28 apr 2010

150MILA VOTI UDC

determinanti per Renata Polverini, Presidente Regione Lazio.

Tanto per chiarire le idee un pò confuse dei pochi amici, che si arrogano il diritto di biasimare l' operato del Partito di Casini  circa i voti apportati alla causa di Renata Polverini, possiamo affermare in tutta tranquillità che  i 150mila elettori che hanno dato il proprio consenso ai candidati dell' UDC sono stati oltremodo sufficienti per vincere le elezioni regionali visto e considerato che lo scarto con la parte avversa è stato di 77mila voti.
E' chiaro che Renata Polverini, senza l' UDC, non sarebbe diventata Presidente della Regione Lazio ed è per questo che brucia molto: il non avere rappresentanti UDC in Giunta, il venir meno alla parola data, il non rispetto degli accordi pre-elettorali.
E' vero che la politica è anche mediazione di convenienze, è normale che gli accordi si possano ridiscutere, ma solo con la possibilità di dialogare, che sembrerebbe non esserci stata.
Una volta eletta la Governatrice incontra Berlusconi che, proprio nelle more, sta attraversando un periodo di crisi all' interno del PDL con Fini; con il " Deus ex machina " forma la Giunta  e ai leali alleati UDC da un aut aut di prendere o lasciare uno o due assessorati, senza possibilità di dialogo, dialogo che non c'è stato, solo paletti (nessun assessore dell'ex Giunta Storace, quindi fuori Ciocchetti e Formisano), paletti suggeriti e messi artatamente dalla Polverini per risolvere situazioni interne al PDL.
L' UDC ha promesso comunque l' appoggio esterno e la Polverini, nella formazione della squadra, si è tenuta sotto numericamente (-2) alla Giunta Marrazzo.
Prove di dialogo? Forse che si forse che no, comunque una cosa è certa che i "Rumors" iniziano a parlare di un ravvedimento operoso della Polverini, non solo nei confronti dell' UDC ma anche nei confronti del PDL Ciociaro, non rappresentato nonostante l' incetta dei voti di Fiorito e Abbruzzese.
Poco peso dei Ciociari rispetto ai Romani, Viterbesi, Reatini? Personalità politiche di spessore inferiore? Il Territorio Ciociaro buono solo per tromboni,  imbecilli creduloni capaci di farsi votare dal popolo, altrettanto credulone ed imbecille, ma che al momento buono sono nell' incapacità più assoluta di amministrare perche ci sono i "Supermen" di Roma, Viterbo e Rieti?
Ribellati Ciociaria!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma con serenità e tranquillità, con la forza de "giusti" che si vedono defraudati dei propri diritti.