italia alla Corte di Giustizia UE con rischio condanna con sanzione  da un milione di euro al giorno....al falso problema 50% (?) dei rifiuti fuori Regione alla MAD, pallino dei Comitati Ambientali Sinistrosi
Mad s.r.l -impianto smaltimento rifiuti non pericolosi
 Che scienzati ! Inseguono maldestramente i desiderata dei  presidenti dei Comitati-Contrasto- San Cataldo ed altri invece di affrontare e affrontare bene ( per risolvere) un problema alla volta-
Ammuina, solo ammuina ... come dall' editto del Borbonico Re Napoletano Franceschiello: «agitarsi a vuoto, fare confusione, anche per attrarre la benevola attenzione dei superiori».
Mi meraviglio del Sindaco di San Giovanni Incarico, Salvati, che si presta a simili giochini e cade nel tranello sinistroso.
La Regione Lazio ha un Consiglio Nuovo di Zecca targato Centro-Sinistra, capitanto dal prode Nicola  Zingaretti (PD) che ha vinto, anche, con i voti dei «parzenali», umili, pidocchiosi e ammucconi che vivono nell' ammorbo del qudrilatero della morte: Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Inc., Pontecorvo.
Questi ultimi «poverelli-disgraziati», oltre che stramaledire la Polverini, il suo governo. strameledetto, si proiettano, in campagna elettorale, a far vincere il Prode Guerriero Zingaretti che ha giurato e spergiurato: MAI LA CIOCIARIA DIVENTERA' PATTUMIERA DI ROMA......IO VINCITORE.... PROMETTO SOLENNEMENTE QUESTO....
AHAHAHAH ed ora, ha vinto e «desaparecidos» perchè tutto impegnato nella prossima campagna elettorale per il nuovo sindaco di Roma-Sinstroso.
Non risponde al sollecito «grido di dolore» dei 91 Sindaci della Provincia di Frosinone a mezzo il Presidente della SAF SpA .....neppure un grazie ai diligenti addomesticati «parzenali»  per fattivo contributo alla sua Presidenza.
Ma, il Ministro Clini vuole, a tutti i costi, salvare l' Italia e Roma dalla sanzione di un milione di euro al giorno ......commisaria la SAF Spa, temporaneamente,  tratta con l' AMA per il trasporto della «munnezza» da Roma a Colfelice....
Per quanto tempo?  pochi mesi ? si sa solo che in Italia tutte le cose provvisorie diventano definitive, come la MAD srl.
Ma i problema urgente da risolvere qui ed ora non è la chiusura della MAD, bensì il buon funzionamento della SAF ed il suo Commissariamento per risparmiare il un milione di euro al giorno.....
E secondo Voi la complicata situazione del Decreto Clini...si scomgiura spostando la RIVOLTA DALLA SAF ALLA MAD?
Quanta politichina acchiappaconsenso!?!......Ma acchiappate i soldi dell' AMA , come il Sindaco di Roccasecca sta acchiappando i soldi della MAD e poi fate politiche serie  per la salvaguardia dell' ambiente e della salute non come si sta facendo ora a Roccasecca.......

17 mar 2013

GOLPE KOMUNISTA-QUALUNQUISTA

GOLPE KOMUNISTA-QUALUNQUISTA ai Palazzi della Democrazia Rappresentativa Italiana di Camera e Senato,  accerchiati dal M5S, i Sinistri (SEL-PD)  piazzano due soggetti con curricula ineccepibili di percorsi lavorativi, peraltro ben remunerati, non benefattori aggratis dei poveri e degli indifesi come vorrebbe darla a bere la neo Presidente della Camera, Laura Boldrini ideologa SEL.
Gargamella/Bersani
Pur di cercare di occupare la poltrona di Premier, Pierluigi  Bersani (PD), leader del  primo partito che non ha vinto le elezioni, fa fare marcia indietro ai due FF -Franceschini-Finocchiaro-e,  all' ultimo minuto secondo tira fuori ticket di peso sociale, cui non possono dire no ...nessuno dell' establishment  Kompañero e tan poco i Cri-Cri Siculi-Crocettari,  vogliosi di poltrone, essì......anche loro hanno un prezzo......ah cosa non si fa per la pagnotta...anche violare il codice di comportamento del Movimento e sfidare il Kapo o i Kapi (Grillo- Casaleggio).
Dodici- tredici disobbedienti Stellati hanno permesso a quello che chiamano spregiativamente-Gargamella- di godere e di accreditarsi alla carica di Premier.
Ma tale disobbedienza sortisce l' ira funesta del Leader Grillo, che dal suo blog invita a dimettersi chi ha tradito. Il leader ricorda che il "codice di comportamento degli eletti" del M5S prevede che le votazioni in aula siano decise a maggioranza. "Se qualcuno si fosse sottratto a questo obbligo - sostiene - ha mentito agli elettori, spero ne tragga le dovute conseguenze".
Cominciamo proprio bene.....questi non sono migliori degli altri politici «MORTI» di «Partiti Morti», come sbraita Grillo ....non sono nè più puliti, nè più trasparenti, nè più etici......sono come i peggiori vecchi  accaparratori di poltrone.
Voteranno secondo coscienza anche la fiducia al Governo di Minoranza targato Gargamella ?

Grasso e Boldrini 


Aspettiamoci il sussidio di cittadinanza a TUTTI anche agli Extracomunitari che si catapulteranno nell' Italia Accogliente sotto la protezione dell' ONU della Boldrini .....gli skafisti usufruiranno degli sconti per navi che non lascino perire in mare i disgraziati ......tante morti in mare fanno male al cuore della Boldrini....
Imprenditori, come la solito , al palo perchè: « nun c' è trippa per gatti», la coperta e corta e l' economia sinistrosa è tutta per i poveri, gli indifesi e gli umili......se queste parole mi piacciono in bocca al Papa Francesco ....suonano false in bocca alla Falsa  Papessa, con la pancia ed il portafoglio pieno,  di lavoro dipendente ONU,  ben remunerato.
L' Economia Italiana soffre, le PMI senza soldi statali chiudono e si disperano e dobbiamo stare a sorbirci «filastrocche ecumeniche» sinistrose perchè Bersani si è messo in testa di fare il Premier a tutti i costi, pur non avendo vinto le elezioni con gli inciuci dei Grilli Crocettari?
Vero e proprio GOLPE KOMUNISTA ALLA DEMOCRATICISSIMA ITALIA

