25 ago 2009

LE TRE " I " DI BERLUSCONIANA MEMORIA


Internet, Inglese, Impresa a Roccasecca neppure l' ombra!!!!!!!

Il regresso socio-culturale in cui versa la cittadina è da ascrivere alla classe dirigente della locale amministrazione comunale.
Su fb un concittadino scriveva: "Roccaseccani, conoscete l' ADSL?. Purtroppo i cittadini sono più evoluti degli amministratori e conoscono bene e seguono assiduamente l' evoluzione tecnologica tanto che, chi è nelle possibilità, paga fior di soldoni per allacciarsi agli unici due gestori operanti su Roccasecca-Centro mentre miglior sorte, invece, è riservata a Roccasecca-Scalo che hanno più disponibilità di scelta di molti e variegati gestori.
Non sono servite a nulla o quasi le numerose raccolte di firme dei cittandi reclamanti l'ADSL su tutto il territorio, il progresso teconologico non abita a Roccasecca.
L' imperativo soprattutto di " Internet", lanciato in tempi non sospetti dall' attuale Premier Silvio Berlusconi, è rimasto lettera morta, basti dare uno sguardo al sito internet istituzionale comunale, fermo ed immobile con rari aggiornamenti di carattere pubblicitario di qualche evento importante come il festival di Severino Gazzelloni; eppure siamo nell' era " Web 2", i certificati: di nascita , di residenza, di cittadinanza ecc. ecc. potrebbero essere richiesti con apposita " Card", numero segreto e password direttamente da casa senza spese aggiuntive di diritti di segreteria.
Tutti ne sarebbero avvantaggiati, soprattutto i cittadini che si risparmierebbero lunghe fila di
attesa, tempo prezioso e costi vari ma cosa più importante non subire l'arroganza e la presunzione dell' impiegato di turno, maleducato, che pare stia facendo un grosso piacere personale e rinvia l' utente a ripresentarsi per il ritiro del documento.
Ma l' importanza della "I" di Internet e la sua preziosa guida, i suo inestimabile supporto. manca soprattutto nella divulgazione delle normative emanate, in particolare, dalla Regione Lazio e dirette ai beneficiari, cittadini molto spesso bisognosi.
Quante direttive sono state emanate dalla regione Lazio ultimamente? Quante di queste accolte dal Comune di Roccasecca? Quale pubblicità è stata data? Con quale mezzi?
Leggo spesso sui giornali e su internet di alcuni Comuni della Provincia di Frosinone che informano le famiglie di importanti provvedimenti regionali, la modulista a disposizione nella sede comunale e tutti i requisiti:
La Regione Lazio ha messo a punto il reddito minimo garantito per i disoccupati.
La Regione Lazio promuove agevolazioni per i viaggi gratuiti, sui mezzi pubblici per i senza lavoro.
La Regione Lazio, per il sostegno del diritto allo studio, per l' anno accademico 2009/2010 agevola gli studenti delle scuole superiori più bravi, meritevoli con un assegno di 500 euro.
La Regione Lazio detta diretttive in merito all' applicazione del contratto " in comodato d'uso" dei libri scolastici.
Per quanto riguarda il nostro Comune, forse adotta altre metodologie pubblicitarie che si discostano molto da internet e dai giornali.
Ma c' è una fascia di cittadini che si chiedono perchè a Roccasecca non viene data dagli amministratori l' opportuna pubblicità alle normative di cui potrebbero beneficiare.
Mi duole rispondere che gli Amminstratori Roccaseccani non conoscono internet, i suoi benefici, le potenzialità, le grandi opportunità e soprattutto lo snellimento del lavoro dei funzionari ed aggiungo non conoscono il rispetto paritario tra istituzione e cittadino.