25 mar 2013

L' ONESTA'

L' ONESTA' è la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a princìpi morali ritenuti universalmente validi.......Nicola Zingaretti  (PD) è stato «onesto» quando è venuto a chiedere i voti ai Ciociari «appapocchiandoli» con la promessa e l' impegno che mai questa Terra sarebbe diventata pattumiera del Lazio ?  
Nicola Zingaretti - Presidente della Regione Lazio
La risposta è NO, Zingaretti è stato «disonesto»...... ha  degradato l'intelligenza a furbizia, perchè,  furbescamente, complici i soliti lecchini di corte, ha speculato sui disagi di un territorio ammorbato dagli «olezzi nauseabondi» della SAF SpA, che, per decreto Clini, aumenteranno quando arriveranno i rifiuti di Roma, Ciampino, Fiumicino e Vaticano.
Oltre ad essere «disonesto» ha infranto la prima regola del decalogo del buon politico che così recita:
1. È prima regola dell'arte politica essere franco e fuggire l'infingimento; promettere poco e mantenere quello che si è promesso.

Ha deluso veramente  Tutti i Ciociari che lo hanno sostenuto e votato, quelli che hanno preso per oro colato le sua false promesse elettorali, i disperati del quadrilatero della morte: Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Incarico, Pontecorvo, che hanno creduto in Lui...

Un silenzio assordante dai Comitati Ambientalisti Sinistrosi che avevano sputato fiele sulla Polverini ed il suo piano Rifiuti che ora Zingaretti rispolvera paro-paro....
Quanta demagogica campagna acchiappavoti quella del Furbetto Zingaretti e dei suoi accoliti Piddini......solo proclami acchiappavoti e promesse non mantenute ......Povera Ciociara in mano ai «SINISTRI»

ZINGARETTI IN CAMPAGNA ELETTORALE DA ASPIRANTE GOVERNATORE DEL LAZIO: I RIFIUTI DI ROMA FUORI DA COLFELICE....Siamo totalmente contrari a usare le province laziali come discariche di Roma e a far viaggiare migliaia di tonnellate di spazzatura fino a Colfelice. Una scelta ingiusta e totalmente priva di buon senso.
ZINGARETTI DOPO ESSERE STATO ELETTO GOVERNATORE DELLA REGIONE LAZIO:I RIFIUTO DI ROMA, CIAMPINO, FIUMICINO E VATICANO A COLFELICE PER LA LAVORAZIONE E POI  INDIETRO A ROMA.......
ZINGARETTI GOVERNATORE INSEDIATO Rifiuti: serve «un nuovo modello nella gestione dei rifiuti. Faremo la nostra parte. Spetterà anche al Comune di Roma fare la propria parte».

Con buona pace di tutti coloro che hanno votato, speranzosi e per interesse familistico,  il Nicola Zingaretti