Translate to:

13 mar 2014

I LADRI DI PISA

Di giorno litigavano e la notte rubavano insieme. Pare che la leggenda pisana si attagli, sempre con la dovuta simpatia, senza acrimonia  e con allegra leggerezza,  al Comune di Roccasecca e all' Unione Cinquecittà, per far finire in miseria i Roccaseccani, a loro insaputa. 
GIOVANNI GIORGIO


Chi ha dimenticato l' annosa questione della raccolta differenziata porta a porta che l' Unione Cinquecittà doveva iniziare anche a Roccasecca (delibera n. 5/2011con allegato POG) e proprio per questo la Giunta Giorgio aveva aumentato la TARSU 2011 (del. giunta 80/2011 e 131/2011) ?
SERGIO STACI
Chi ha dimenticato le «Bagatelle» tra il Sindaco del Comune di Roccasecca, Giorgio Giovanni e il presidente ed il direttore amministrativo dell' Unione, ora segretario della Sez. PD di Roccasecca, Sergio Staci, fortemente voluto dallo stesso Giorgio?
E le tante delibere della giunta Giorgio dei SI'...NI...NO, al Servizio della Raccolta Differenziata Porta a Porta con l' Unione, poi  assegnato alla Sangalli?
E il 2011-2012 senza differenziata e senza servizi, solo con bollette salate, cause perse e ingiunzioni di pagamento da destra e da manca, compreso l' Ente Comune?
Noi di Roccasecca Libera, non abbiamo dimenticato, e leggere la delibera della Giunta  (assente Giorgio) dell' Unione Cinquecittà, n. 8/2014 che sembrerebbe penalizzare solo Roccasecca con l' esigere € 40.000, ci ha fatto soffermare a riflettere, memori delle passate «bagatelle» con Giorgio, e ci siamo chiesti : «questi ladri di Pisa de 'noantri», ci sono o ci fanno?
Mica per caso hanno volutamente dare un «assist» al Comune di Roccasecca per abbandonare la Sangalli e ritornare all' ovile-Unione,  con la raccolta differenziata?.
Così per il Comune di Roccasecca, quote associative più ragionevoli, € 10.500, non più € 40.000.
E poi, la rescissione del contratto con la Sangalli sarebbe indolore? Sicuramente sì, visto che il contratto non è stato ancora pubblicizzato e la Sangalli Giancarlo & C. srl, non rispetta  certo il capitolato di gara.
Comunque vada, i Roccaseccani sono in mutande e con questi «LADRI DI PISA» diventeranno sempre più miserevoli, in tutti i sensi.