01 apr 2011

IERI, OGGI, DOMANI

IERI, OGGI, DOMANI  al Parlamento Italiano  è sempre bagarre per le persistenti ed insistenti leggi "ad-personam" - "salva Premier"

Premier, che ieri,  furbescamente, con abile regia, si reca a dare speranza e rincuoro ai Lampedusiani, inondati di migranti Tunisi nel mentre sono arrivo i Libici, con la promozione di arrivo di  6-7 navi per liberare  degli incomodi incombri, promessa di Casinò e Nobel per la Pace agli Isolani e tante altre amenità compreso acquisto di casetta fronte mare per avvistare, per primo i barconi di migranti per attivarsi a rimandarli indietro.
Non so se manterrà le promesse fatte ai Lampedusiani, ma cosa certa è che promette a tutti, in positivo, e che si recherà in Tunisia a promettere al Governo Tunisino 100 milioni di euro per stoppare il triste esodo dei disgraziati affamati e senza lavoro.
Intanto al Parlamento si consuma una becera e sordida sceneggiata per lo sforno a sorpresa della discussione del processo breve," così amen processo Mils".
Il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, provoca una improvvisa folla assemblata davanti a Montecitorio che lo contesta aspramente e al ritorno in aula arringa l' opposizione con basse insinuazioni di fomentare ed organizzare tali movimenti contestatori, sollecitando un' aspro risentimento nel PD che a voce di Franceschini risponde per le rime al che il,  Sereno e dolce  Ministro La Russa, alla reprimenda del Presidente della Camera, Gianfranco Fini, per ripristinare l' ordine, lo manda gentilmente da gran signore ....... affanculo....
Sospensione e aggiornamento all' indomani dei lavori.....
Oggi, stessi lavori Camerali ....legge ad personam......sospensione di un Collegio dei Ministri, convocato per le recenti e gravi situazioni dei migranti, per permettere ai Ministri di dare sostegno ai deputati di maggioranza e far passare il "processo breve" , ma qualcosa si ingrippa per la fretta e il Governo viene BOCCIATO a parità di voti......e questa volta volano improperi tra i banchi della maggioranza ed opposizione, con il Ministro Alfano (PDL) che lancia il tesserino magnetico contro l' IDV, e cosa oscena un rimbrotto rivolto dal Pidiellino Napoli all' On.le disabile Ileana Argentin del PD,   volano anche  giornali appollottolati che colpiscono, dopo il vaffa.....sempre il presidente Fini..... insomma non un Parlamento, nè  Onorevoli ma un gran bordello da pescivendoli  e /o scaricatori di porto che, sinceramente, non avvicinano bensì allontanano  sempre più  i cittadini dalle Istituzioni e soprattutto la credibilità ed affidabilità nella classe politica è ai minimi storici ed è per questo che crescono in modo esponenziale i NON-VOTANTI, SCHEDE BIANCHE e SCHEDE NULLE.
E' possibile andare avanti con questi soggetti nominati dalle segreterie di partito e che non solo non ci rappresentano, in quanto nominati, ma neppure onorano il Popolo il Popolo Italiano......sono indegni ..
Comunque il Presidente Napolitano sta convocando tutti i Capi-gruppo per cercare di capire cosa succede e redarguirli opportunamente.
Presidente .......pensaci tu.......e sciogli le Camere, perchè la misura è colma e gli Italiani non ne possono più di un Parlamento Raffazzonato di Nominati.
Ah!!!! dimenticavo......la legge ad personam sul processo breve .....ancora rimandato alla prossima settimana.
Della serie.....Ieri......oggi.....domani......quando finirà ?