30 apr 2011

IL PRESIDENTE UDC, PIER FERDINANDO CASINI A CASSINO

IL PRESIDENTE , PIER FERDINANDO CASINI A CASSINO per sostenere la candidata  a sindaco  dell' UDC-d.ssa Iris Volante, donna di eccezionale valenza politica, professionale e sociale.



Anche la sottoscritta, su invito dell' On.le Anna Teresa Formisano e  del candidato consigliere, Marino Fardelli, ha voluto dare, con la presenza, testimonianza di sostegno all' amica Iris, reputandola degna e meritevole di essere acclamata "Prima Cittadina" di Cassino.
I Moderati di Centro di Roccasecca non possono che essere orgogliosi di sostenere Iris Volante, ma  lo hanno fatto anche in passato (ndr) quando è stata candidata dal Partito(UDC) alla Regione Lazio, perchè orgogliosi di essere rappresentati dall' amica Iris, donna di così acclarato spessore morale, intellettuale e politico; ed è per questo che fanno  corpo unico con gli amici di Cassino per un successo, al primo turno, senza ballottaggio, di Iris Volante a Sindaco della Città Martire.
E la sottoscritta, da sempre Moderata di Centro, prima DC-poi-CCD ed ora UDC, leale, coerente, sensibile,  con la testimonianza alla Convention UDC al Teatro Manzoni di ieri pomeriggio (29 aprile 2011) onorata dalla presenza dal Presidente Casini, sempre vicino, attento, disponibile ai Cittadini di Cassino e del Cassinate, ha voluto fortemente rimarcare l' alveo Democratico Cirstiano di Roccasecca.
Siamo Moderati da sempre, prima del 1994 e dopo, quando altri che si professano Moderati militavano nelle RETE di Leuluca Orlando , ora illustre esponente dell' IDV, che cianciano il Moderatismo "de no antri", che esprimono esponenti in tutta Italia ....ahahahah.... a Reggio c'è il simbolo dei Nuovi Socialisti, a Cassino un candidato, neppure Moderato, di una Lista Civica, collegata all' UDC, per ricordare poi  il Moderato Marino Renzi di Pontecorvo che subito dopo le elezioni Comunali prese la tessera del PDL.
Siamo Moderati di Centro da sempre, ripeto ed è incontestabile ed inconfutabile ed il vedere ieri, il candidato dr. Nota, alla Sala Manzoni di Cassino, scodinzolare dietro i Big UDC, e rivolgersi alla sottoscritta con epiteti accompagnati da gesto della mano:  scrivi....scrivi... significa che la lettura della verità crea un certo minimo disagio e qualche piccolo risentimento, visto che da blog e fb pagine e pagine per affermare la nascita e la presenza di gente Moderata da cinque anni a questa parte.
La gente di Roccasecca è stata sempre Moderata e a queste elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale, non sceglierà, statene certi, gli sconquassatori di Roccasecca e gli incapaci......perchè  il desiderio di Rinascita è così forte che, come i MODERATI DI CENTRO, VOTANO E FANNO VOTARE, LISTA ABBATE-IL SINDACO.

C' ERA UNA VOLTA LA DEMOCRAZIA CRISTIANA

 C' ERA UNA VOLTA LA DEMOCRAZIA CRISTIANA Storia stringata, da Mani Pulite ai giorni nostri, dei MODERATI-CENTRISTI

La Democrazia Cristiana (DC) è stato un partito politico italiano di ispirazione democratico-cristiana e moderato, fondato nel 1942 ed attivo sino al 1994, quando, l' orda giustizialista del Pool Mani Pulite della Procura Milanese, formato dai magistrati Antonio Di Pietro, Piercamillo Davigo, Francesco Greco, Gherardo Colombo, Ilda Boccassini e guidato dal procuratore capo Francesco Saverio Borrelli e dal suo vice Gerardo D'Ambrosio,  iniziò una serie di indagini giudiziarie nei confronti di esponenti della politica, dell'economia e delle istituzioni italiane.
Le indagini portarono alla luce un sistema di corruzione, concussione e finanziamento illecito ai partiti ai livelli più alti del mondo politico e finanziario italiano detto "Tangentopoli".
Furono coinvolti ministri, deputati, senatori, imprenditori, perfino ex presidenti del Consiglio (come Bettino Craxi)
Un gran polverone della Madonna tendente a scoprire "l' acqua calda "dei finanziamenti ai Partiti, malcostume acclarato del tempo che fu; metre oggi, nessuno si azzarda ad andare ad mettere il nasino nelle MEGA CAMPAGNE ELETTORALI DI SINGOLI CANDIDATI, anche a Roccasecca, fatte di cene con centinaia di invitati, posto di lavoro (a due mesi), precariato dell' ultim' ora di elezioni, per non parlare della voce scandalosa che circola in paese di  compravendita di voti, che se fosse vera, sarebbe veramente da denuncia.
Comunque a  "Tangentopoli" il de-merito di aver fatto dimensionare e/o sparire Partiti storici come la Democrazia Cristiana, il Partito Socialista Italiano, il PSDI, il PLI.
Di converso ....alcuni Giudici come Antonio di Pietro, da questo momento di gloria, costruito sulle macerie dei Partiti Storici e con l' appoggio degli attuali esponenti del PD, dette  vita al Suo partito personale padronale, "giustizialista" e "manettaro" .
La Democrazia Cristiana, la famosa "balena bianca" , primo partito in tutte le consultazioni eletteroli, dal dopo-guerra fino al  1994 ( sola eccezione l' anno 1984), subì, a causa del Pool, una frantumazione, uno scioglimento che sembrava definitivo.
Ma i pensieri, i valori, il simbolo, che De Gasperi, Don Sturzo, Mario Scelba, Attilio Piccioni, Camillo Corsanego, Giovanni Gronchi, Aldo Moro, Giulio Andreotti, Amintore Fanfani Giuseppe Dossetti e Giuseppe Alessi, avevano divulgato e tradotto  nella grande "balena bianca, la loro DC.
L' anno di grazia 1994, Tangentopoli, il diluvio universale....dopo, come sempre il SERENO... ma quella "balena bianca" che sembrava MORTA, era invece  viva, seppur divisa in tre tronconi: Sinistra -Centro- Destra.
Poi, causa anche, la bella pensata di Berlusconi e Occhetto-Veltroni di inventarsi l' Italia Politica a sistema Bipolare, gli ex DC si scomposero:
Centro-Destra....Centro Sinistra ..e Centro il cui Leader indiscusso attuale è Pier Ferdinando  Casini.
Per concludere gli ex D C,  Centristi, Moderati che dir si voglia si possono trovare o a Sinistra ( Rosi Bindi) o a Destra ( Rotondi) o al Centro (Casini).
Ma ad oggi è tutto in evoluzione.
Quindi gli pseudo MODERATI di Roccasecca, non devono provocare i MODERATI DI CENTRO cone le loro mistificazioni, irrisioni ed accuse velate più o meno
I MODERATI sono una realtà Centrista con esperienze cattolico-cristiane-popolari-liberali,  sono una moltitudine presente sul Territorio Nazionale e anche nella localissima Roccasecca dove  la sottoscritta vive e porta avanti il vessillo dei CENTRISTI rivendicandone  l' orgogliosa appartenenza.

ED E' ANCHE PER QUESTO MOTIVO CHE I MODERATI DI CENTRO VOTANO E FANNO VOTARE "LISTA ABBATE"- IL SINDACO-

29 apr 2011

I LIBERI E FORTI MODERATI DI CENTRO

I LIBERI E FORTI MODERATI DI CENTRO con il cuore "IMPAVIDO", sempre sostenitori dei partiti DC-UDC che  all' abbisogna, per scelta doverosa
guardano e sostengono quelle persone dotate di un substratto politico Democratico Cristiano, anche se, attualmente dichiaratamente di Destra.
Ebbene sì, I MODERATI DI CENTRO di Roccasecca, nella consapevolezza di essere accomunati, al Capolista della "LISTA ABBATE", dai  VALORI: della famiglia, della Morale, della Chiesa, l' orgoglio di essere Italiani, sentire forte il senso dello Stato, la cultura dei diritti e dei doveri, la Democraticità Amministrativa, la Socialità Manifesta, l'orgoglio di essere gli eredi di San Tommaso, VOTANO E FANNO VOTARE -LISTA ABBATE- IL SINDACO GIUSTO -AL POSTO GIUSTO-AL MOMENTO GIUSTO.
E con le parole, adattate al "caso", del grande "DON LUIGI STURZO" si rivolgono ai Cittadini di Roccasecca:
A tutti gli uomini liberi e forti, che in questa grave ora sentono alto il dovere di cooperare ai fini superiori della Comunità di Roccasecca, senza pregiudizi né preconcetti, facciamo appello perché uniti insieme propugnano nella loro interezza gli ideali di sana e buona amministrazione, di attuare  ideali di giustizia sociale e migliorare le condizioni generali, del lavoro, a sviluppare le energie spirituali e materiali di TUTTI, uniti nel vincolo solenne della : Società della libertà e del buon Governo......
A tutti gli uomini/donne, moralmente liberi e socialmente evoluti, a quanti nell'amore alla Cittadina di Roccasecca ,sanno congiungere il giusto senso dei diritti e degl'interessi proprio con quelli dell' intera  Comunità, a quanti apprezzano e rispettano le virtù morali del nostro popolo, a nome della "LISTA ABBATE " facciamo appello e domandiamo l'adesione al nostro Programma.
Questa è la risposta che I MODERATI DI CENTRO danno a tutti gli altri Moderati che hanno abiurato il "Pensiero dei Padri Popolari e D C", che millantano, deridono, che mistificano.
La nostra forza, la forza dei MODERATI DI CENTRO, è la COERENZA DE CUORI IMPAVIDI 
 

28 apr 2011

La SAF E LA MAD PER FARE VOTI

La SAF E LA MAD.... PER FARE VOTI
La sapete quella storiella dell'avvocato che aveva una causa interminabile, arriva il figlio fresco fresco di laurea e gli risolve la causa in quattro e quattr'otto. Morale della storia -Come era buono quel cappone che ci mangiavamo tutti gli anni.Causa risolta Vitto risolto
Ora la causa della discarica e dell'impianto di riciclaggio Mad e Saf mi sembra infinita e irrisolvibile e per fortuna che ci sono , perchè garantiscono al politico di turno una marea di preferenze ,e senza fatigare un pò, politici guidati da istinti più miserandi come quello di spargere i propri umori sulla popolazione locale.
Lo scribacchiare di cronache locali con il sotteso ricatto nel proprio orticello profuso a piene mani ( e noi ne sappiamo qualcosa).
Discettate dall'universo mondo per raccogliere il plauso di qualche paggio d'occasione CHE IDIOZIA !!!!!!!