15 mar 2013

LA KASTA CHAVISTA-

LA KASTA CHAVISTA- Miliardi e bella vita per gli eredi del « Caudillio»: la mamma,  Elena Frías, i figli : Adán Chávez, Maria Gabriela,  Hugo Rafael  Rosa Virginia sposata a Jorge Arreaza- 
chavez hugo
Quello che i Sinistrozzi Italiani non vogliono capire di come ha funzionato il Venezuela di Chavez, sempre pace all' anima sua e che il Signore perdoni tutti i suoi peccati.
Chavez ha pensato ad accumulare enormi ricchezze per se e per la famiglia vivendo lui e facendo vivere i famigli  tutti negli agi e nella ricchezza, alla faccia del Popolo indigente, affamato.
Le enormi ricchezze accumulate dal «Caudiglio», ammonterebbero a  centinaia di milioni di dollari, 45 mila ettari di terra, fuoristrada cafoni e gioielli da rapper…la mamma Elena Frias, famosa per i cinque anelli d'oro e diamanti e gli occhialoni Dolce & Gabbana che ha iniziato a ostentare dopo il successo del figlio.
Non si son fatti mancare nulla i Famigli di Chavez,  proprio nulla, vivere nello stralusso con un tenore di vita da magnati del petroli,  con tutto ciò che ne consegue era il costume di mamma,  figli, figle e nipoti ...
E al Popolo predicava il dispregio per i ricchi e per la ricchezza in genere, la rivoluzione socialista.....fatemi il piacere!!!!!!!!!!! Il Popolo muore di stenti, i ranchitos crollano, il welfare non esiste e  la malavita in aumento, la sicurezza non esiste e dello sperpero di denaro pubblico della Famiglia Chavez nessuno ne parla ......
Il Governo Venezuelano tra le poste del bilancio del 2009  assegnò al presidente 20 milioni di dollari in quota "spese di rappresentanza":

per viaggi,     $ 8,7 milioni
in vestiti         $    250.000
per scarpe,     $      28.000
per prodotti da toilette$      30.000
lavanderia e tintoria,   $     380.000
per libri         $     160.000
per veicoli                 $     860.000
per alimenti e bibite,   $ 1,9 milioni
per "relazioni sociali" $  3 milioni
per mantenere le "residenze presidenziali" $ 3,2 milioni.

Non mi venite a parlare di Komumisti e di Komunismo perchè divento idrofoba  

VOTARE GRILLO -SOLO MODA-


VOTARE GRILLO -SOLO  MODA- per i 1344  stellati Roccaseccani, si pensava protesta contro l' amministrazione fallimentare Giorgio Bis con susseguente accerchiamento di Palazzo Boncompagni.....ma solo silenzio assordante postumo....SOLO MODA...CHE DELUSIONE!.... 
Sulla destra il Municipio di Roccasecca

Io amo le persone che si espongono, quelle che non hanno paura, che rischiano, quelle che stanno sempre in prima fila e non si nascondono, quelle che vanno controcorrente e dicono sempre quello che pensano. Amo i protagonisti, quelli veri, quelli rari.
E pensavo proprio  che il risultato delle urne roccaseccane con Movimento 5 Stelle primo partito, ci avesse regalo questa categoria di protagonisti del cambiamento della politica locale.....ma ohinoi!
I 1344 STELLATI DI ROCCASECCA fino ad oggi hanno solo dimostrato di vivere di luce riflessa del «Grillo Nazionale », di non saper capitalizzare il successo elettorale e cosa più grave, di  non essere disposti a mettere  in gioco il tempo, la faccia, l' impegno le abitudini per cambiare il nostro Comune.
Sicuramente, hanno sbagliato Movimento se, sin da subito, non hanno mostrato gli attributi in loco.
«Creaturine» paurose? Eppure siete un branco di lupi affamati, ma, contrariamente ai nobili e fieri  felini state dimostrando di non essere  all' altezza di «ballare contro  i lupi Governativi Giorgiani»
Inadeguati, sicuramente, con qualche pizzico di opportunismo che non guasta mai, vista la fame che circola di: posti lavoro in sofferenza, imprese in fallimento, negozi vuoti, i due mercati, quello della Piazza Longa e quello di Via Piave, sempre meno bancarelle e meno gente con meno circolante (denaro), Rifiuti di Roma ecc. ecc. in arrivo alla SAF SpA, ambiente ammorbato da rifiuti, da munnezza, da Eternit, per non parlare delle frane, ultima dell'altro giorno, quella di Vicolo Paolozzi.
Allora, se il «grillismo» è solo una moda a Roccasecca,  le mode passano....i Partiti Tradizionali si rafforzeranno, lo spero, e nel contempo, auspico  in un cambio di marcia positivo  della Politica, «per il bene comune», altrimenti siamo destinati a soccombere e ad essere seppelliti dalle «macerie» del Governo Giorgio Bis.

13 mar 2013

ENNESIMA BARUFFA A PALAZZO BONCOMPAGNI


ENNESIMA BARUFFA A PALAZZO BONCOMPAGNI tra il Sindaco Giovanni Giorgio e Cittadini-Contribuenti per la « telenovela» dei loculi cimiteriali assegnati, contrattualizzati, pagati e mai registrati all' Agenzia delle Entrate...mah!
Oggi, mercoledì, giorno di mercato...mercato deserto alla Piazza Longa grazie all' assessore Claudio Rezza che ha duplicato il posteggio, complice, tutta la Giunta Giorgio Bis ed anche, in verità giornata uggiosa ....poche bancararelle......pochissima gente  circolante come il denaro contante.
Ma non so per quale arcano destino, incontro, in tappe diverse, due amici che lamentano la non assegnazione dei loculi cimiteriali nonostante il pagamento e nonostante i cinque anni dal contratto di concessione.
Due coniugi, sono andati su al Comune a colloquiare, si fa così per dire perchè strillavano proprio arrabbiatissimi, con il Sindaco dr Giovanni Giorgio che difendeva l' indifendibile:
Udite .....Udite.....si stipulano contratti concessori e il Comune non li registra all' Agenzia dell' Entrate.....ergo.... scadono per disapplicazione della norma e  chiaramente non producono gli effetti di giuridici .....Ma perchè il Comune non li registra? per mancanza di soldi o di tempo del preposto all' Ufficio Urbanistica ?......Ma fatevi cremare ..... che è meglio .....meno spese e meno legittime incazzature che vi accorciano la vita e non vi danno degna sepoltura in un loculo.....Ricordare che il Corpo o cremato o nel loculo è lo stesso....Quello che resta ed è eterno,  è lo spirito.

