25 dic 2009

U S A

Regalo della vigilia di Natale agli Americani indigenti dal Presidente Democratico, Barak Obama.

Il più radicale cambiamento nella politica sanitaria in 40 anni targata amministrazione democratica con voto 69-39.
Il Senato ha approvato la riforma sanitaria fortemente voluta dal presidente Usa Barack Obama, appoggiando ampie modifiche nel mercato delle assicurazioni mediche e nuove coperture di decine di milioni di americani non assicurati.
"Finalmente siamo sul punto di mantenere la promessa di una riforma sanitaria reale e significativa", ha detto Obama. "Con il voto di oggi, siamo incredibilmente vicini a rendere la riforma sanitaria una realtà per questo paese".
Anche se c' è ancora molto da fare, gli Americani si possono accontentare