Il MODERATO DR. NOTA- PURA "AMMUINA"

Il MODERATO DR. NOTA- PURA "AMMUINA" come nel comando contenuto nel Regolamento da impiegare a bordo dei legni e dei bastimenti della Real Marina del Regno delle Due Sicilie del 1841. 

 il cui testo così recita:

« All'ordine Facite Ammuina:
 tutti chilli che stanno a prora vann' a poppa
e chilli che stann' a poppa vann' a prora:
chilli che stann' a dritta vann' a sinistra
e chilli che stanno a sinistra vann' a dritta:
tutti chilli che stanno abbascio vann' ncoppa
e chilli che stanno ncoppa vann' bascio
passann' tutti p'o stesso pertuso:
chi nun tene nient' a ffà, s' aremeni a 'cca e a 'll à".

Quindi, pura e semplice "ammuina" le cene ed i manifesti del Moderato dr. Nota, così come pura e semplice "ammuina" Giorgio-Nota, dottori che pensano di vincere le elezioni con i  mutuati "ammuinati".del piglia di quà e mettili là, ma sempre quelli sò.
Le liste sono 4 e i competitors tutti preparati ed agguerriti e quest' ammuina non fa che giovare a tutti.
Con il Manifesto Politico, il Moderato dr. Nota, oltre che "ammuinare", ha dato un segnale di squilibrio alle altre forze politiche all' interno della Lista "Progettiamo il Futuro" che in modo scomposto, non hanno capito, così come effettivamente non si capisce dove volesse andare a parare.
Allora perchè si chiedono i colleghi  candidati della Lista ?
E pensare che ci sono rappresentanze di partiti diversissimi tra loro, a cominciare dal PD, il Partito di Giorgio, al PDL partito di Riccardi, il SEL, partito di Marcuccilli. l' UDC partito di Marsella ecc. ecc. che se ne guardano bene dal mettere il proprio simbolo sui propri manifesti elettorali, sicuramente per paura di calo di consenso.
Infatti i MODERATI DI CENTRO che votano e fanno votare la "Lista Abbate", hanno le idee chiare e il cuore privo di sovrastrutture demagogiche, capiscono perfettamente il desiderio, legittimo,  del Moderato dr. Nota, ma da qui a fare "Ammuina" come fa Lui, non passa loro per la testa.
Gente seria, I MODERATI DI CENTRO, che sorride alle ridicolaggini dei "Manifesti Ammuina" e quando si recherà alle urne, forti di una forza intrinseca e consapevoli che Roccasecca MERITA DI PIU' e che si PUO' FARE DI PIU' metterà la croce su chi è all'altezza del compito, ovvero il MEGLIO LA LISTA ABBATE-IL SINDACO AMBITO DA TUTTI I ROCCASECCANI.

ABBATE -SINDACO SENSIBILE ALLE PROBLEMTICHE SOCIALI-

ABBATE -SINDACO SENSIBILE ALLE PROBLEMTICHE SOCIALI-vista l' attenzione e la cura posta nello studio e nella ricerca di bisogni così come si evince, con critica visione,  al punto: 

 Servizi Sociali

Il principio che anima la Lista Abbate e il Progetto “Roccasecca
- La città che vogliamo” è quello di una buona amministrazione
che deve porsi al servizio dei cittadini, individuando i
bisogni e cercando di soddisfare le esigenze. Un compito ancora
più necessario in un momento, come quello attuale, caratterizzato
da un accentuato fenomeno di disagio sociale.
Cosa vogliamo fare:
• Valorizzazione del ruolo delle associazioni locali, come strumento
di partecipazione democratica alla vita sociale del paese;
• Istituzione di un fondo per le attività e i progetti che le
associazioni intendono realizzare in rete, da coprire con finanziamenti
regionali e provinciali;
• Istituzione della Casa del volontariato in un immobile di
proprietà del Comune;
continua la lettura .............Vedi tutto il programma

Le idee chiare di alta moralità e moralizzatrici e di etica-politica-amministrativa di  questo punto del programma, associato  alla condivisione dei bisogni della "Povera Gente ", che pare sia in crescita  esponenziale sul territorio di Roccasecca, porta, se attuato nell' intierezza, a limare il divario tra chi ha tanto e chi "NULLA" e non con spirito caritatevoli, si badi bene, ma con spirito democratico-civile di una società degna di questo nome.
Allora va benissimo la .....Realizzazione di un’anagrafe comunale del disagio in modo tale da destinare interventi, contributi e servizi alle persone realmente bisognose (bonus energia, bonus bebè e contributi ad personam);
Così come l' istituzione dell' Osservatorio comunale del disagio visto che i nostri ragazzi, a tutt' oggi, privi di spazi aggregativi, stimolanti culturalmente le dirompenti energie adolescenziali, privi  di Oratori Funzionanti, sono preda facile dei "VENDITORI DI MORTE"  persone senza scrupoli e senza coscienza  che, con lusinghe varie e marketing ineccepibili, avvicinano i nostri ragazzi stimolando la loro curiosità e  la loro attitudine alla trasgressione prospettando loro una vita di successo, come gli attori, i cantanti ed altri personaggi abituali consumatori di alcool e sostanze stupefacenti, invogliandoli al consumo di "ALCOL E DROGHE" .
Insomma, politiche walfere di tutto rispetto per la qualità della vita cui, la LISTA ABBATE, tende, con sincera e passionale autodeterminazione, per ridurre in modo drastico le disuguaglianze sociali.

ED E' ANCHE  PER QUESTO CHE I MODERATI DI CENTRO VOTANO E FANNO VOTARE "LISTA ABBATE"- IL SINDACO- 

27 apr 2011

ABBATE-SINDACO AMBIENTALISTA -

ABBATE-SINDACO AMBIENTALISTA - opererà  per la difesa ed il miglioramento dell'ambiente, la valorizzazione delle ricchezze naturali di Roccasecca  e lo sviluppo sostenibile..... questo l' impegno sottoscritto con i Cittadini-Elettori di  Roccasecca  nel punto forte del Suo Programma 

 AMBIENTE

- Valorizzare le ricchezze locali costituite dalle Gole del
  Melfa e dalle Falesie di Caprile.
- Creare un Parco naturale del Fiume Melfa.
- Avviare il servizio di raccolta differenziata (o attraverso
  l’Unione Cinquecittà o in proprio).
- Incentivare le attività di trekking e arrampicata.
- Recuperare gli antichi sentieri e valorizzare i percorsi che
  conducono all’Eremo dello Spirito Santo e alla Grotta di
  Sant’Angelo in Asprano.

http://www.listaabbate.it/ 

Dopo tanti anni di Governo Giorgio che nulla ha prodotto se non degrado, abbandono e stallo amministrativo, la bella stagione sarà foriera, speriamo, oltre che di dolce risveglio della natura, anche della Democrazia Ambientalista Roccaseccana se dalle urne,però,  uscirà il responso: " Antonio Abbate -Sindaco-"
Allora si che il "TRACCIOLINO" quell' arteria, così importante inserita nella XV Comunità Montana  ( Arce-Frosinone), che collega Roccasecca alla Valle di Comino e  che attraversa le splendide Gole del Melfa  rappresentanti un paesaggio tra i più caratteristici ed affascinanti del Lazio meridionale, non sarà più in sofferenza e chiuso per pericolo caduta massi
Finalmente!!!!!!!! con l' Arch. Antonio  Abbate, Assessore alla Cultura della Provincia, si metterà in sicurezza il costone pericolante  del Tracciolino ......I soldi sono pronti  e la Giunta Iannarilli si sta attivando, con l'appalto dei lavori di UN MILIONE E TRECENTOMILA EURO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL TRACCIOLINO- soldi che la Giunta Scalia-de Angelis ha tenuto nel cassetto
Questa è una priorità assoluta visto e considerato che è l' unico polmone verde, a Roccasecca di grande valore ecologico ed estetico,  oltre che per la notevole, ma ancora in gran parte sconosciuta, biodiversità presente.
Così come diventerà realtà Il "Parco naturale del Fiume Melfa", per questo, già da molti anni si susseguono le proposte di istituzione di una specifica area protetta. Attualmente queste gole che Io chiamo PICCOLO CANYON, sono comunque comprese in un Sito di Importanza Comunitaria e una Zona di Protezione Speciale, aree che rappresentano i nodi della Rete ecologica europea Natura 2000.(WWF)
Insomma, abbiamo a Roccasecca un vero "Paradiso Terrestre" che Giorgio e la sua Giunta non ha saputo valorizzare, lasciandola in mano a soggetti privati che o lo sfruttano turisticamente,  pensano al solo tornaconto economico o  lo utilizzano come discarica abusiva, di elettrodomestici, materassi o altri vecchi oggetti ingombranti, gomme di autoveicoli, eternit , rifiuti in genere.
A questo comportamento indecente aggiungasi la forte riduzione della portata dell’acqua, per effetto della quasi totale captazione per usi potabili delle sorgenti e della presenza di sbarramenti e derivazioni per fini idroelettrici e agricoli lungo il suo corso.
Quindi auspichiamo una Amministrazione di Roccasecca attenta  alla naturale paradisiaca  bellezza delle "Gole del Melfa", che, oltre che approvvigionarsi dalle varie fonti istituzionali o no, degli  euro necessari allo scopo,   svolga un' accurata  vigilanza unitamente agli organi delle forze forestali e di polizia   sull'  uso sostenibile della risorsa acqua, da parte delle società che la utilizzano (Enel, Acea, Consorzio di bonifica, ecc.).
Un patrimonio naturalistico, paesaggisto, faunistico di tutto rispetto che potrebbe diventare, se valorizzato, una fonte di bellezza da donare al MONDO, insiema a San Tommaso e Severino Gazzelloni.