LA STANGATA TARES


LA STANGATA TARES a Roccasecca non ci sarà, parola del Sindaco Giovanni Giorgio alle pecorelle radunate dal Pastore, Don  Giandomenico, all'Oratorio dello Scalo, per la pubblicità politica alla Raccolta Differenziata-Porta a Porta- con la Soc. Sangalli Giancarlo & C.
MA A ROCCASECCA NO
I sorrisini sotto-sotto, il brusio malcelato, alle parole con toni trionfalistici del Primo Cittadino che a Roccasecca non sarebbe stata applicata la TARES, non sono stati colti e/o presi in considerazione dallo stesso oratore, tronfio nell' annuncio alla platea numerosa (ndr grazie a Giandomenico).
Continuiamo a stare fermi alla TARSU ? Annamo bene ...ma le Leggi dello Stato Centrale,  a Roccasecca vengono ignorate e disapplicate  e nessuno e parlo della Corte dei Conti, Guardia di Finanza, Magistratura, dà risposte chiare ai Cittadini Contribuenti, che ricorrono, impugnano, denunciano....
Ma siamo in uno Stato Democratico dove chi amministra ha il dovere di rispettare e far rispettare le Leggi o siamo in uno stato di completa anarchia degli Enti Locali?
Ma può un Sindaco,  con Giunta a seguito, impiparsene della Legge? Amministare o meglio dis-Amministrare e nessun organo Istituzionale chiamato a difendere i cittadini batte un colpo?
Giorgio è fermamente attaccato alla «TARSU-MORTA»,   tassa che  è stata già dal 2009 sostituita dalla TIA e, questa, surclassata dalla TARES con il Decreto-Salva Italia.
Infatti, lo spirito del Governo Monti è quello di sotituire la Tarsu e la Tia, con la TARES il cui balzello servirà a coprire l'intero costo della gestione dei rifiuti ma anche i cosiddetti “servizi indivisibili” come illuminazione pubblica e sicurezza per il decoro di un Paese.
E il Sindaco di Roccasecca, Giovanni Giorgio, dopo non aver applicato la Tia, non intende applicare neppure la TARES.
Il Comitato « NO TARSU»  e tutti i circa 4mila cittadini-contribuenti sono appesi al filo della Sentenza del TAR di Latina per sapere se la TARSU è Legittima o no ......se le tariffe TARSU 2011,  alcune addirittura quintuplicate ,siano giuste o no.......se gli aumenti stratosferici della TARSU 2011, basati sulla Raccolta Differenziata-Porta a Porta-mai partita  siano da pagare o no.
Sono trascorsi più di 60 giorni da quando il Ricorso del Comitato « NO TARSU» è stato discusso e andato a Sentenza e di tale Sentenza ad oggi neppure l' ombra.....
I Cittadini-contribuenti sono in balia di Giorgio e questo è DEMOCRAZIA?
Sono in scadenza anche gli avvisi di pagamento TARSU 2012 con le stesse tariffe TARSU 2011, in attesa di Sentenza.
Le famiglie sono disorientate, in completa crisi e questo silenzio assordante del TAR non aiuta certo.....e tan poco le esternazioni del Primo Cittadino all' Oratorio dello Scalo tranquillizzano ....NO TARES .....NO TRANQUILLITA'

12 mar 2013

COMMISSARIAMENTO SAF SpA ?

COMMISSARIAMENTO SAF SpA ? una ipotesi non peregrina....visto il conclave di ieri dei 91Sindaci della provincia di Frosinone ( quanti presenti?) al TMB  di Colfelice  conclusosi con una fumata nera .....nessuna strategia per stoppare la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano- 480 tonnellate-al dì.... andata e ritorno ...nessuna notizia....tutto tace ....o tutto messo a tacere.....

Il Popolo del quadrilatero della morte, Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Inc., Pontecorvo, avvitolato nella triste ed amara realtà: ABBANDONATI DALLE ISTITUZIONI IN UN MARE DI «MUNNEZZA».....in mani di Politici-Amministratori solo da «sfanculare».
Dopo la Sentenza inappellabile del Consiglio di Stato, che boccia quella del TAR, il Popolo resta all' oscuro, come sempre, di quanto si è detto e non deciso nel Conclave promosso dal Presidente Cesare Fardelli.
Stanno aspettando, forse,  le mosse del Ministro Clini e del Commissario Sottile o  che il neo Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, batta un colpo e si degni di rispondere all' Help dei «parzenali» ?
In entrambi i casi o in tutti e due avevano l' obbligo morale di farne partecipi i disgraziati sotto la loro giurisdizione, di dire chiaramente lo «stato dell' arte».
I Sindacalisti CGIL, CISL UIL cosa ne pensano e cosa  dicono o hanno detto?
Fatto presente, forse solo ai pochi intimi, come i Comitati Sinistrosi ?  .......e poi ci si lamenta, ci si straccia le vesti, per accusare la scarsa partecipazione popolare alle manifestazioni in difesa del Territorio contro lo strapotere di Roma......
Ma ditela tutta la verità ed il Popolo Vi seguirà......le tarantelle infingimentose il Popolo le percepisce e non può che fare altro che mandarVi dritti, dritti, TUTTI a quel paese.....
Sappiamo che a Roma sono prossime le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale e tutti alla rincorsa per l' assalto al Campidoglio...possono mai stare a dare ascolto ai «lai» dei «parzenali» Ciociari ? specialmente il Candidato in pectore, Alfio Marchini spin doctor di Zingaretti Governatore, non chiederà a quest' ultimo il gentile-doveroso ricambio?
Roma deve restare linda e pinta, senza problematiche di emergenza rifiuti, visto che Malagrotta si deve chiudere definitivamente e che il Conclave in itinere  ci regalerà un nuovo Papa e tanti pellegrini in visita.
Quindi ? Il Presidente SAF Fardelli, il Presidente Provinciale Patrizi, i 91 Sindaci facciano  i Pontieri Costruttivi tra Zingaretti, Clini-Sottile e la Popolazione Martoriata .....altrimenti non è da escludere il Commissariamento SAF ...e se ciò dovesse accadere ?

AI 1344 STELLATI DI ROCCASECCA


AI 1344 STELLATI DI ROCCASECCA un achtung: «Se non siete disposti a mettere in gioco qualcosa del vostro per cambiare il nostro Comune (tempo, faccia, impegno, abitudini), allora avete sbagliato movimento.


