08 gen 2013

LAVORI PUBBLICI ROCCASECCANI

LAVORI PUBBLICI ROCCASECCANI sotto la lente d' ingrandimento del Tribunale e Guardia di Finanza 

già da ieri, 7 gennaio 2013 e anche oggi, posti di blocco delle Fiamme Gialle-CTU- Vigili Urbani di Roccasecca, camioncini ed operai, a fare carotaggi su alcune strade campionate dal Giudice e G.F.
Perforano l' asfalto gettato durante la campagna elettorale acchiappavoti del Sindaco Giovanni Giorgio, per sondare la qualità e la quantità del catrame?
Fanno prelievi di campioni di asfalto  a scopo di analisi chiamati carote.
Qualsiasi cosa facciano, è, sicuramente, un grosso problema per l' Amministrazione Giorgio Bis, visto che c' è nell' equipe del carotaggio, a fianco del CTU ( ing. del Tribunale) un CTP ( un consulente  di parte), a chiamata diretta  del Sindaco di Roccasecca e sarebbe  il geometra Roberto Nardone di Cassino(??????).
Altro tecnico esterno, altri soldi della collettività sperperati.......ma il Tecnico Comunale non poteva, o non era adatto, a fare simile controllo di affiancamento al CTU?
Praticamente, qualcosa non quadra in quei lavori di aggiustamento delle strade ( Via Piave, Via Molise ecc-ecc), se La Procura di Cassino  indaga  e manda il CTU....la Guardia di Finanza controlla e manda i Finanzieri e tutti e due chiedono l' assistenza del Comando dei Vigili Urbani di Roccasecca.
Grande assente il Tecnico Comunale che, secondo il modesto parere dei benpensanti roccaseccani, era la persona giusta, sia per competenza che per informazione dei fatti procedurali degli appalti e dei lavori eseguiti dalle ditte appaltate .........ma!...già!........l' Amministrazione Giorgio Bis, lo «spending review» non lo applica.......