ED E' ANCHE  PER QUESTO CHE I MODERATI DI CENTRO VOTANO E FANNO VOTARE "LISTA ABBATE"- IL SINDACO-

FANGO ELETTORALE

FANGO ELETTORALE  del Presidente del Comitato "Contrasto"  di Roccasecca, Fabrizio di Cioccio sull' attività gestinale della MAD srl

Puntuale, come un orologio svizzero, il Comitato Contrasto, sotto la esperta regia Dipietrista, tira fuori dal cappello a cilindro un documento dell' ARPALAZIO, che ad un' attenta e meno partigiana lettura, mostra una diversa e ben chiara interpretazione che l' Ente dà della gestione della lavorazione dei rifiuti della discarica di Cerreto visto che, a chiare lettere, nero su bianco, così è definito, nell' autorizzazione Integrata Ambientale: La MAD http://www.madsrl.info/ esegue tutti i controlli ambientali nel pieno rispetto del Piano di Monitoraggio e Controllo concordato con ARPA Lazio.
Il documento del "Mago"-stretto collaboratore Anti-Mad della Dipietrina locale, porta la data del 1° aprile;  come mai è stato pubblicizzato solo a ridosso delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Roccasecca e da un Roccaseccano-elettore di sinistra ?
Forse perchè il dr. Giorgio ha "narcotizzato" i suoi elettori e il pascolo si è ridotto?
Se i "Voti Regionali" sono farina del suo sacco....ora è il momento della verità...ma il buongiorno si vede dal mattimo e la partita, anche a questo giro,  è sempre DUALE: Abbate-Giorgio, che piaccia o non piaccia.
Che L' IDV con la  Lista "Città Futura", " prenda" i voti a Giorgio a me non può che far piacere, ma che lo faccia in questo squallido, falso e tendenzioso, tramite il Di Cioccio, buttando "monnezza" sulla MAD srl, che la monnezza la lavora, e pure bene, mi indigna perchè penso che è una realtà che dà lavoro e benessere alla Comunità.
Poi colmo dei colmi....che si travisi, spudoratamente, la risposta dell' Arpalazio, che, dando seguito, a missive di sollecito di controlli, di descrizioni di chissà quali crimini ambientali commessi dalla Mad srl, così risponde:" non sono state evidenziate situazioni paragonabili a quelle segnalate” e che “tali evenienze possono essere messe in relazione al periodo stagionale e ad una probabile maggiore attenzione che si è potuta riscontrare nella gestione dell’impianto SAF, al quale verosimilmente può essere fatta risalire, in via ipotetica, l’origine degli odori molesti in questione.......e poi prosegue, per la Mad..che ci sono gravi inadempienze, tutt' ora sotto osservazione.
Quindi sotto osservazione eTUTTO DA VERIFICARE, molto probabilmente riferentesi alla sitazione descritta da Lozza di cui la Regione Lazio, peraltro,  era stata edotta come da lettera del Amm.re Lozza che mi corre l' obbligo di pubblicare per scardinare la "macchina del fango" dei Dipietristi-pseudo ambienatlisti-
 «L'impianto rispetta tutte le regole»
«Nel nostro impianto adottiamo tutte le procedure previste dalla legge per evitare le emissioni nauseabonde nell'aria, in particolare ogni sera cospargiamo di terra l'immondizia depositata. Ma non è tutto, per scelta gestionale, viene anche cosparsa di enzimi che annullano gli olezzi».  «Non abbiamo alcuna comunicazione in merito – prosegue – L'unica nota che ci è stata fatta riguarda un accumulo di acqua in un vaso emergenziale resosi necessario lo scorso marzo nel periodo di pioggia incessante, ma la Regione Lazio, tuttavia, era stata resa edotta».
Sembra allora....ad un accorto cittadino-elettore di Roccasecca che la campagna elettorale dell' IDV sia di quelli a "corto" di consenso e con pochissimo o nullo "potere" alla Regione e stia prendendo, come al solito, la piega dello gettare fango, così come le fiaccolate ed  video a gogò nei paraggi MAD-SAF ...insomma i soliti squallidi escamotage mediatici  della Dipetrina Locale.

26 apr 2011

ABBATE-SINDACO TECONOLOGICO-

ABBATE-SINDACO TECONOLOGICO- e scusate se à poco !!!!!!!!!!!! l' UNICO, tra i 4 competitors gareggianti per la Poltrona di Palazzo Boncompagni di Roccasecca,  ad avvalersi di Internet (blog, siti  e facebook) per la campagna elettorale della "LISTA ABBATE" e pezzo forte, per i giovani e meno giovani  Roccaseccani "acculturati" del web

 Altro punto qualificante del programma
Trasparenza garantita anche attraverso l’utilizzo delle tecnologie
informatiche. Il Sindaco, oltre ad essere un primo cittadino
impegnato a tempo pieno, non come accade attualmente,
sarà a disposizione dei cittadini anche su Facebook, con l’impegno
a rispondere alle richieste entro tre giorni.
Infine, è intenzione della Lista Abbate indicare, per un consigliere
eletto, la delega all’attuazione del programma: un’ennesima
garanzia sulla concretezza del progetto presentato. Il
programma sarà anche inserito sul sito internet del Comune
così che possa sempre essere consultato dai cittadini.
http://www.listaabbate.it/

ALLORA - Il COMUNE PER I CITTADINI- MI PIACE

così come piace alla maggior parte dei miei amici-compaesani che amano il proprio Paese e non intendono più essere solo elettori-sudditi- servi sciocchi ma con desideri di illuminata democrazia di progresso, anche tecnologico e magari anelano come la sottoscritta  stampare i certificati da casa, al computer, senza inutili code stressanti.
Un' amministrazione che si rispetti, attenta anche alle nuove tecnologie, fa in modo che per  richiedere i certificati più comuni, da quello di cittadinanza a quello di residenza, passando per lo stato di famiglia, non sia più necessario recarsi presso gli sportelli del Comune.
Basta infatti possedere una "Card" e via Internet digitando un numero segreto e la password sia possibile stampare i certificati direttamente e comodamente da casa.
La stampa dei certificati, che può avvenire o in bollo, oppure in carta libera, non deve prevedere,  tra l’altro, alcun diritto di segreteria.
In questo modo, una Amministrazione Comunale attenta e moderna,  punta ad abbassare notevolmente i tempi di attesa presso gli sportelli fisici del comune, dove potranno recarsi gli anziani che magari non hanno dimestichezza con Internet, gli stranieri che non parlano la lingua italiana, e tutti i cittadini per richieste più complesse che richiedono il supporto di un funzionario dell’Amministrazione cittadina.
La novità relativa all’emissione via Internet dei certificati farà risparmiare ai cittadini sia tempo prezioso per le lunghe file snervant vuoi per gli utenti che per i dipendenti comunali,  sia i costi per i diritti di segreteria.E se poi si potesse assistere da casa a tutti i Consigli Comunali .....anche in differita....allora Abbate avrebbe compiuto il capolavoro di democrazia del "Popolo Sovrano" di Roccasecca.

ED E' ANCHE  PER QUESTO CHE I MODERATI DI CENTRO VOTANO E FANNO VOTARE "LISTA ABBATE"- IL SINDACO-

SPOT PUBBLICITARI - IDV-

SPOT PUBBLICITARI IDV o per essere più precisi -Spot- della Lista Città Futura- Candidato a Sindaco Tanzilli con alle spalle la Dipietrina Locale, A. M. Tedeschi, dal  : Tanto fumo e poco o niente arrosto

 SE VOTI L'UNO, PRENDI L'ALTRO

La A.M. Tedeschi, nel puro stile Dipietrista, di sfruttamento della base per il culto della personalità degli appollaiati vertici, avanza una Sua candidatura non a quella di Prima Cittadina ma a Consigliere Comunale di Roccasecca, con la lista "Progettiamo il Futuro", Capolista Tanzilli.
Lo fa molto consapevole del Suo poco "appeal politico", peraltro,  frutto di benefica rendita del Sindaco uscente, dr. Giorgio Giovanni, così dicono a Roccasecca, ed ora,  con questa candidatura, mette in atto un piano di rivalsa- mostra-muscoli della misura della sua valenza politica.
Intanto gli elettori, hanno capito perfettamente il giochino Dipietrista e non si lasceranno certo abbindolare dalla tiritera de 13 Innamorati di Roccasecca che presi uno per uno, compreso il Capolista, tirano solo l' acqua al mulino della Dipietrina Locale, che ha creato il Gruppo per la FAMOSA CONTA TERRITORIALE da esibire a Tonino per altri nuovi e prestigiosi  incarichi per Sè e solo per Sè.
Amore per Roccasecca? Cambiare Roccasecca? allora perchè non si è Candidata Lei a Sindaco, rinunciando con umiltà alla prebenda regionale di circa 8.000-9.000 euro, oltre gli annessi e connessi ?.
Allora si che sarebbe stata credibile e con l' abbinamento di un bel programma, approfitto per sottolineare che solo la LISTA ABBATE ha dato pubblicità al suo programma sul sito.http://www.listaabbate.it/ forse qualche piccola soddisfazione la poteva avere.
Ma non essendosi posta nella situazione di scelta Pesante, sicura sconfitta , a tutt' oggi solo foto, manifesti giganti di portare la Regione a Roccasecca, e come, con quali strumenti ?
A parte, che prima deve essere eletta e poi.....vabbè .. potrà portare l' opposizione della Regione Lazio....insomma ...abbiamo capito ....mira a sedere negli scranni oppositivi di Palazzo Boncompagni....ma sarà molto difficile anche questa opzione, perchè proprio non verrà eletta e cadrà nell' oblio.
Così come cadranno nell' oblio gli altri 12 innammorati di Roccasecca  "Sinistrozzi" Radical-Chic che tutto sono, fuorchè preparati, umili, passionali e all' alteza del compito di Governo della Cittadina di San Tommaso.
Ogni atto, ogni gesto, ogni loro parola, in privato ed in pubblico sanno di poca politica e di molto EGO-SUFFICIENZA di chi ha molta puzzetta sotto il naso.
I Roccaseccani non hanno gradito affatto il link di Totò-Gli Onorevoli-il Comizio - la cui pubblicazione sulla bacheca di Facebook della Lista "Città Futura"  è stata un chiaro segno di irriverenza, di scarsa considerazione per l' elettorato Roccaseccano e  utilizzare la maschera del Grande Totò per  irridere e prendere per i fondelli i Cittadini di Roccasecca non è stata una felice idea da campagna elettorale accattivante, anzi .......Guarda  il filmato Totò -GLI ONOREVOLI - IL Comizio
Quei Cittadini saranno giudici severi dei 13 innamorati che tutti conosciamo, sia il Pubblico ( poco)  che il Privato (molto), pieni di rancore e supponenza che non hanno il coraggio civile di esporsi nelle Piazze ed esporre il programma di cambiare, così come non hanno il coraggio civile di contestare i miei scritti, facendolo fare dalle mamme a mezzo telefono dietro le spalle.
Quindi i manifesti mega- extralarge - super costosi- gigantografie della Dipietrina Locale accattivante ed ammiccante nella "grazia" estetica ritoccata, sicuramente  serviranno per una sua pubblicità personale, scopo vero, e non ultima "spes" di Tanzilli Sindaco questo lo hanno capito i cittadini-elettori di Roccasecca che si regoleranno di conseguenza.