Se non siete capaci di  capitalalizzare  il successo elettorale, allora la lettura che si dà al risultato delle urne u.s,. è che, a Roccasecca c' è disagio, c' è insofferenza, c' è malessere ed  è stata un' azione di mera e sterile protesta avverso il malgoverno di Giorgio, Torriero, Marcuccilli ecc.ecc.Stop.
Sembrerebbe di avere a che fare, non con i Grilli con gli attributi del Grillo Padre, ma con «Creaturine Paurose» di fare gesti da uomini/donne coscienti dei propri diritti e dei propri doveri.
Due sono le personali  considerazioni o avete «Paura» del «Potere», costituito di Giorgio e della sua combriccola, o lo reputate così importante e necessario per la sistemazione di piccoli affarucci di bottega: figlio da sistemare alla SAF, marito senza lavoro, bisogno di allargare la stalla, vendita di oggetti o servizi, pezzo di pane per la fame, anziani succubi del welfare ristretto e così via.
Ma che questa Amministrazione sia inefficiente ed inefficace è notorio a tutto il mondo ...è da accerchiare, come vi stimola a fare il vostro «Guru».
Conoscete benissimo il degrado e l' abbandono, lo sapete e lo toccate con mano nella quotidianità: strade groviera, eternit sparso dappertutto, la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano, che, con decisione del Ministro Clini e del Commissario Sottile, verrà sverzata alla SAF SpA, facendo diventare la nostra zona, la pattumiera di Roma.
Domenica ci sarà il primo Meet Up dei 5 Stelle a Roccasecca, auspico una ressa di 1344 per cambiare Roccasecca ......Roccasecca è in sofferenza, Roccasecca muore...... chi la Salverà ?

10 mar 2013

MA QUANTI SOLDI GIRANO

MA QUANTI SOLDI GIRANO  con la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano? Quali sono i benefit di SAF SpA di Colfelice e Comune di Roccasecca ? Costi (strade-salute ed ambiente) = o + benefici (soldi, nelle casse comunali, posti di lavoro per gli «spasulati», miglioramento del TMB )? I cittadini chiedono lumi al Sindaco Giovanni Giorgio e se del caso anche al neo Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e al Presidente della SAF SpA, Cesare Fardelli,

Hanno la faccia come il culo
perchè solo questi ultimi, devono chiarire e giustificare al Popolo Sovrano del quadrilatero della morte, Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Incarico e Pontecorvo, la Sentenza del Consiglio di Stato, che ha dato il via libera al decreto del Ministro Clini, difficile da osteggiare in diritto, dopo una breve pausa elettorale grazie al TAR, senza meraviglia, giochi di «potere»
La «caciara» che ne seguirà, incatenamenti del Sindaci, movimenti sinistrozzi con striscioni, urla e strepiti di rigore, stampa con titoloni, pura «fuffa», e poi quanto può durare? «Cui Prodest»?
Se la Politica ha abdicato alla Magistratura, la risoluzione dei seri problemi  di pubblico interesse, i politici locali, provinciali e regionali a NULLA servono e si devono solo dimettere, se vogliono salvare la faccia.
Ma se la faccia ce l' hanno come il fondo schiena o meglio l' hanno sostituita al fondo schiena cosa ci si può aspettare?
Cittadini, cosa vi potete  aspettate dai Sindaci del Territorio, dagli assessori del territorio che devono recitare la loro parte «giacobina» per qualche settimana per gettare fumo e solo fumo con la compiacenza dei sindacalisti RSU difensori dei posti di lavoro, e dei Comitati Ambientali Sinistrosi che hanno dimostrato di non poterci nulla se «la politica chiama e decide sulle loro teste», a NULLA SERVONO neppure loro.
La verità non la raccontano, sono solo tanti «Pinocchi» che, a volte in buona fede, a volte per tornaconto politico, raccontano bugie e prendono per i fondelli con contorno di sperpero di denaro pubblico.....
Non si sono mai preoccupati che l'impianto diventasse snodo della filiera sempre meno cruciale iniziando dall' applicazione orginaria del Decreto Ronchi, che  era differenziare a go go... ed ora si differenzia a Roccasecca e d' intorni per fare spazio alla «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino, Vaticano......
Il problema emergenza rifiuti di Roma,  chi di dovere, ovvero, la «Cupola»  del Cupolone in accordo con SAF Spa, Provincia FR e Comuni FR, ma in tempi non sospetti.
Quindi, non facciamo i «giacobini» esagitati, risparmiamo tempo e denaro. Tanto si sa che tutto ha un prezzo e nessuno è disposto, tranne la sottoscritta, a barattare la SALUTE con  con la promessa che un figlio entrerà a cococpro in Fiat o in un ufficetto cassinate o alla SAF SpA.
Siamo Coloni e BASTA.....Facciamo più bella figura a tacere .....
Ma da  una negatività possiamo trarne una positività in termini di posti di lavoro....pane per i nostri figli e le loro famiglie e soprattutto mettere sul piatto l' ammodernamento dell' Impianto TMB di Colfelice.
Mi dai 400 tn in più di «cioccolata» puzzolente? Allora, mi ammoderni l' impianto e mi dai 50 posti di lavoro per i figli di Roccasecca.

