02 mar 2014

IO SONO IMPOPOLARE

L' Unica voce del Web, non allineata con la Nomenklatura Giorgiana, senza idee, senza etica, senza metafisica......senza direzione...e, naturalemente strada sbagliata 
Castello dei Conti d'Aquino -Roccasecca -Fr-
E non mi arrendo, anche perchè, come mi ha detto un amico:  «di solito è l' ultima chiave del mazzo che apre la porta».
Sono  scoppiati i casi:
-Inquinamento acque dei rubinetti ACEA  e dei pozzi, dentro e fuori la discarica;
-Rifiuti dell' hinterland Romano alla SAF Spa di Colfelice;
-Rifiuti Latina e Provincia alla SAF Spa di Colfelice ( da domani).
Chiaramente e giustamente, la gente si agita, si arrabbia,  ha paura e  chiede lumi al Sindaco che, in un primo momento non sa, non risponde, ma poi emette ordinanze di divieto di consumo delle acque inquinate dei pozzi, perchè quelle dell' ACEA, miracolosamente pure e cristalline.
Il sindaco Giorgio parla dai giornali, emette ordinanze solo sui giornali e non sull' albo pretorio on line, accoglie in pompa magna l' On.le Pilozzi (SEL), lo porta a visitare la Discarica Teconologica ed in regola.
Quindi lo ha capito pure Pilozzi che sulla MAD non c' è nulla da fare e da dire.
Eggià, è bellissimo complesso all' avanguardia della moderna  tecnologia  che fa soldi e che potrebbe rendere Roccasecca un gioiello di civiltà, lo dico Io, ma già, sono impopolare
E già che sono impopolare Vi dico quello che penso:- la responsabità del degrado di Roccasecca, dell' acqua all' arsenico e quella dei pozzi al manganese e nitrati è solo da ascrivere alla classe politica Ciociara e Alta Terra del Lavoro e al sindaco di Roccasecca, dr. Giovanni Giorgio ed alla sua Giunta.
I Politici, a tutti i Livelli, di tutti i colori e con tutte la casacche, hanno fatto diventare «la zona rossa della MAD e della SAF», «PATTUMIERA DEL LAZIO».
Vengono a fare solo passerelle acchiappavoti, a promettere, promettere, promettere, vedi Nicola Zingaretti (PD) , Governatore, Refrigeri (PD), assessore di Zingaretti, Pilozzi, deputato SEL  e il territorio MUORE...la gente MUORE.
Ora al di là, delle passerelle c' è una triste ma reale verità, male dei mali:
-COMUNE INTRASPARENTE;
-SINDACO CHE NON RISPONDE AI CITTADINI ED AI CONSIGLIERI;
-NON C' E' CHIAREZZA NEI RAPPORTI TRA MAD  SAF E COMUNE DI ROCCASECCA.
-O MEGLIO, LORO E SOLO LORO SANNO, COME SA LA REGIONE LAZIO, COME SA LA PROVINCIA DI FROSINONE.
Ma quando finirà questo «OSCURANTISMO» a Roccasecca?
Se non si riesce a capire che:

-IL PROBLEMA E' LA SAF GESTITA O MAL GESTITA, NON AMMODERNATA.....EPPURE SONO SOLDI PUBBLICI .....

-IL PROBLEMA E' RISARCIMENTO AMBIENTALE DELLA MAD AL COMUNE DI ROCCASECCA (OSCURO L' IMPORTO, OSCURA LA MODALITA' DI PAGAMENTO, OSCURO L' IMPIEGO).

I problemi irrisolti tornano sempre.