03 set 2013

IL DURO «NIET» ALL' OPPOSIZIONE CONSILIARE DI ROCCASECCA

La gestione della bonifica dell 8 discariche abusive sequestrate dalla Benemerita, circa un anno e mezzo fa,  è esclusivo compito del Responsabile di Settore e il Consiglio Comunale non deve metterci becco...... perciò il 4° punto all' ordine del giorno del C.C. del 26 agosto 2013, archiviato, non discusso. punto.
 DISCARICHE ABUSIVE DI ETERNIT ed ALTRO a ROCCASECCA

L' Amministrazione Giorgio Bis, non tutela l' ambiente e la salute dei Cittadini di Roccasecca è la triste, nuda e cruda, ma,  sacrosanta verità......indugia...cincischia, rimanda, il tutto nell' intrasparenza totale e neppure una piccola discussione, con qualche presa di posizione diretta verso il dipendente - Responsabile, perchè l' argomento bonifica delle DISCARICHE ABUSIVE DI ETERNIT è avulso dalla Competenze del Consiglio Comunale.
La qual cosa non sconfinfera punto il Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER».
Ma, anche  volendo passare sopra a questa emerita presa per i fondelli, di oscurantismo legale,  quello che resta chiaro è che Giorgio Giovanni, Sindaco, medico e delegato all' ambiente, nel giro di un anno e mezzo circa non ha mosso un dito per quanto di propria competenza, secondo i dettami di legge.
Ritardo burocratico e tecnico, connessi alla determinazione della proprietà delle aree interessate, così detto dal sindaco e riferito alla stampa dal consigliere di opposizione, avv. Giuseppe Sacco.
Il Sindaco sostiene una mezza verità  e il Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», non ci sta proprio, non è corretto nè sul piano comportamentale nè nè sul piano della trasparenza, nè sul piano giuridico.
E rammenta al Sindaco Giorgio che da tre mesi circa è stato richiesto un Consiglio Comunale ad Hoc, sempre dai Consoglieri di Opposizione,  per discutere della bonifica delle 8 discariche abusive messe sotto sequestro dai Carabinieri della Stazione di Roccasecca, per discutere degli atti intrapresi dall' Amministrazione a salvaguardia della salute e dell' ambiente.
Non è stata data nessuna risposta a tale richiesta e solo dopo che è stata reiterata e messa  all' ultimo punto del Consiglio Comunale del 26 agosto 2013 per sentirsi rispondere : -NON SI DISCUTE IN  CONSIGLIO ...NON E' ROBA DA CONSIGLIO MA SE LA DEVE GESTIRE IL RESPONSABILE....a proposito chi è il responsabile ? .
Ma a che punto sta la bonifica non è dato sapere....il sindaco si attiverà....e poi...si ....bonificherà.....forse.....
Il Comitato fa solo umilmente  presente che la bonifica è urgente.... in quella Via Francigena, questa estate sono passati centinaia di pellegrini, hanno sostato con tende ed  i ragazzi di Roccasecca usano recarsi a fare i picnic...tutti ad ammorbarsi di eternit, che certo, salubre non è....o no Sindaco?
E come è urgente la bonifica è improcrastinabile il  ripristinare la  delimitazione di quelle  8 discariche  abusive sottoposte a sequestro penale a disposizione dell' A.G., con nastro segnaletico e cartellonistica.
Il Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER» ha sollecitato il custode che da Rumors Roccaseccani, pare che sia l' Assessore Claudio Rezza, ma  anche  di questo non si è discusso in Consiglio......
I Cittadini di Roccasecca,  a chi devono rivolgersi ed avere risposte chiare di quando e come si bonificheranno quelle otto discariche ( anche eternit) ?