08 mar 2013

L' EREDITA' DI CHAVEZ


L' EREDITA' DI CHAVEZ pace all' anima sua, e che il Signore gli perdoni tutti i peccati, primo e più grave, quello di aver portato allo sprofondo il Venezuela, con le sue politiche dittatoriali populiste, averlo ridotto in povertà con  forte  depressione socio-economica culturale, benchè paese  ricchissimo di petrolio, argento ed altre risorse naturali ...
Il cadavere Chavez  verrà imbalsamato come Lenin, Mao Tsè Tung o come il peggiore dei dittatori, il  Komunista Nord Coreano  Kim Jong-li, come pure il Vietnamita Hồ Chí Minh
I FUNERALI DI UN DITTATORE COMUNISTA UGO CHAVEZ
Insomma, a ricordare, nei secoli dei secoli ai Venezuelani ed Mondo un dittatore, una leggenda dittatoriale, un komunista della «peggior risma».
Ma nell'  Italia Komunistoide e Grillesca, il Venezuela di Chavez viene propagandato come  "Shangri-La" ....dimenticando di essere impoltroniti comodamente  nella Democrazia che,  se dovesse venir meno, Dio ce ne scampi e liberi !!!!
I radical chic sinistrozzi, infarciti di vetuste ed obsolete idee  Marxiste-Leniniste, ed ora i Grillini  a 5 Stelle, sono  ben lungi dalla conoscenza dell' effettivo stato socio-economico-culturale in cui versa il Venezuela dell' ultimo  «Caudillo», Comandante Ugo Chavez visto che oltre alla prece inneggiano al Chavez e alla importazione in Italia del suo Modello di Governo e si indignano e pontificano  pure se qualche persona, della cui onestà intellettuale, metterei la mano sul fuoco, fa sapere al Mondo il degrado e l'abbandono in cui versa la Nazione, un tempo la più ricca dell' America Latina.e di andare a  verificare di persona lo stato di regresso socio-economico della dittatura di Chavez.
E' sotto gli occhi di tutto il mondo il regresso economico, sociale e culturale che sta portando il paese latino-americano, il più ricco di risorse naturali, che prima di Chavez godeva la fama di paese emergente con una economia ricca e florida, paese che ha fatto la fortuna degli Italiani ivi emigrati negli anni 40-50, allo stesso livello degli altri poveri stati confinanti.
La recrudiscenza della politica soppressiva e violenta  di Chavez sta scatenando una vera e propria guerra civile concatenata, sicuramente alla crisi economica mondiale, e al crollo del prezzo del petrolio, ovvero l'oro nero del Venezuela, su cui il dittatore Chavez aveva fondato la Sua politica di espansione egemonica sud-americana, con la distribuzione a prezzo ridotto se non gratuitamente agli amici Cubani e Onduregni ecc
Ora che le entrate relative all'esportazione del greggio, su cui aveva fondato il proprio potere, si sono assottigliate, ora che, sicuramente, "gli alleati strategici"(leggi fornitori di armi), Iran e Russia, non sono più sicuri della solvibilità del governo Chavez, ora che l'Equador è in forte disagio per il "forse" circa il rimborso dei crediti esteri, vista  la povertà galoppante, Chavez è in balia della Sua megalomania distruttiva del Venezuela, dei Venezuelani e degli Italiani ivi emigrati.
A tale proposito,  gli imprenditori italiani creditori di Chavez ..sono stati  pagati ? erano in credito qualche anno fa di 200 milioni di dollari che aveva promesso all' ex Ministro degli Esteri del Governo Berlusconi, On.le Frattini, di pagare in tranche.
Sono proprio questi ultimi, ma non sono i soli,  che lanciano un grido di aiuto per le loro imprese a rischio fallimento e meditano di abbandonare tutto e tornare nei loro paesi perchè la situazione è diventata insostenibile e a pericolo "Vita" e  i famosi sinistrozzi di cui sopra ......li additano come "elite" i cui patrimoni devono essere redistribuiti ai poveri come sta facendo Chavez.
Ribadisco, i Sinistrozzi ed i Grillini vadano personalmente a Caracas,  dove il numero dei morti è crestiuto esponenzialmente e  tocchino con mano come sta la gente comune, gli imprenditori italiani come vivono blindati con il filo spinato.
Possono approfittare ora per rendere omaggio al «Caudillo» e per verificare il livello di corruzione, di  criminalità, di omicidi, della corrente elettrica che manca quotidianamente,  senza acqua per ore se non giorni,  fare la  fila di 4 ore di fila per comprare una dozzina di uova.
Ma la situazione è disastrosa per chi è povero,  mentre per chi è ammanicato con il regime e può fare acquisti in dollari al cambio ufficiale e poi rivenderseli in nero si fa i bei soldini.
Vi sembra  plausibile che per un paese che galleggia sul petrolia debba essere senza luce ??
Ricordo inoltre agli smemorati Komunsti e Grillini che il Parlamento Europeo, su proposta del PPE e ALDE, ha condannato Ugo Chavez per violazione dei diritti umani, della democrazia e dello stato di diritto" in Venezuela.
Se il Venezuela di Chavez è "Shangri-La", se la Politica Dittatoriale del Defunto Chavez è il vostro modello andate a viverci, invece  di avere AMBIZIONI RIVOLTOSE DI SOVVERTIRE  IL SISTEMA DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA .......W L' ITALIA DEMOCRATICA.....W GLI ITALIANI DEMOCRATICI...

ZINGARETTI &C SENZA «BON TON»


ZINGARETTI &C SENZA «BON TON»I nuovi inquilini sinistrosi  della Pisana se ne guardano bene a rispondere al grido di dolore del popolo Ciociaro......il loro piano era solo occupare la Regione Lazio con i voti dei «Coloni-Servi» Ciociari e poi,,,, chissenfrega di quei quattro cafoni-buzzurri.....solo ROMA CAPUT MUNDI....

Due più due fanno quattro e il buongiorno e questo, la prova provata ?.....
Il neo Governatore del Lazio Zingaretti  ed i Sigg.Deputati, Senatori e  Consiglieri Regionali: FrancescoScalia (PD), Maria Spilabotte (PD), Giuseppina Maturano (PD), Nazzareno Pilozzi (Sel), e Mauro Buschini (PD), ed i minoritari Mario Abbruzzese (PDL), Marino Fardelli ( Lista Civica per Monti)  non si son degnati, neppure per dovere istituzionale, rispondere alla missiva inviata loro  dal Presidente della SAF SpA di Colfelice, Cesare Fardelli, su mandato dell' assemblea dei 91 Sindaci della Provincia di Frosinone che intendevano, per lo meno a chiacchere, resistere ai rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano alla SAF SpA di Colfelice.
Con questa, non risposta,  hanno dimostrato «deficit» di sensibilità sociale e che il Piano del Ministro Corrado Clini applicato dal Commissario Sottile di sverzamento della «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano alla SAF SpA,  sara di prossima applicazione.
Oggi,  il Consiglio di Stato emetterà la sentenza di merito al ricorso del Ministro Clini, allo stop del TAR che Stoppava il decreto Clini, e, da tutto l'escursus politico gestionale della problematica de quo, il futuro prossimo venturo lascia presagire l' arrivo dei  Camion dell' Ama alla SAF SpA.
Speriamo di pensar male solo e che ciò non avvenga....ma il triste presagio è somatizzato
- dal poco chiaro comportamento dei politici in campagna elettorale che pensavano solo a fare campagna elettorale acchiappavoti;
- dal cda della SAF che dava una botta al cerchio ed un' altra alla botte;
- dai 91 Sindaci, gran parte latitanti a Colfelice;
- Ricorsi, controricorsi solo sperpero di pubblico denaro;
-dai Sindacalisti che davano ragione a Clini per il TMB non lavorante a pieno e rischio perdita dei posti di lavoro, aggravato dal fatto che fa schifo come impianto, produttore di puzza e malattia;
-dalla visita di Clini dell' altro ieri a Bruxelles per tranquillizzare il commissario Ue all'Ambiente, Janez Potocnik, circa la chiusura di Malagrotta e risolvere l' emergenza rifiuti di Roma , con il bel decreto conosciuto,  di spargerli nella Regione Lazio;
-dalle esternazioni del Commissario Sottile che si sta attivando per la ricerca di un' altra discarica sostitutiva di Malagrotta ...ha la soluzione che non dice per evitare una sommossa popolare;
Tutte premonizioni che TUTTI SONO D' ACCORDO PER IL VIL DENARO, PER LA CADREGA, E PER IL «POTERE»....LA SALUTE E L' AMBIENTE? ECHISSENEFREGA.....
E il Sindaco di Roccasecca, Giorgio Giovanni di Roccasecca alla non risposta   del Presidente Zingaretti & C. (neo eletti territoriali) alla missiva SAF, esterna e giustifica; l' assessore Marcuccilli se la prende con Abbruzzese e Fardelli che stanno in minoranza; gli ambientalisti sinistrosi che tacciono fino alla prossima alzata dell' inutile barricata ...stendiamo un velo pietoso sull' opposizione consiliare......TUTTI ASPETTANO I CAMION DELL' AMA PER METTERSI DAVANTI ALLA SAF SPA DI COLFELICE A FARE LA SCENOSA ED INUTILE PANTOMIMA DI DIFESA DELL' AMBIENTE E DELLA SALUTE DEI CITTADINI .......
I CITTADINI DICONO: GIORGIO VAI A CASA, TU MARCUCCILLI E COMPAGNIA BELLA ...SIETE  INUTILI  E DANNOSI ...
O visto anche uno (zingaro) Zingaretti felice