25 apr 2011

PARTIGIANA LIBERTA'

 PARTIGIANA LIBERTA' imbocco continuativo di disonestà intellettuale delle rimembranze dei "PARTIGIANI"  come "UNICI EROI" della  LIBERTA' DELL'ITALIA

Oggi, 25 Aprile 2011, come ogni anno ricorre  la giornata del "RISCATTO NAZIONALE" al di là di ogni caratterizzazione di parte, è la Festa della Liberazione, dalle truppe Naziste dal territorio italiano.
Oggi è la festa di tutto il "Popolo Italiano", che nel ricordo, celebra  la fine di un incubo, fatto di bombardamenti, di rastrellamenti, di rappresaglia, di deportazioni, di ogni orrore comuni a tutte le guerre ed ad orrori che passano alla storia come crimini di guerra (breve elencazione di orrori di Sinistra-partigana e Komunisti: Piazzale Loreto-Foibe, Kulag, Polpot, Cuba, Venezuela, Corea del Nord, Cina).
Oggi non è la festa dei Komunisti-Partigiani, perchè è storia e la Storia non si può negare, ed i Partigiani erano i cattolici della Democrazia Cristiana, erano i Repubblicani i Socialisti, i Liberali, i Monarchici e i Comunisti.
Oggi è anche la festa dell' esercito italiano fedele al Re e dell' esercito  di quei popoli -Truppe Alleate -:Americani, Inglesi-francesi cui noi Italia dobbiamo dire grazie per l' aiuto incondizionato dato alla Costituzione dell' Italia Democratica -Libera.
Ma pare che i "Sinistrozzi Roccaseccani" come l' IDV e pseudo Moderati, asserviti per l' occasione ai Komunisti,  invece di sbarazzare il campo dalle divisioni ed incomprensioni protrattresi oltre ogni ragionevole periodo storico,in costanza di campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale, cantano a squarciagola: La canzone del Partigiano (Moderati) e affiggono manifesti pubblicitari elettorali con figuranti giovani partigiani (l' IDV), per comprensibili, ma non legittimi motivi.
Altro che Liste civiche quella di Giorgio e quella di Tanzilli!!!!!!!!!
Oggi hanno dato ampia dimostraziono al " Popolo di Roccasecca" di piantare la gramigna e curare l' orticello di "Sinistra" per un loro radicamento sul Democraticissimo Territorio Roccaseccano, ma hanno scelto il modo sbagliato e la giornata sbagliata oltretutto.
Oggi 25 Aprile 2011 non è  nessuna festa “comunista” o di sinistra, questa che oggi si festeggia è la festa di tutti noi italiani, si anche degli sconfitti, anche per loro, per quei ragazzi che in buona fede come Dario Fo, o Giorgio Albertazzi, o l’ex ministro della Repubblica Italiana Mirko Tremaglia, erano in camicia nera, convinti di essere dalla parte dell’onore della continuità.
Onore ai morti partigiani e repubblichini.     W L' ITALIA LIBERA!!!! W...GLI ITALIANI !!!!!

24 apr 2011

LISTA ABBATE

LISTA ABBATE  LA LISTA CHE FA LA DIFFERENZA PER CHIAREZZA- POTENZA - INTERNET- IDEE CONCRETE E CONCRETIZZABILI DI BUONA E SANA AMMINISTRAZIONE
basti leggere il I° punto del programma dal sito http://www.listaabbate.it/ unico nel genere in questa campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale di Roccasecca



Dal Programma della "Lista Abbate"
Ogni candidato della Lista Abbate, come atto prioritario,
sottoscrive un codice etico in cui si impegna, una volta
eletto, ad operare nel solo ed esclusivo interesse della cittadinanza,
senza mai far nemmeno supporre di agire per proprio
tornaconto personale.

Come non plaudire al programma della "Lista Abbate", letto su internet,... colpita dal 1° punto che mi inorgoglisce, e non poco, perchè  tutti i candidati della "LISTA ABBATE", con la sottoscrizione del codice etico, hanno stigmatizzato la condanna dell' appannamento dell' etica e della morale delle Giunte Precedenti che avevano usurpato i Cittadini dei loro sacrosanti diritti ed il loro  intendimento di  riportare l' etica e la morale nella Casa Comunale di Roccasecca.
E' necessario sapere che esiste un "nuovo o meglio diverso" modello di gestione del territorio e della "cosa pubblica", un modello etico che la "LISTA ABBATE" ha sottoscritto.
Insomma una presa di coscienza, di conoscenza e di consapevolezza che possono aiutare il popolo nel riappropriarsi della vera democrazia,  con buone pratiche amministrative ciò è possibile in applicazione dei sacrosanti principi costituzionali :sovranità ed uguaglianza.
Tutti i Roccaseccani che preciso,  "Popolo Sovrano", è  detentore di diritti e doveri, ed il codice etico sottoscritto li garantirà dai soprusi dei più "forti", speculatori ed usurpatori dei diritti di tutti.
Le classi più deboli, malati, poveri, anziani, giovani, con "il codice etico" sottoscritto non dovranno più temere, in quanto le loro legittime aspettative avranno priorità assoluta nel rispetto delle Leggi della Democrazia, dell' etica e  soprattutto della morale.
ED E' PER QUESTO CHE I MODERATI DI CENTRO VOTANO E FANNO VOTARE LA "LISTA ABBATE"

23 apr 2011

iI candidato a Sindaco Antonio Abbate


 

NOTA-IL MODERATO "GIUDA ISCARIOTA"

NOTA-IL MODERATO "GIUDA ISCARIOTA" della Politica Roccaseccana che prima ha firmato e poi  ha dimenticato senza neppure peritarsi di dare le opportune motivazione di chiarimento politico-amministartivo alla Comunità Roccaseccana.
 PER ALLARGARE ,LA FOTO, CLICCARCI SOPRA

Ma è stata veramente una dimenticanza o un opportunismo strameditato quello del Moderato dr. Nota? dettato da quali "nobili" sentimenti ?
I "Rumors" Roccaseccani dicono cose "non carine" per un dottore che nella passata consiliatura viene eletto nella Lista Abbate e dai banchi  dell' opposizione, tra l' altro,  firma documenti durissimi contro l' Amministrazione Giorgio, tacciandola di inettitudine, di gravi irregolarità gestionali così come rilevato dalla "Corte dei Conti", querelando ed accusando, mettendo in rilievo, insieme agli altri oppositori, rimasti fedeli ad Abbate e soprattutto alla Comunità di Roccasecca, i danni dell' attuale Giunta targata, dr. Giovanni Giorgio ed è proprio lo stesso dr. Giorgio, ora Capolista di "Progettiamo il Futuro" che ha fortemente voluto nella lista a progettare.... udite!!!! udite!!!!!!!! tra gli altri....  chi?  quel consigliere di opposizione che ha firmato la Sua condanna, ovvero il Moderato-Nota Crescenzo-.
Viva la coerenza !!!!!!W la moralità!!!!!! La Comunità di Roccasecca chiede a gran voce le vere motivazioni della Santa Alleanza dei dottori.
State tranquilli che i mutuati, questa volta, non risponderanno al vostro appello.Voi siete bravi solo ad amministrate la salute, non il bilancio comunale, e lo avete ampiamente  dimostrato cari  Giorgio e Nota ed è stato, quindi,  del tutto inutile ammantarsi di notoria esultanza portando all' apertura della campagna elettorale il Chirurgo-Oncologo, dr. Pacelli;  ma  come si sia prestato quest' ultimo a tali simili pulcinellate nocive a Lui e a Voi, questo è inspiegabile.
Certamente una bella figura non l' ha fatta il Capolista Giorgio e non l' ha fatta il Prof. Pacelli, questo il sentire comune, inconsapevole che  la sua apparizione ha  calpestato la dignità dei malati, non ha fatto un bene alla Comunità di Roccasecca.
Per un cittadino normale la moralità, la coerenza, sono requisiti-valori, imprescindibili, di un buon amministratore e sia il dr. Giorgio che il dr. Nota ne sono privi.....torno a ripetere....bravi medici SI.....bravi amministratori NO.
Il Moderato Nota, specialmente, che saltella tra Abbate e Giorgio, firma le dimissioni dell' Amministrazione Giorgio, dove a chiare note taccia gli Ammnistratori di: avvampati soltano da sentimenti di  IPOCRISIA, FALSITA', INCOERENZA, e FIRMA CON NOME E COGNOME (Crescezo Nota) LA RICHIESTA DI MISSIONI DELL' AMMINISTRAZIONE GIORGIO.
Ma se il "Moderato" Nota Crescenzo, prima richiede a gran  voce, le dimissioni di Giorgio e della  Sua Giunta, in un articolato documento. e poi si candidata  con Giorgio dopo averlo tacciato di INCAPACITA' MANIFESTA di Governo di Roccasecca, mostra ad essere buoni, una forte dose di incoerenza, di paraculite acuta  e di  faccia tosta o no?
I MUTUATI, cari dottori, sono elettori come gli altri e non VOSTRI ELETTORI, lasciateli liberi di scegliere gli amministratori che reputano più idonei a sanare la Casse Comunali, a dare una riassestata all' Urbanistica, a sostenere le famiglie bisognose, a creare uno Slancio Culturale e Vi raccomando, stendendo un velo pietoso sull' esordio poco felice della lista di Giorgio, conducete una campagna elettorale illustrando i programmi, come sta facendo la LISTA ABBATE, perchè i cittadini VOTANO I PROGRAMMI E LE PERSONONE IN GRADO DI SVILUPPARLI e non i MEDICI DELLA MUTUA come il Moderato-dr. Nota Crescenzo.

