03 mar 2013

CHIESA ED ORATORIO DI ROCCASECCA

CHIESA  ED ORATORIO DI ROCCASECCArispettivamente trasformati, da luogo di culto e di aggregazione giovanile a luoghi  di sponsorizzazione politica-pubblicitaria dell' Amministrazione Giorgio Bis, con la connivenza dei parroci di fede Giorgiana

Infatti, il sindaco Giorgio e la sua combriccola andranno domani e dopodomani a spiegare l' A-B-C della Raccolta Differenziata ai cittadini nella casa di Dio, Chiesa di Santa Margherita V.M. e nella casa dei giovani della Chiesa di S. Maria Assunta.
Luoghi più consoni no eh!...E' un evento istituzionale e come tale doveva essere tenuto a Palazzo Boncompagni, sede dell' istituzione Municipale.
Ma gli amministratori di Roccasecca, ancora una volta,  snobbano e dileggiano la loro la carica istituzionale, il ruolo istituzionale, i luoghi istituzionali.
Per paura di sporcare e consumare luce.
Per la presentazione della Raccolta Differenziata, che pure è una civica cosa, che andava fatta nella civica assise, prediligono i luoghi più disparati, il debutto al bar «El Merendero», a seguire La Chiesa e l' Oratorio..... come mai ?
Al primo raduno de «El Merendero» flop di presenze, forse memori delle «sole» di Giorgio...è dal 2011che sta millantando la Raccolta Differenziata Porta a Porta, giustificatrice dell' aumento stratosferico della TARIFFA TARSU, avverso la quale il Comitato «NO TARSU» ha esperito ben due Ricorsi, il Primo a TAR di Latina, di cui si sta attendendo a giorni, speriamo, la sentenza, ed il secondo alla Commissione Tributaria di Frosinone di cui si sta attendo la fissazione del dibattimento.
Dopo i Baristi, l' amministrazione Giorgio Bis, chiede l' ausilio dei Parroci Don Xavier e Don Giandomenico per lo spottone pubblicitario nei luoghi sacri, luoghi, che  dovrebbero publicizzare il Verbo di Dio alle pecorelle smarrite, al buon Samaritano, a tutti,  fuorchè, luogo idoneo per il «Verbo» della Politica Amministrativa di un esecutivo alla frutta, indegno, che ha più peccati di intrasparenza e di cattiva gestione della «COSA PUBBLICa»  e che non sa neppure dove stia di casa il «BENE COMUNE».
A parte l' iter giuridico prima con Le Cinquecittà (sperpero di Pubblico denaro) poi con un Piano extra Cinquecittà, seguito da personaggi diversi in modo molto intrasparente ed altro ......manca ancora la determina finale dell' ultimo RUP, Geometra Antonellis, ma per avvantaggiarsi, gli Amministratori,  vanno nei bar e nelle chiese, solo per avere « audience» ad illustrare l' A-B-C per una corretta differenziazione della «munnezza».
Ma quando verrà pubblicata la determina del RUP?
Tempo fa e parlo di più di un mesetto il RUP, Geom. Antonellis, aveva rassicurato un «subito» al Presidente del Comitato «NO TARSU» dott.ssa Rossini e all' arch. Matassa, membro del direttivo.
La determina non c' è e forse solo per questo che si cercano sedi extra istituzionali per illustrare il «Porta a Porta» a Roccasecca ?
Comunque i Parroci non si dovevano prestare al gioco perverso della Politica dell' Amministrazione Giorgio Bis.......