07 mar 2013

RISIBILI GIUSTIFICAZIONI

RISIBILI GIUSTIFICAZIONI del Sindaco di Roccasecca, Giorgio Giovanni, alla «scostumatezza» di non rispondere alla missiva della SAF SpA, del neo Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dei neo Consiglieri Ciociari, eletti a rappresentare e tutelare il territorio
COLONI CIOCIARI
E se il buongiorno si vede dal mattino.....questa non risposta  alla missiva del Presidente della SAF SpA Cesare Fardelli  richiedente un incontro urgente da tenersi entro il 06 marzo, qualche giorno prima  (ndr 08.03.2013) della Sentenza di merito del TAR al ricorso del Ministro Clini, sa tanto di arroganza dei nuovi inquilini della Pisana, con chiare intenzioni di  abbandono del Territorio al proprio destino, dopo essere stato infinocchiato di buona propaganda elettore -pro domo suo-...
Er Saponetta con due programmini cuciti per l' elettorato Romano e Ciociaro ha fatto incetta di voti da TUTTI....ha  preso i voti dei coloni ciociari ......ha rabbonito i coloni ciociari  con la campagna elettorale  all'insegna della tutela del territoriuo e della storiella dell' ambiente e del non dirottamento dei rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano alla SAF SpA di Colfelice.......ha vinto le elezioni con i voti anche dei coloni ciociari.....ed ora che i coloni, con il cappello in mano chiedono udienza per una strategia unica da contrapporre al Ministro Clini, pare che non intenda ricerverli, non avendo trovato un buco nei fitti appuntamenti da Governatore del Lazio.
Ma c' è chi giustifica la non risposta alla missiva del presidente della SAF SpA, Cesare Fardelli, con la non ricezione della missiva da parte del Presidente Zingaretti ......Non so se ridere o piangere .....
Letto su un quotidiano locale: ......ha commentato il sindaco di Roccasecca, Giovanni Giorgio: il presidente Zingaretti ancora si deve insediare per cui non avrebbe avuto modo di leggere la lettera spedita dalla SAF.....sta di fatto che spero vivamente che presto lo farà così come i neo eletti ......bla ...bla---bla e poi chiude- personalmente non appena Zingaretti si insedierà gli chiederò di essere ricevuto...
Demagogia allo stato puro ......domani c' è la sentenza.....dopodomani potrebbero arrivare i camion dell' AMA alla SAF e ci facciamo belli con giustificazioni a «membro di segugio» del non insediamento della Giunta e del Consiglio Regionale .....
Quante chiacchiere, quante Panzane ........ eppure ve lo avevo detto ....magra consolazione......e questi sono  i secondi  sintomi di una NON VOLONTA' ALL' ATTENZIONE DELL' AMBIENTE DELLE NOSTRE TERRE MARTORIATE
Apprestiamoci,  quindi a ricevere alla SAF SpA la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano ......W I COLONI CIOCIARI ....

06 mar 2013

ZINGARETTI HA DETTO NIET

ZINGARETTI HA DETTO NIET al summit richiesto dal Presidente della SAF SpA di Colfelice, Cesare Fardelli, dal Presidente della Provincia FF, Patrizi e dai 91 sindaci della Ciociaria, con il neo governatore della Regione Lazio e con i local neo eletti al Parlamento ed alla Regione prima della sentenza di merito del Consiglio di Stato di dopodomani che da il via al Decreto Clini. 
 Zingaretti ha preso i voti dei coloni ciociari ......ha rabbonito i coloni ciociari  con la campagna elettorale acchiappavoti, con la storiella dell' ambiente e del non dirottamento dei rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano alla SAF SpA di colfelice.......ha vinto le elezioni con i voti anche dei coloni ciociari.....ed ora che i coloni, con il cappello in mano chiedono udienza per una strategia unica da contrapporre al Ministro Clini, pare che non intenda ricerverli, non avendotrovato un buco nei fitti appunatmenti da Governatore del Lazio.
Ma non lo sapevano i coloni ciociari che aveva due programmi: uno per i Romani dove diceva libereremo Roma dalla «munnezza» e la smisteremo nelle colonìe Ciociare......Uno per le colonìe Ciociare di stop al Decreto Ministeriale.
Qante Panzane ........ eppure ve lo avevo detto ....magra consolazione..
Apprestiamo quindi a ricevere alla SAF SpA la «munnezza» di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano ......W I COLONI CIOCARI ....