21 apr 2011

BUONA PASQUA

ASSUNZIONI ELETTORALI

ASSUNZIONI ELETTORALI per "due mesi" con promessa di definizione solo a riconferma della uscente  Amministrazione
I soliti "Rumors" Roccaseccani sbandierano ai quattro venti il gioco scorretto del Sindaco Giorgio  e della sua compagine, particolarmente di alcuni noti assessori, avvezzi a farsi campagna elettorare con domande di assunzione, prima alla Fiat, poi alla Ideal Standard ed ora  alla AGC ex PENNITALIA tramite una nota agenzia interinale.
Insomma, Nuove Elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale del 15-16 maggio p.v., ma   Vecchia Politica di becera clientela di coloro che non hanno nessuna intenzione di mollare "l' osso", così è che hanno ridotto Roccasecca.
Vista la calata dei consensi per la dis-amministrazione, ed in profonda crisi esistenziale, la Giunta uscente si sta attrezzando per una campagna elettorale forte, non basata sui programmi, perchè sono consapevoli che il "sospeso" di quello precedente li condannerebbe a "morte" sicura, nonostante i "Medium" amici Moderati,.... ma
1°... su apertura della campagna elettorale  con Oncologi-Amici cui vengono dirottati i malati di tumore  Roccaseccani e d' intorni, e chissà perchè questo nome prestigioso non viene menzionato dai Media della Carta Stampata:
2°.....su assunzioni lampo al Centro di San Francesco e all' AGC;
3°....taglio di nastri a destra e a manca , ultimo quello della nuova sede dell' AVIS, dono del Comune alla benefica Associazione;
4°.....contiuumm  di asfalto ecc.ecc.;
Insomma, non godendo di credito di sana ed illuminata amministrazione e conscio dell' estrema  debolezza numerica di voti, scivola nell' attorniarsi di medici della mutua, e non sufficienti questi, ancora INVITI A MEDICO-ONCOLOGOLO, di chiara fama, volendo rimanere a tutti costi in sella al Casa Comunale che nè Lui nè la sua compagnia merita.
Infine, la cosa disgustosa è tutto questo darsi da fare, per accaparrarsi ancora il consenso con posti di miseri lavoretti a due mesi a ragazzi ....con poi chi vivrà vedrà, ....quando invece il  lavoro è un diritto di tutti gli Italiani così come recita l' art. 1 della Costituzione: L' Italia è una Repubblica Democratica  fondata sul lavoro.
Ragazzi, per il vostro bene ......sognate una Roccasecca migliore, una Roccasecca democratica, una Roccasecca non clientelare, ma dove sentirsi bene in un luogo pulito, sereno, paritario, culturalmente evoluto e socialmente al Top, dove gli amministratori, amministrano sempre e non dopo aver mandato in malora un paese,  si decidono a farlo  a fine mandato,  come gli attuali.
Ragazzi di Roccasecca,....se volete che accada un miracolo......dovete prima sognarlo.
ELETTORE MODERATO DI CENTRO.... SE HAI A CUORE LE SORTI DI ROCCASECCA VOTA E FAI VOTARE LA "LISTA ABBATE"-  IL SINDACO-

IL RICATTO DELLA SALUTE

IL RICATTO DELLA SALUTE altro che trionfalistica apertura di Campagna Elettorale quella fatta ieri al "Merendero" di Roccasecca dal Sindaco uscente dr.Giovanni Giorgio!!!

L'invitare il Prof Pacelli, famoso oncologo, di cui, sia ben chiaro,  non metto in discusssione le capacità,  la professionalità e la bravura, così come mi esimo dal mettere in discussione l' umanità e la disponibilità del "Medico-Giorgio", è stata la mossa ad effetto più squallida, aberrante ed umiliante che il Capolista della lista " Progettiamo il Futuro" poteva ideare,  tantè  che molti Cittadini di Roccasecca, anzi quelli con le coscienze più elevate si sono sentiti calpestare la dignità di esseri umani, ancorchè malati e bisognosi.
C' è poco da essere fieri caro dr. Giorgio della moltitudine di persone che hanno partecipato al "picnic" per osannare l' ONCOLOGO che, seppur bravo è venuto, sia ben chiaro, solo in segno di riconoscenza all' amico medico che gli dirotta i pazienti di Roccasecca e d' intorni,  bisognosi di "bisturi-precisi ", ma con susseguenti visite privatistiche di controllo, certo non gratuite.
Il Malato, in genere, è l' essere umano più debole e specialmente quelli malati di tumore che si aggrappano a tutto per avere una speranza di vita e lo so "Io" e lo sa meglio Lei dott.Giorgio per cui, l'aver fatto venire a Roccasecca come supporter per l' apertura della   Campagna Elettorale, il Prof. Pacelli, spostando addiritttura l' agenda dell' inizio di campagna elettorale,  per adeguarla a quella del Prof,  non è da persona-medico- amministratore illuminato.
Forse non sarebbe stato meglio invitare, visto che nella lista ci sono Torriero e Riccardi e visto che il bilancio di Roccasecca non è dei più floridi,  qualche grosso personaggio Economista-Tributarista ?.
No eh!!! forse, non bastante il posti clientelari a due mesi  che si stanno propinando a destra e a manca  in questi giorni, non bastante il potere di medico della mutua, Lei e il dr. Nota( poca roba in verità)  e VISTO che la SEDIA  TRABALLA  ancora , ecco  lo scoop di far venire il LUMINARE PACELLI TRASCINA POPOLO, ma de chè?
Lui, come Giorgio, come Nota e come tutti i medici, hanno fatto il giuramento di Ippocrate e cosa ne sa di amministrazione?
Nussuno si è degnato di dire all' esimio prof. Pacelli che Giorgio e la sua amministrazione hanno portato Roccasecca sul baratro della bancarotta ?
I medici sono professionisti oberati di lavoro che non hanno nè il tempo nè la voglia di imparare l' arte dell' amministrare la "cosa pubblica", essendo a digiuno di diritto, di economia, di sociologia con il preziosissimo tempo  spalmato tra ambulatorio, consulenze, convegni di aggiornamenti medici, con conseguente poca presenza o assenza alla casa Comunale.
Quindi, i toni trionfalistici di alcuni amici Moderati lasciano il tempo che trovano, il Popolo di Roccasecca non ha più l' anellino al naso e se è stato invitato al desk del Merendero attratti dalla presenza dell' ONCOLOGO, sia ben chiaro, ha voluto onorare il Prof  Pacelli che li ha curati, ma da qui a dare il voto a Giorgio e alla sua compagine se ne guarderà bene.
I personaggi Giorgio-Pacelli, comunque, ieri,  non hanno  fatto una granchè bella figura di umana dedizione ai bisogni della salute-vita, anzi, hanno dato ampia dimostrazione di essere uniti da una affaristica relazione, che Ippocrate, sicuramente non si sarebbe mai sognata.

20 apr 2011

LETTERA DI UNA MAMMA A SUO FIGLIO

Figlio mio,ti scrivo queste poche righe perché tu le possa conservare non nella tua mente ma nel tuo cuore

 Tu fosti concepito nell’amore come sicuramente lo saranno i figli tuoi. Noi, tuo padre ed io, abbiamo voluto darti tutta la tenerezza e l’affetto possibile di cui eravamo capaci.
Il desiderio, più che legittimo di una madre nei confronti del figlio, è prepararlo perché possa affrontare la VITA , sperando che quest’ultima si riveli ricca di valori fondamentali: l’amore, la giustizia, la lealtà, il rispetto, la gratitudine e la carità:
La Vita ci insegna che dobbiamo continuare a lottare instancabilmente per poter raggiungere la vetta di una montagna che ci siamo impegnati a fondo ad espugnare e che ci è ancora negata. Potrai essere sconfitto figlio mio, ma non mollare mai; fai in modo che la sconfitta si trasformi in vittoria; non darti mai per vinto e sii sempre degno e fedele ai tuoi principi:
Ama tutto ciò che è nobile e bello e di fronte all’ingiustizia considerati insultato e lotta senza tregua per far sì che i tuoi sogni si realizzino.
I dubbi uccidono, l’amore no; credi solo a ciò che i tuoi stessi occhi potranno vedere e le tue orecchie sentire; non dare ascolto alle voci e affronta tu stesso la realtà e prega DIO di non cadere in errore.
Possa DIO regnare nel tuo focolare e ti darà pace e consolazione nelle ore difficili.
Quando il tempo avrà fatto il suo corso ed io non ci sarò più al tuo fianco ricordami come una donna sognatrice che ti amò sempre e dovunque ti ritroverai riceverai sempre la mia benedizione.
Aiutami, ti prego ,affinché molte stelle offuscate, tornino a brillare e fa si che la tua vita e quella dei tuoi siano degne di essere parte della creazione di DIO.
Un bacione grande e affettuoso dalla TUA MAMMA

Con rispetto, dedico a tutte le mamme di  Roccasecca un ANTICO DETTO INDU’:
 “ Semini un pensiero, raccogli un’azione; semini un’azione, raccogli un’abitudine; semini  un’abitudine raccogli un carattere; semini un carattere, raccogli un destino.


TABACCHERIA FERRARI
Articoli per fumatori,valori bollati,giochi,servizi postali ,servizi vari
CLICCA QUI

POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO

POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO turpe pratica di mercato pre-elettorale  della Giunta uscente di Roccasecca capitanata dal dr. Giorgio


che si riprensenta all' elettorato, della Comunità da Lui Ridotta al Lumicino, su per giù con gli stessi componenti, poco rinnovata, e nella forma e nella sostanza programmatica .
Giorgio e la Sua Giunta, essendo in costanza di calo dei consensi, per le note vicende di dis-amministrazione, ricorre a tutti i "mezzucci" di bassa politica clientelare-familistica, dovendo fronteggiare ben tre Competitors agguerriti, preparati, in gambissima, che hanno a cuore le sorti di Roccasecca e  rappresentano la Roccasecca "Sana" che anela al cambio, all' ammodernamento, al Rinascimento come ad esempio l' Arch. Abbate.
La cosa triste è che, per fare voti,  adottano la leva del bisogno, delle necessità impellenti della sopravvivenza: il tozzo di pane guadagnato con un piccolo salario a tempo non determinato, ma determinatissimo.
E' Pasqua e sicuramente, gli auguri della Giunta Giorgio, sarà un sacchetto di plastica con la Colomba Pasquale, un pò di Pasta e un pò di Pane e qualche bottiglia, così mi è stato riferito .......SERVIZI SOCIALI !!!!!!!!!!!!! DOVE SIETE!!!!!!!!!!QUESTE SONO LE POLITICHE SOCIALI DI GIORGIO.!!
La Comunità di Roccasecca ha bisogno di Politiche Sociali vere, come il   quoziente familiare, lo si può copiare dalla Giunta del Sindaco di Roma, Alemanno.
Individuare i bisogni veri, organizzarsi ed interagire con il Consorzio dei Servizi Sociali di Cassino che mi sembra stia facendo poco o nulla per Roccasecca....ma la responsabilità è tutta da ascrivere alla Giunta Uscente di Giorgio che ha dormito per cinque anni ed ora cosa fa?
Alla fine della "SUA VITA" la Giunta specula sulla massa affamata, sui giovani e, i soliti "rumors" dicono che abbia persino organizzato una Cooperativa Sociale ad Hoc (acchiappavoti) per gestire un Bed and Breakfast con una preparazione di corsi pagati dalla Comunità, per 40 ore , a 250 euro cadauno partecipante, salvo assunzione a 600 euro.
Il Paese è piccolo e la gente mormora, borbotta soprattutto chi (il povero) che  non è stato chiamato al "desk" essendo PERSONA INVISA ALLA GIUNTA IN CARICA PER IDEOLOGIA AMMISTRATIVA OPPOSTA.
Altro mormorio quella dei giovani scrutatori che si sentono sempre esclusi dall' esperienza di seggio perchè pare che il posto venga dato sempre ai soliti amici
Insomma, cose "turche", da assistenzialismo caritatevole, solo per tenere il fondoschiena incollato alla poltrona di Palazzo Boncompagnani.
Amici di Roccasecca, non avvilitevi e non asservitevi a coloro i quali non hanno fatto, non solo crescere, ma morire, Roccasecca.
Ci sono altre tre liste con ragazzi in gamba, preparati professionalmente, che con entusiamo si sono messi in gioco, ci stanno mettendo la faccia, per far fare un cambio di marcia alla Cittadina di San Tommaso, non lasciatevi abbindolare, quindi dal SUPERMERCATO SOCIALE A BASSO COSTO, MA RICCO DI VOTI, con una promessa di un lavoretto-sociale a giorni determinati, ma alzate la schiena e orgogliosamente dite grazie a queste elemosine elettorali , perchè siete migiori di questi amministratori e quindi,  meritate il meglio, che solo un' Amministrazione Sana e Salubre, come la già sperimentata  "LISTA ABBATE " capitanata da Abbate è in grado di assicurarVi -ESPERIENZA DI GOVERNO E GIOVENTU' TECNOLOGICA-
ELETTORE MODERATO DI CENTRO.... SE HAI A CUORE LE SORTI DI ROCCASECCA VOTA E FAI VOTARE LA "LISTA ABBATE"-  IL SINDACO-

