06 dic 2009

VIOLA MA SOPRATTUTTO ROSSO


Il Colori che hanno ammantato Piazza San Giovanni del NO-B DAY

Ci si aspettava solo gli internauti, materializzazione del mondo virtuale, ovvero gli organizzatori della Manifestazione contro Berlusconi, ma ohinoi!!!!! i veri protagonisti sono stati loro i vari Grillini, i Dilibertini, i Dipietrini, i Rizzini, fauna in estinzione insomma, quei sinistrozzi che non riscuotendo più tanto successo neppure nelle fabbriche, essendo stati soppiantati dalla Lega, che stanno pensando bene di assurgere a nuove glorie con la manipolazione del Popolo degli Internauti, quella società civile composta soprattutto da giovani scontenti del Governo Berlusconi, incapace a loro dire, di dare risposte concrete alla crisi, al lavoro, alle imprese, al sociale, ma bisogna anche dire, ad onor del vero, votato ed acclamato dalla maggioranza degli Italiani.
Non sono Berlusconiana, ma se gli elettori lo hanno votato e rivotano, forse hanno voluto scegliere il meno- peggio o sono imbecilli?
Ci avevano provato i Girotondini, in modo nuovo ed innovativo, ma la loro debolezza e la mancanza di un progetto serio e l' essersi affidati alla Sinistra, sic et sempliciter, ha fatto sì che da questa sono stati fagocitati, ora "finiti" nel nulla, stessa fine faranno gli Internauti Webbini se, in piena autonomia, con coraggio e determinazione, non si mettono nella zucca di stilare un bel progetto innovativo di buona e sana politica, moderno al passo con i tempi velocizzato e globalizzato, ma soprtattutto devono tenere a debita distanza tutta la Sinistra orami destinata ad un inglorioso " de profundis".
Si devono mettere in testa i Novelli contestatori "piazzisti" che l' accedere al Governo del Paese, sedere nelle Poltrone che contano, occupare Posti decisionali di gestione della cosa pubblica è oltremodo difficile, anche se non impossibile, e la contestazione di Piazza per scalzare il Leader di turno, in questo caso Berlusconi, la scia il tempo che trova, ci vuole ben altro che la Piazza Rossa, i comizi dei Rossi, le finte incazzature di Di Pietro, le lamentele dei disoccupati, le indignazioni dei precari, le clamorose rivelazioni (?) del pentito di mafia, Spatuzza, criminale pluri omicida ( 40) tra cui un bimbo immerso nell' acido, i Giudici che lo non gli danno tregua.
Entrate nella politica attiva, stilate, programmi, fateli votare e solo allora, nelle Istituzioni Democratiche dimostrate di saperci fare, di essere per la gente, tra la gente e con la gente, ma, per carità mettete le distanze tra Voi e la Sinistra, se non lo farete verrete fagocitati come lo sono stati i Girotondini.
I titoloni dei giornali oggi: Il popolo viola sfila per le vie di Roma. "Siamo più di un milione", annunciano trionfanti gli organizzatori, subito ridimensionati dalla questura a 90 mila e tra questi 90 mila, aggiungo io, la maggior parte, aggiungo io, tifosi dei Comunisti del Pd, IDVl.
Per essere " sentinelle della democrazia" non serve un "NO BERLUSCO DAY" attrezzatevi e lavorate con serietà per qualcosa, in piena autonomia e scevra da preconcetti insulsi, siate creativi e innovativi, ma del Vostro, per non far dire: che una rondine non fa primavera.