E' RITORNATA LA BENEMERITA


E' RITORNATA LA BENEMERITA questa mattina, mercoledì, 06/03/2013, a Palazzo Boncompagni,  per acquisire la documentazione dell' Appalto Pre-Elettorale di Giorgio Bis, che affidava la cura manutentiva del Parco Archeologico Castello Conti D' Aquino, alla Piccola Coop. Rossa Ciociara Sellerina,  il cui Amm.re risulterebbe Capuano Gaetano, kompagno dell' ass.re Alessandro Marcuccilli
Foto by http://www.lemieradici.it/home/
Tra gli sbuffi e le insofferze degli «Alti» Responsabili del Settore incriminato, che un giorno si e l' altro pure devono fornire alla giustizia fascicoli, documentazioni, relazioni ecc.ecc. del settore LL.PP. ed Urbanistica, si sono presentati questa mattina, per l' ennesima volta, i Poliziotti della Procura di Cassino per richiedere gli atti della Gara di Appalto «GA.MA».
Tra uno sbuffo ed una agitazione, pare che, la Resp.le del Settore sia stata nell' impossibilità di far fronte a tale richiesta.....Praticamente gli atti non li avrebbe  trovati......E perchè non li avrebbe trovati? e se non ci fossero proprio?.....Allora avrebbe ragione l' ex consigliere Bernardo Forte che denunciò a suo tempo tale carenza  e la illeceità della GARA  svolta alla casareccia maniera tra L' Assessore Marcuccilli e il Resp.di Settore-Arch.Delli Colli.
Secondo l' ex assessore ai LL. PP. dimissionario della Giunta Giorgio One, Beranrdo Forte, la COOP. GA.MA, a ridosso delle elezioni amministrative, con determina 174 del 13.04.2011 si era aggiudicato l' appalto (?) della Manutenzione Ordinaria e Straordinaria del Parco Archeologico Conti D' Aquino e senza impegno di spesa in bilancio si era cuccata la bella sommetta di € 5.788, 00.
Bernardo Forte, accortosi di alcune magagne aveva denuciato l' illeceità dell' appalto, e subito dopo la denuncia, gli allegrotti amministratori, annullavano  la determina con revoca dell' appalto e richiesta di restituzione dei 5.788,00 euro.
Ahahahahh ! l' appalto ...la gara d' appalto vinta dal Kompagno Sellerino..rimangiamento della determina....la GA.MA  ha restituito il maltolto ?   La Procura chiede di acquisire i fascicoli ......ma dove sono i fascicoli ? forse non esistono proprio ? di sicuro esiste qualche alchima della Giunta e tante alchimie dei Capi Settori.
Con questa visita mattutina della Benemerita,  il Palazzo Boncompagni si aggiudica la palma del Palazzo  più frequentato dalla Polizia Giudiziaria, dalla Polizia Finanziaria, dalla Corte dei Conti; con tutto questo via vai giornaliero di acquisizione di fascicoli di Gare di appalto,  adesso mi aspetteri pure la richiesta del Fascicolo della Gara di appalto Europea per il Servizio della Raccolta Differenziata Porta a Porta, visto che è ammantata da tanta fumosità procedurale.....compresa l' ultima determina del RUP non pubblicata ed altro..
Ma i nostri amministratori lo vogliono capire che sono lì per fare il BENE COMUNE e NON QUELLO DEGLI AMICI, PARENTI E AMICI DEGLI AMICI ?
QUI TROVI IL POST PRECEDENTE....http://annamariarossini.blogspot.it/2011/08/di-nuovo-alla-coop-gama.html

05 mar 2013

SOS ROCCASECCA


SOS ROCCASECCA (morse ...--- ... San Tommaso ) ed il sensibile giornalista del quotidiano online  SMART L.N., Giampiero Casoni, che vi invito a seguire, ha decodificato il mio post di preoccupazione per lo «Stallo » dell' Italico Governo  su facebook con l' articolo -"Le madri italiane attendono le vostre risposte"
FOTO BY http://www.smartlocalnews.it/news/2630-%22Le-madri-italiane-attendono-le-vostre-risposte%22.html
"Viva l'Italia, viva la gioventù e viva l'onestà". In questo modo poteva esordire solo lei, senza retorica patriottarda ma con la concretezza invelenita della persona saggia che vede lo sfacelo e non si arrende. Anna Mari Rossini, blogger roccaseccana di grana fina e calamo con annesso artiglio, lancia un appello che pare generalista ma che, per chi la conosce soprattutto per chi sa, in quanto cronista cosa ha in cantiere la fustigatrice all'ombra del castello di San Tommaso (in foto una bella immagine di repertorio della statua del santo filosofo), in realtà è un pungolo puntuto proprio lì dove non batte il sole per i nuovi protagonisti della politica, nazionale e, attenzione, locale. "Conosco tante persone che hanno votato Grillo - afferma la Rossini in una nota al pimento - per dare uno scossone al Palazzo. Ora lo scossone lo hanno dato e sono pure entrati, democraticamente, nei Palazzi dove si legifera: Madama e Montecitorio. L' Italia è in profonda recessione... le mamme italiane attendono dai nuovi Governanti risposte per il lavoro ai figli, il mantenimento del posto lavoro ai mariti, la pagnotta per tutti. Gli incazzati Italiani vi hanno votato per dare risposte ai disagiati, agli esodati, agli imprenditori in crisi che chiedono soldi alle Banche e non li ricevono e quindi chiudono bottega, generando disoccupazione, riduzione dei consumi e ... povertà. Bando alle ciance, quindi - è il sunto del cazziatone maiuscolo - rimboccarsi le maniche e lavorare per il bene dell'Italia e degli italiani".
QUI TROVI IL POST....http://www.smartlocalnews.it/news/2630-%22Le-madri-italiane-attendono-le-vostre-risposte%22.html

MA DOV' E' MARCELLO ROCCACINO ?

MA DOV' E' MARCELLO ROCCACINO nelle foto storica del Comitato «NO TARSU» alla Piazza della Stazione di Roccasecca ? Chi è costui ? Chi l' ha visto ? dov' è nella foto che mi intima di togliere ? e qual'è il vero motivo che lo ha spinto a chiedermene la rimozione ? 

Questa mattina apro la posta di facebook e tra i vari messaggi uno del Sig. Marcello Roccacino  che così recita : 

Marcello Roccacino
Ciao Anna, abbiamo degli amici in comune. Ho appena visto di essere presente in questa foto, e non voglio che altri la vedano. Potresti per favore rimuoverla? Grazie.