19 apr 2011

LE ISTITUZIONI SONO I CITTADINI

LE ISTITUZIONI SONO I CITTADINI  e quindi,  la Casa  Comunale  di Roccasecca sono i Cittadini  di Roccasecca che eleggono democraticamente i propri rappresentanti per amministrare in modo saggio, illuminato e con spirito di servizio- il "BENE COMUNE"-

 cosa non avvenuta in questi ultimi dieci anni, come si può toccare con mano e vedere con occhi, il degrado e l' abbandono  da "Day After" della Cittadina che dette i natali al Beato Angelico, San Tommaso e Severino Gazzelloni, a causa della "cronica" inerzia ed incapacità dei governanti succedutisi all' Arch. Abbate.
Si, Abbate che, con tutti i suoi difetti e molti suoi pregi certificati, aveva ridato lustro ed onore e riportato Roccasecca nel MONDO, non nell' angusto recinto di pecore appecorate, come spudoratamente fatto dal Giorgio in questi anni con la complicità di certi suoi assessori e qualche dipendente compiacente asservito al "potere" per mero grazie obbligato.
Il 15-16 maggio p.v. i Cittadini-Istituzione, nuova classe evoluta di coscienze, si recheranno alle urne per eleggere il Nuovo Consiglio Comunale, e la bizzarria anomala roccaseccana è che Giorgio e C., con l' ardire delle facce di bronzo, si ripropongono chiedendo il consenso per altri 5 anni di "MORTE"
Siccome la sottoscritta, che parla in nome e per conto di Tutti i MODERATI DI CENTRO, non deSIderando la "MORTE" di Roccasecca tramite il SUICIDO POLITICO-AMMINISTATIVO delle elezioni,  esorta ad aprire la mente ed innalzare le coscienze di tutti gli "esseri senzienti"- eredi del Santo.
Giorgio, sindaco uscente,  si è presentato cinque anni fa, con un bel programma e tante promesse tra cui "il cielo sempre più blu" ma cosa è stato fatto di quel programma ? e quante di quelle promesse sono state mantenute ? E il cielo blù che fine ha fatto visto che è diventato "BUIO PESTO"?
L' inadempienza al Patto Programmatico sarà la sua fine, perchè se UNO ci ha creduto una volta e gli ha dato credito ora che si ripresenta essendosi reso reo di "MILLANTATO CREDITO" non potrà che venire bocciato.
I MODERATI DI CENTRO hanno gli occhi ben aperti e la mente scevra da sovrastrutture ingombre, sono LIBERI E FORTI, coscienze evolute che non si lasciano infinocchiare dagli "imbonitori" omologhi che hanno contribuito a fare programmi ai "MORTI" non da media ma da "Medium".
La Casa Comunale di Roccasecca deve ritornare ad essere abitata da tutti i Roccaseccani di Sopra, di Sotto, di Castello, Caprile, Scolpeto, Scessa, Antera, Torretta ecc. insomma Roccasecca nella sua intierezza, senza favoritismi e senza predilezioni partigiane, abiette se specialmente trattasi di Assessori.
E tutto questo sarà possibile solo se a Palazzo Boncompagni verrà eletta   una compagine di persone oneste, leali, coerenti, preparate professionalmente come quelle della LISTA ABBATE-IL SINDACO di comprovata rettitudine e capacità ammnistrativa

ELETTORE..... SE HAI A CUORE LE SORTI DI ROCCASECCA VOTA E FAI VOTARE LA "LISTA ABBATE"-  IL SINDACO-

18 apr 2011

LA BASSEZZA UMANA NON HA LIMITI

LA BASSEZZA UMANA NON HA LIMITI
specialmente quando si ricevono missive che toccano, indegnamente, gli affetti più cari di una mamma ....I FIGLI 

Sono una genitrice di uno splendido, figliolo, amorevole, sincero ed onesto, rispettoso,  oltre che di bell' aspetto, figlio che tutte le mamma desidererebbero avere e lo dico con profondo orgoglio genitoriale, senza timore di essere smentita.
Nella vita ho avuto due doni  meravigliosi da Dio: Mio figlio e mio marito, professionista serio ed onesto e marito affettuosissimo e buon padre  che ha inculcato al figliolo l' educazione ed il rispetto per sè, per la legge, ed ora  bisognoso di cure e di amore parentale che nè Io nè mio figlio gli facciamo mancare.
Quindi, immaginate il mio stato d' animo quando questa mattina ho ricevuto una e.-mail dal solito coniglio-anonimo che commentato i miei post di schieramento politico per la LISTA ABBATE, con contumelie, offese, falsità  si è permesso di toccare MIO FIGLIO.
Potete dirmi di tutto e di più, tutto mi scivola addosso ma fare basse insinuazioni su MIO FIGLIO, non ve lo proprio concedo per questo pubblico il messaggio e la mia conseguente risposta perchè tutto il MONDO deve venire a conoscenza che a Roccasecca gli avversari politici sono "nemici" da combattere con tutte le  armi solo illecite.
Pare che Abbate  sia L' unico  nemico degli altri 3 Competitors così come  i "supporter" di Abbate come la sottoscritta.
Ma un conto è la dialettica politica, un altro è fare "basse insinuazioni" sul mio impegno per la LISTA ABBATE, sulla mia correttezza, purezza ed onestà e soprattutto tirare in ballo mio figlio non ve lo consento LURIDI CONIGLI che così avete scritto commentando il post LA LUCE DOPO IL BUIO http://annamariarossini.blogspot.com/2011/04/la-luce-dopo-il-buio.html

QESTO E' IL COMMENTO IGNOBILE
............Cosa le ha promesso Antonio Abbate forse un posto di lavoro a suo figlio? giovane studente fuoricorso da 10 anni con il vizio delle auto di lusso e le bottiglie di berlucchi...?! ANDREA C. 

QUESTA E' LA MIA RISPOSTA
 xAndrea C
Povero misero coniglio, che ancora non ha il coraggio di pubblicare il suo vero nome e cognome e continua nei gratuiti insulti personali e parentali.
Come mi fa pena pietà e compassione!!!!!
Come si permette di parlare così di mio figlio, ragazzo ammodo, pulito ed onesto che sta cercando la sua strada in piena autonomia, cercadoselo e creandoselo il lavoro, senza alcun bisogno di aiuti politici....presto aprirà e gestirà un' attività commerciale e poi non è fuori corso, come Lei sostiene in quanto da tempo non è più studente universitario

LA SQUADRA DI ABBATE

LA SQUADRA DI ABBATE esperienza di governo e novità di  giovani motivati e preparati

Questo il mix che ha affascinato il Grande Pubblico che ha gremito la Piazza Longa di Roccasecca-Centro decretando il successo del I° Comizio della Lista Abbate.
Domenica delle Palme, domenica di Pace, domenica di un primo "annusare" la Rinascita di Roccasecca, calata nel "BUIO PESTO" da anni ed anni di dis-amministrazione di Giorgio e predecessore.
Il Pubblico presente, ancorchè numeroso, in religioso silenzio, attento a seguire, annuire, battere le mani a tutti e dico tutti gli oratori della "Squadra" di Abbate che, ad onor del vero si reputa veramente degna di amministrare Roccasecca, vuoi per le idee programmatiche di alta cultura, di impegno sociale di idee economiche salva-comune, insomma,  il "top" delle quattro, e lo dico senza partigianeria, avendoli ascoltati, avendo raccolto i commenti dei presenti e degli assenti, nei vicoli, nelle contrade, nelle campagne e nel Centro e nello Scalo, ovunque,  si respira un' aria già di primavera roccaseccana con l' auspicoio di tutti del  ritorno dell' arch. Abbate con una brillante affermazione della sua Squadra.
Oratori giovani che con toni misurati, alcuni molto emozionati, ma con grande passione e foga si sono presentati esprimendo  le motivazioni della  sfida della competizione elettorale con la compagine di Antonio Abbate- il Sindaco.
La "Squadra di Abbate": Valentina Chianta, Antonio Colantonio, Bernardo Forte, Vincenzo Gallinelli, Roberto Meta, Annalisa Molle, Gaetano Munno, Sandro Rea, Giuseppe Sacco, Pietro (Pierino) Tedeschi Caucci, Giuseppe Testa, tutti coesi con il leader Abbate, ma ognuno con le proprie peculiarità ha esternato il forte desiderio di  impegnarsi per il "BENE COMUNE" e "GESTIRE LA COSA PUBBLICA", non con sistemi clientelari, come gli attuali amministratori,  ma con sistemi  democratici, con attenzione particolare alle classi meno abbienti con spirito solidale ed altruistico.
La Casa Comunale, aperta a tutti, disponibile per tutti, e non per i soliti noti, la cultura e lo sviluppo turistico della Patria di San Tommaso, i temi tracciati dai giovani, così come il lavoro e lo sviluppo del lavoro giovanile con le progettualità cui accedere con competenza; discorso più articolato e concreto dei meno giovani fatto di esperienza toccata con mano di quanto ci sia di marcio, di indifferenza, di arroganza poltronistica di inefficienza certificata.
Comunque, come ha riassunto l' Arch. Antonio Abbate il candidato a Sindaco: Roccasecca non merita questa amministrazione, non merita coscienze annebbiate dagli  oscurantisti attuali amministratori, che si illuminano solo quando si tratta di varianti eseguite a beneficio dei soliti noti, di pali di luce personalizzati,  non di illuminazione di una via......di festival non più esportati....capaci solo di mandare in malora, senza utilizzo,  opere pubbliche costate fior di soldoni alla popolazione.
Per chiudere:  il programma, i candidati ed il Capolista fanno della Lista Abbate la MIGLIORE in grado di portare il cambio totale a Roccasecca, con amore, passione, professionalità, una sferzata di gioventù, preparazione e buon governo.
LA SQUADRA SI E' PRESENTATA MERITA ED HA TUTTE LE CARTE IN REGOLA .......E ROCCASECCA, FINALMENTE, TORNERA' AD ESSERE UN PAESE CIVILE CON ABBATE SINDACO
                                                          |
A TE CHE SEI MODERATO DI CENTRO DICO: VOTA E FAI VOTARE LA  LISTA ABBATE-IL  SINDACO

