22 gen 2010

SICUREZZA


SICUREZZA



Per stare tranquilli e al sicuro
non serve una porta né un muro,
ma un mondo pulito e migliore,
un mondo di pace e di amore.



Non servon fucili e pistole,
ma abbracci, carezze e parole
che faccian capire alla gente
che l’odio non serve a un bel niente.



Per render la vita sicura
c’è solo un rimedio, una cura:
non viver con rabbia e divisi,
ma insieme, tra mille sorrisi.



Se vivi tremando di rabbia
la vita diventa una gabbia.
Le sbarre non dan protezione,
ma chiudono il cuore in prigione.


Vivendo in pace e armonia
la rabbia scompare, va via:
se ti serve più sicurezza,
trasforma il tuo pugno in carezza!

Elio Giacone