Mi sono apprestata ad un' analisi della foto, per cercare di accontentare i desiderata del Signore in questione, che non ho l'onere di conscere nè in figura nè in virtual immage, visto che non siamo amici.
Ma l' analisi ha dato esito negativo perchè nella foto in questione tale signore non risulta proprio essere stato immortalato.
Il Movimento «NO TARSU» crea forse  qualche problema al Sig. Roccacino? ....Ne crea molti all' Amministrazione Giorgio Bis, questo si, perchè è l' UNICO MOVIMENTO SERIO che produce azioni SERIE per il BENE DI ROCCASECCA.
Pertanto,  memore dell' onestà intellettuale e dello spirito che mi ha indotto, insieme a tanti AMICI, ad agire con democraticità e alla luce del sole, non carbonara, a dare Battaglia all' inconcludente affossatore, sperperatore di PUBBLICO DENARO di Roccasecca, Giovanni Giorgio-il Sindaco, ho articolato la seguente risposta al Sig. Marcello Roccacino

Anna Maria Rossini
Salve Marcello, prima di tutto è una foto pubblica cliccata in un luogo pubbligo dove tutti si sono messi in posa, compreso te (?) ........non ci conosciamo e gradirei mi illustrassi chi sei e per quale motivo non desideri (non voglio non esiste, per me) che altri vedano.
Rammento che è una foto storica del Movimento "NO TARSU" anno 2011.....e solo oggi hai visto ? ....Io non mi sogno lontanamente di togliere tale foto, orgoglio del Movimento......Non hai il copyright della foto che tra l' altro non offende nessuno e tan poco dovrebbe offendere te
A risentirci con simpatia

04 mar 2013

I GRILLINI 5S DEVONO GOVERNARE

I GRILLINI 5S DEVONO GOVERNARE altro che «prorogatio»  ! con tutto il rispetto per prof. Paolo Becchi dell' Università di Genova, fervente sostenitore di Grillo e teorizzatore di questo bel pensiero per  tenere inchiodato Monti al Governo e far continuare la campagna elettorale acchiappaconsenso al M5S
Il Megafono Grillo che  snobba i media nazionali, ma  non lesina interviste a quelli stranieri che poi elaborano situazioni «pazzesche» sullo scenario politico italiano azzuppandoci e non poco sulla italica dabbenaggine, sta rompendo i «maron» anche  a chi non li ha.
L' ultma intervista al New York Times, il tabarrato ai cronisti italiani:  "inammissibile" garantire la stabilita' ad un futuro governo, "sarebbe come se Napoleone facesse un accordo con Wellington".
Nell'intervista Grillo indica come proprio obiettivo quello di spazzare via un sistema che "ha disintegrato il Paese" e costruire "qualcosa di nuovo" in vista di una democrazia partecipativa.
"Nelle mani di gente rispettabile possiamo cambiare tutto -aggiunge- ma la classe politica attuale va espulsa immediatamente".
Ok..... Forza e coraggio ..avanti......è il vostro momento di gloria e della vostra valenza, Grillini M5S.....ci piace il «riformismo audace»  ....a Voi l' agenda governativa....
Alea iacta est (il dado è tratto) disse Cesare  il 10 gennaio del 49 a.C., quando attraversò il fiume Rubicone ed il prode condottiero Romano  la esclamò per sottolineare che aveva preso tale decisione e che non ci sarebbe più stato modo di tornare indietro.......così divenne dominatore assoluto di Roma.
Novelli Cesare a Cinque Stelle ....avete preso la decisione di competere democraticamente per cambiare il «modus operandi» della Politica Italiana, avete avuto un successone .......ora GOVERNATE SOLI.....MOSTRATE GLI ATTRIBUTI .......E  GOVERNO TARGATO MOVIMENTO 5 STELLE SIA .....SUBITO E SENZA «PROROGATIO».....

03 mar 2013

CHIESA ED ORATORIO DI ROCCASECCA

CHIESA  ED ORATORIO DI ROCCASECCArispettivamente trasformati, da luogo di culto e di aggregazione giovanile a luoghi  di sponsorizzazione politica-pubblicitaria dell' Amministrazione Giorgio Bis, con la connivenza dei parroci di fede Giorgiana

Infatti, il sindaco Giorgio e la sua combriccola andranno domani e dopodomani a spiegare l' A-B-C della Raccolta Differenziata ai cittadini nella casa di Dio, Chiesa di Santa Margherita V.M. e nella casa dei giovani della Chiesa di S. Maria Assunta.
Luoghi più consoni no eh!...E' un evento istituzionale e come tale doveva essere tenuto a Palazzo Boncompagni, sede dell' istituzione Municipale.
Ma gli amministratori di Roccasecca, ancora una volta,  snobbano e dileggiano la loro la carica istituzionale, il ruolo istituzionale, i luoghi istituzionali.
Per paura di sporcare e consumare luce.
Per la presentazione della Raccolta Differenziata, che pure è una civica cosa, che andava fatta nella civica assise, prediligono i luoghi più disparati, il debutto al bar «El Merendero», a seguire La Chiesa e l' Oratorio..... come mai ?
Al primo raduno de «El Merendero» flop di presenze, forse memori delle «sole» di Giorgio...è dal 2011che sta millantando la Raccolta Differenziata Porta a Porta, giustificatrice dell' aumento stratosferico della TARIFFA TARSU, avverso la quale il Comitato «NO TARSU» ha esperito ben due Ricorsi, il Primo a TAR di Latina, di cui si sta attendendo a giorni, speriamo, la sentenza, ed il secondo alla Commissione Tributaria di Frosinone di cui si sta attendo la fissazione del dibattimento.
Dopo i Baristi, l' amministrazione Giorgio Bis, chiede l' ausilio dei Parroci Don Xavier e Don Giandomenico per lo spottone pubblicitario nei luoghi sacri, luoghi, che  dovrebbero publicizzare il Verbo di Dio alle pecorelle smarrite, al buon Samaritano, a tutti,  fuorchè, luogo idoneo per il «Verbo» della Politica Amministrativa di un esecutivo alla frutta, indegno, che ha più peccati di intrasparenza e di cattiva gestione della «COSA PUBBLICa»  e che non sa neppure dove stia di casa il «BENE COMUNE».
A parte l' iter giuridico prima con Le Cinquecittà (sperpero di Pubblico denaro) poi con un Piano extra Cinquecittà, seguito da personaggi diversi in modo molto intrasparente ed altro ......manca ancora la determina finale dell' ultimo RUP, Geometra Antonellis, ma per avvantaggiarsi, gli Amministratori,  vanno nei bar e nelle chiese, solo per avere « audience» ad illustrare l' A-B-C per una corretta differenziazione della «munnezza».
Ma quando verrà pubblicata la determina del RUP?
Tempo fa e parlo di più di un mesetto il RUP, Geom. Antonellis, aveva rassicurato un «subito» al Presidente del Comitato «NO TARSU» dott.ssa Rossini e all' arch. Matassa, membro del direttivo.
La determina non c' è e forse solo per questo che si cercano sedi extra istituzionali per illustrare il «Porta a Porta» a Roccasecca ?
Comunque i Parroci non si dovevano prestare al gioco perverso della Politica dell' Amministrazione Giorgio Bis.......