17 apr 2011

LA NOSTRA FORZA

LA NOSTRA FORZA  è l' evidente PAURA dei cosiddetti "Moderati"  che votano a Sinistra ed è così intensa e palpapibe,  che, pensando di negare la reale esistenza dei cuori MODERATI DI CENTRO-PRO-ABBATE, con le loro denigrazioni  non fanno altro  che  raffozzarli e pertanto, .........grazie
tanto il responso democratico ci sarà il prossimo 15-16 maggio, quando i chiamati al voto per una Roccasecca di nuovo civile, pulita e decorosa,  metteranno la croce sulla Lista di Abbate con il nome del candidato dei MODERATI DI CENTRO.
Stiano tranquilli, non si agitino tanto, i detrattori di questi CUORI INDOMITI dei  "MODERATI DI CENTRO" CHE PULSANO per Abbate Sindaco, pensate solo che è una scelta scevra di sovrastrutture ed arzigogoli marchingegnosi mercanteggi del "do ut des", come nelle abitudini locali di bassa politica cui qualcuno è avvezzo e il solo pensierio che essi siano mossi dalla regia del Capolista è pura follia di chi ha paura della loro affermazione.
L' unica regia dei MODERATI DI CENTRO proviene loro dalla STORIA, sia ben chiaro, cosa che non possono dire i "Moderati degli ultimi cinque anni" che nel passato, passato, avevano militato nella RETE di LEULUCA ORLANDO, ora massimo esponente dell' ITALIA DEI VALORI, fatto venire a Roccasecca da Silvio Tedeschi che oggi si professa e si dice Moderato e non pensa che  sarà "LA STORIA e non  l' Arch:Abbate nè la dott.ssa Rossini a condannarlo....siete Voi i MODERATI DELL'ULTIMA ORA-OPPORTUNISTI , non la sottoscritta che MODERATA LO E' SEMPRE STATA e SEMPRE LO SARA' poichè è nel suo DNA di FAMIGLIA.
Noi siamo il coraggio delle idee innovative di buona e sana politica ed investiamo, nel locale, in Roccasecca e per il bene dei Roccaseccani,  le nostre forze dei "LIBERI E FORTI" per  una amministrazione di persone serie, preparate, oneste guidate dall 'Arch. Antonio Abbate,  che ha già dimostrato e dimostra di avere a cuore le sorti del suo paese di San Tommaso  degradato, abbandonato, distrutto da amministrazioni incapaci.
AMICO ....SE SEI MODERATO DI CENTRO.... VOTA E FAI VOTARE LA LISTA  ABBATE-il Sindaco.

16 apr 2011

LA LUCE DOPO IL BUIO

LA LUCE DOPO IL BUIO  per le 7576 Anime di Roccasecca, ma  solo con -Antonio Abbate Sindaco-

che proprio  domani pomeriggio, alle ore 18, da Via Roma, meglio conosciuta come Piazza Longa, di Roccasecca-Centro, farà partire ufficialmente la campagna elettorale della sua lista "Lista Abbate" per portare a conoscenza degli elettori, "LA SQUADRA" E IL "PROGRAMMA" e come intende dargli pratica attuazione per la riconquista di Palazzo Boncompagni.
Ha le idee chiare l' assessore alla cultura della Provincia di Frosinone ed anche il coraggio che, neppure le previsione meteorologiche avverse, lo hanno fatto desistere dall' iniziare "l' affascinante avventura" come da lui dichiarato.
Invece, la notizia delle condizioni meteo avverse(?) ha, invece, creato lo stop di inizio di campagna elettorale, all' avversario, sindaco uscente, Giovanni Giorgio che, desisterà oggi,  rinviando l' evento a mercoledì prossimo, stessa ora, stesso posto.
Questo particolare, di non proprio piccolo rilievo, mette nella giusta ottica l' elettore per analizzare le peculiarità dell' Uno (Abbate) e dell' Altro (Giorgio), così come l' aver dato inizio la campagna elettorale allo Scalo ed in seconda battuta al Centro e tempisticamente prima di tutti gli altri Competitors.
Insomma, Abbate ed i candidati della sua lista sono  la forza delle idee chiare, i progetti che si formulano e si mettono in atto, le sfide che ci si lanciano, le vittorie conseguenti al di là di tutto anche del tempo meteorlogico che spevanta i molti competitors.
Intanto I MODERATI DI CENTRO con tutta la Comunità Roccaseccana, esprimono soliderietà all' Arch. Abbate, Capolista della Lista Abbate, per il vile messaggio racapitatogli dai soliti ignoti, contenente calunnie ingiuriose, segno di inciviltà e bassezza umana di chi non sa battersi a viso scoperto......se poi questo è l' inizio di campagna elettorale degli avversari allora non ci sono parole per esprimere la scorrettezza e l' arroganza di una frangia che teme il ritorno di Abbate e  non sa battersi ad armi pari con sistemi DEMOCRATICI.
Comunque I MODERATI DI CENTRO nel continuum del sostegno leale e sincero alla "LISTA ABBATE", "sintesi perfetta di esperienza amministrativa e rinnovata passione giovanile" , in quanto convinti che dopo il BUIO, la LUCE, LUCE DI CAMBIAMENTO che solo l' Amministrazione Abbate è capace di realizzare.

15 apr 2011

WEEK END ROCCASECCANO

WEEK END ROCCASECCANO all' insegna  dei nastri di partenza per la kermess del 15-16  maggio p.v, per il rinnovo del Consiglio Comunale.


Premesso che il "Primus inter pares" a dare il "La" alla competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale di Roccasaecca è stato l' arch.  Antonio Abbate, con una scintillante Convetion per la presentazione della Sua Lista, al "BAR-RISTORANTE PANSINI" di Roccasecca-Scalo, così come sarà il primo ad aprire la campagna elettorale con il 1° Comizio a Roccasecca-Centro, Via Roma, domenica 17 aprile, ore 18-
Secondo, in ordine rigoroso di tempo, il sindaco uscente, Giovanni Giorgio che domani  presenterà la sua lista Progettiamo il futuro e  l' appuntamento è al "BAR MERENDERO".
Inoltre nel tardo pomeriggio della domenica,  mentre Abbate comizia , presenta squadra e programma alla "Piazza Longa",  Claudio Alfano presente la  propria lista, "Insieme per Roccasecca",  al Bar "EL CARIBE CAFFE'" e Fabio Tanzilli la sua lista  CITTA' FUTURA-Cambiamo Roccasecca presso la sala "BAR PANSINI".
OHHHHHHHH!!!!!! finalmente!!!!!
In "zona cesarini" le  due liste in bilico o per misteriosi motivi tattici, quella di   Tanzilli e quella di Alfano, hanno sciolto la riserva e invitano gli elettori alla presentazione delle rispettive squadre.
Allora, alla fine,  sono 4 i "Competitors", di queste elezioni amministrative, che si contenderanno la poltrona a Sindaco di Palazzo Boncompagni e sono , in ordine rigorosamnete alfabetico: Abbate Antonio, Alfano Angelo Claudio, Giorgio Giovanni, Tanzilli Fabio. 
I MODERATI DI CENTRO, anche se esposti a sostegno della Lista Antonio Abbate-il Sindaco, in attesa dei  nomi di tutti i candidati delle 4 liste  e dei rispettivi  programmi elettorali, auspicano una campagna elettorale sobria, ricca di contenuti e di elevato spessore di DEMOCRAZIA.

IL RITORNO DELL' ARCH. A. ABBATE

IL RITORNO DELL' ARCH. A. ABBATE auspicio di Illuminismo dopo il Medioevo -del "vassallaggio" di Giorgio


Questo, il comune pensiero dei politici, come  I MODERATI DI CENTRO, degli imprenditori, dei commercianti, degli agrocoltori, degli industriali, dei professionisti, degli artisti, degli sportivi, delle ONLUS, dei cittadini più bisognosi che hanno assistito inermi allo sconquasso della Cittadina di San Tommaso.
I Roccaseccani, che non hanno la memoria corta e l' anellino al naso,  ricordano bene le 2 Sindacature dell' arch.Abbate, quando ha dato ampia dimostrazione di saper promuovere e gestire l' 'evoluzione economico-sociale-culturale.
Gli attuali detrattori-poltronisti, che gestiscono, da tempo il potere, hanno dato,invece, ampia dimostrazione di inefficienza, inefficacia, passi da "gambero" della cittadina di Roccasecca che è stata fatta ripiombare nel periodo del Basso-Medioevo.
L' ora della verità sta per scoccare e, ahivoglia a fare gettatine di asfalto, pali vicino alle case amiche, incaricucci  dell' ultim' ora a professionisti snobbati per cinque anni, lavoretti a sottostimati giovani, campagna elettorale promissoria e sconcia, ripicche sciocche... perchè  i cittadini orgogliosi e fieri  della propria identità di persona pensante e credente negli alti ideali di giustizia, benessere sociale, equità sociale, porteranno sempre alto il vessillo della DEMOCRAZIA e dei LEADER come ABBATE in grado di garantirgliele.
Per Roccasecca, è scoccata l' ora della chiamata a votare per chi ha dimostrato di essere saggio ed illuminato, come A. ABBATE e la sua attuale squadra,  perchè di questi amministratori si ha bisogno, non di amministratori oscurantisti, come quelli della Giunta uscente del dr. Giovanni Giorgio che, i supporter "malpancisti", definendosi moderati, non sanno più cosa inventarsi per gettare fango su chi "MODERATO" è sempre stato.
Fate pure perchè, noi MODERATI DI CENTRO diremo con le parole del Padre Dante -
« Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa. ».

