02 feb 2013

«J' ACCUSE» DI ORESTE GENTILE


«J' ACCUSE» DI ORESTE GENTILEconsigliere dell' Unione Cinquecittà: il Comune di Roccasecca non paga le quote associative ( è in arretrato delle annualità 2011-2012 e pure pregresse) e il Sindaco Giorgio non è un gentlemen, non  rispetta i patti istituzionali doverosi quando ci si associa tra Comuni...tutto nero su bianco al Presidente dell' Unione, Antonio Di Nota.

Questa missiva del Consigliere dell' Unione Cinquecitta,  Oreste Gentile, al Presidente dell' Ente, Antonio Di Nota, inquieta e non poco i Cittadini di Roccasecca.Qui trovi il post di.smart local news -.Giorgio ha violato un patto fra gentiluomini
A parte la retorica di fondo e il non conoscere le vere motivazioni di tale alzata di scudi, quello che non «sconfinfera» punto è questa cattiva pubblicità al Comune di Roccasecca, I° associato, e di vitale importanza per la stessa esistenza  e  reggenza dell' Unione, solo ora,quando, da anni, è notorio, sopportano i reiterati  «sgarri» del Sindaco Giorgio, il non incasso delle quote associative ( per alcuni anni pure transate con sconto), quell' adesso SI'...adesso No a fare  la Raccolta Differenziata con l' Unione......E' da qualche annetto che Giorgio sta pubblicizzando su tutti i giornali La Raccolta Differenziata Autonoma... ha pubblicizzato pure il Bando di Gara Europeo predisposto dall' arch. Recine di Ripi.
E' vero che si sconoscono alcuni passaggi, qualche arzigogolìo, peraltro denunciati a chi di dovere......ma Roccasecca  ha predisposto, e  da tempo, tutto l'ambaradan dell' autonoma Raccolta Differenziata Porta a Porta non facendone mistero alcuno.
E' da tempo, quindi, che Giorgio si è appalesato non gentlemen agreement, nei rapporti con l' Unione Cinquecittà, e questo darne solo ora ampia pubblicità sui giornali dal consigliere dell' Unione Oreste Gentile di Piedimonte, è un «j' accuse» tardivo, forse  per qualche recondito motivo politico.....visto che stiamo in campagna elettorale per il rinnovo del Parlamento e del Consiglio Regionale.
Questo « j' accuse » pubblico del consigliere dell' Unione ha il sapore malsano di chi, avendo   subodorato qualcosa di appetibile per i Servizi dell' Unione, esempio qualche marcia indietro dell' Autonoma Raccolta Differenziata Porta a Porta del Comune di Roccasecca, e ci prova con pubblicizzare le minacce di atti ingiuntivi, il tira e molla con operai sul libro paga dell' Unione pure essendo di Roccasecca  e mettere fuori dall' Unione il Comune di Roccasecca.
Insomma «j' accuse» gravissimi in campagna elettorale .......PERCHE' ? L' UNIONE IN DEFAULT O ALTRO?