14 apr 2011

PRECISAZIONE DOVEROSA

PRECISAZIONE DOVEROSA  dei  MODERATI DI CENTRO DI ROCCASECCA

Alla sottoscritta, dott.ssa Anna Maria Rossini, corre l' obbligo di  precisare che, I MODERATI DI CENTRO,  la cui politica è  lontana anni luce da quella del Movimento dei Moderati, sono cosa ben diversa da questi ultimi  e per livello e per storia e con questi NULLA HANNO A  CHE SPARTIRE,
 LIBERI DI SOSTENERE E DI VOTARE PER CHI CI PARE

in seguito alla lettura di un volantino virtuale apparso oggi su Internet che più o meno recita così: : Il Movimento dei Moderati  non avrebbe nulla a che vedere con i MODERATI DI CENTRO sponsorizzanti la Lista Abbate-il Sindaco-con comunicati stampa e post a firma della sottoscritta dott.ssa Anna Maria Rossini.
E' verissimo, ....i MODERATI DI CENTRO della Cittadina di Roccasecca, cittadina  che ha dato i natali a San Tommaso, essendo nella piena maturità, nella più completa autonomia e disinteresse di alcun genere, ravvisando nell' ex Sindaco Abbate, l' Amministratore adatto a risollevare le sorti della moribonda Roccasecca,  SI SCHIERANO  apertamente al suo fianco, sostenedolo in tutti i modi ed in tutte le maniere.
Sia ben chiaro, che nella serenità di chi ha la coscienza a posto, e abbraccinado la linea di Centro-Destra, si è data chiarezza che a Roccasecca esistono Moderati che guardano a Sinistra e seguono  Giorgio e Moderati che guardano a Destra e seguono Abbate.
Ma al di là dei Partiti e  della casa politica di Abbate, ben lontana da quella dei MODERATI DI CENTRO, avendo questi analizzato lo scenario politico- elettorale  di Roccasecca, non ci è rimasto che lanciArci una sfida, per AMORE di Roccasecca e dei Roccaseccani, e VOTEREMO E FAREMO VOTARE LA LISTA ABBATE -IL SINDACO-

IL CUORE CENTRISTA

IL CUORE CENTRISTA e Moderato dei tanti Roccaseccani, che non si etichettano in nessun partito e/o movimento, pulsa di amore per la verità, per la giustizia, per il sapere, per la storia, per l' INFINITO- PRESENTE ricco  di sfide e di vittorie
tant' è che, non può esimersi dal sostenere, fino allo stremo, la candidatura di Antonio Abbate-a Sindaco di Roccasecca.
So bene che ci sono Moderati che sostengono il sindaco uscente, Giovanni Giorgio, ma noi non siamo quelli, siamo un' altra realtà, radicata per genesi sul territorio del Beato Angelico. 
Non abbiamo casacche o etichette se non di tenere alto il vessillo del nostro essere politico che, oggi, si proprio oggi,  ci impone delle scelte, per il bene di Roccasecca, per l' amore verso il prossimo, per non sprofondare in abissi socio-culturali delle passate amministrazioni.
E non vogliamo togliere nulla a nessuno, per carità, senza rancore e senza oltraggi, proprio perchè siamo "Moderati di Centro"- la parolina magica descritta in Vikipendia così: Centrismo o  centro è il termine usato per definire l'area centrale dello schieramento politico, cioè quell'area che si colloca a metà tra i progressisti (sinistra) e i conservatori (destra) nello spettro politico.
Che poi esistano i Partiti e Movimenti che si arrogano l' esclusiva  del termine Moderato, e questo la fa anche Berlusconi e Fini per citare i Big della Politica, per non citare Casini , la storia, è una realtà che non ci tange minimamente.
Ma è deplorevole vedere scritte di alcuni cosiddetti Moderati che  trattano le persone alla stregua di merce contraffatta dicendo:"DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI" ;
VERGOGNA!!!!!!!!!!VERGOGNA!!!!!!!! VERGOGNA!!!!!!!
Noi Moderati di Centro di Roccasecca, da sempre sul territorio, vogliamo semplicemente donare il nostro pensiero, il nostro sapere, la nostra azione politica di servizio ed abbiamo scelto senza se e senza ma-La Lista di Antonio Abbate- il Sindaco.
La prossima settimana ci riuniremo per una pizzata ed indicheremo il candidato della lista Abbate  da sostenere
Colgo l' occasione invitiamo tutti i Moderati di Centro a partecipare nonchè amici e simpatizzanti della Lista Abbate.

13 apr 2011

L' IDV, IL PARTITO DI A. MARIA TEDESCHI,

L' IDV, IL PARTITO DI A. MARIA TEDESCHI, anche nell' affaire -rinnovo cariche - della SAF SpA di Colfelice, ha mostrato la vera essenza di "Partito delle Chiacchere Acchiappavoti"
avendo, il delegato del Sindaco di Fontana Liri (IDV),  votato per il ritorno di Fardelli Cesare alla Presidenza SAF SpA e il Segretario Provinciale dell' Italia dei Valori, Viviana Fuoco, stilato un documento di appoggio.
Intanto, il Fardelli, il cui operato veniva continuamente biasimato, vituperato, passato al setaccio come mala- gestione, inquinatore, familismo conclamato, denunce, querele e contro denunce  dalla Dipetrina Locale,  è stato rieletto, l' altro giorno,  con i voti trasversali dei sindaci di  Destra e di quelli di Sinistra,compreso i voti Dipietristi.
Mentre gongola per la grande affermazione, l'On.le Anna Teresa Formisano che ha dato, sì Lei,  ampia dimostrazione e forza della politica dell' UDC, Lei che è stata capace di mettere tutti d' accordo, Destra-Sinistra,  sul nome di Fardelli, già alla guida SAF da oltre 17 anni, cosa che non è stato capace di fare il PDL Ciociaro, mostrando debolezza di sbando totale e nè tanto meno i Sinistrozzi (IDV, SEL, PDC) che si sono accodati, facendosi due conticini di poltrone.
Allora cosa può pensare un elettore della Politica dell' IDV e della Rappresentante Locale, A. Maria Tedeschi ?
Tutti i giorni sui giornali a sputare fuoco e fiamme sull' inquinatore Fardelli, sullo sperpero del denaro pubblico di Fardelli, sul familismo di Fardelli e poi,  all'atto di dimostrare con atti e con fatti il proposito di  mandarlo a casa, i  SUOI AMICI DI PARTITO VOTANO  E DOCUMENTANO IL PRO-FARDELLI.
Allora non è, per caso, ragionevole  pensare che le interrogazoni, le interpellanze, le mozioni, prodotte alla Regione Lazio dalla Consigliera dell' IDV, On.le A.M. Tedeschi, contro il responsabile del  disastro ambientale, igienico-sanitario, economico e sociale del territorio di Roccasecca-San Giovanni Incarico-Pontecorvo, siano state tutte una FARSA solo per accaparrarsi il consenso elettorale che a Di Pietro manca?
Diceva un "Grande " della Democrazia Cristiana, Giulio Andreotti: "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si "azzecca".
Comunque, se non è così, ma è in buona fede, allora il suo PESO POLITICO NELL' IDV E' SCARSUCCIO e la prova provata è la Presidenza SAF a Fardelli (UDC), tanto avversata da Lei (la Roccaseccana Anna Maria Tedeschi) quanto certificata a sottoscritta dalla segretaria provinciale, Viviana Fuoco e dai Sindaci dell' IDV.

NE' PARTITO, NE' MOVIMENTO

NE' PARTITO, NE' MOVIMENTO ma "I Liberi e Forti" di Sturziana memoria che non hanno bisogno di inquadramenti sotto-culturali politici, di cui ne possono fare a meno benissimo, come dimostrato a Roccasecca dalla dott.ssa Anna Maria Rossini.
 LIBERI DI SCEGLIERE

Questo, lo spirito che ci anima e che mi anima, essendo Roccasecca stata forgiata dalla cultura Democratico-Cristiana e, quindi, MODERATA DI CENTRO, l' alveo naturale è il CENTRO.
Che poi ci sia stata una spaccatura, peccaminosa, andando a destra e a sinistrina questo è un altro discorso.
Inoltre il copyright della Parolina "Moderati" subdolamente usata da qualche politichino di paese per avere più visibilità locale e per giustificare, forse,  il cestino di voti da portare a Giorgio, a mezzo di un dottore che tra l' altro ha sempre dimostrato scarso senso di appartenenza al Movimento dei Moderati, e questo lo posso tranquillamente sottoscrivere, come gli oppositori consiliari di  Giorgio dicono la scarsa attenzione e paretecipazione ai lovori consiliari.
Inoltre è lo stesso che in passato, me presente, diceva che solo Abbate era un uomo politico, che sapeva fare politica ......come cambiano le persone !!! dov' è la coerenza ? solo un optional.
Sono MODERATA DI CENTRO  e non da poco, ma da sempre, cosa che non può dire il vs. vertice nazionale, caro amico Andrea Testa, che si gongolava per aver portato Leuluca Orlando (IDV) a Roccasecca.
Il mio cuore pulsa di democrazia, pulsa di onestà, sincerità e coerenza, e non necessita di addentellati clonici,  senza alcuna invidia o rigurgito a pseudo Movimenti Moderati.
Amici andate tranquillamente per la vostra strada, alla deriva con Giorgio, ma concedetemi, con altrettanta serenità di andare per la mia con Abbate-il sindaco-.
I MODERATI DI CENTRO DI ROCCASECCA, e sono tanti,  scelgono Abbate, memori del buon governo passato, della sua rappresentatività e con tutti i difetti, pochi, ed i suoi pregi, tanti.... Roccasecca è bisognosa di un timoniere, serio,  forte, deciso e preparato per riaddrizzare la barca che Giorgio sta facendo affondare.
E poi, ricordo che il mio motto è il seguente: IL PASSATO E' PASSATO, IL FUTURO E' NELLE MANI DI DIO, QUELLO CHE CONTA E' L'ETERNO PRESENTE