Translate to:

04 nov 2010

GLI ESPOSTI UNICA ARMA?

a Roccasecca, pare proprio di si,  visto che l' Opposizione batte e ribatte ma.....Giorgio sempre in sella

a gettare nello " sprofondo" la Cittadina che ha dato i natali al Dottore Angelico San Tommaso d' Aquino.
E l' opposizione reitera ancora con un esposto contro l’amministrazione comunale da parte del consigliere Bernardo Forte, si legge su ultimissime. net. Il consigliere del PDL  avrebbe  inviato l' ennesimo e dettagliato memorandum alla Procura Generale della Corte dei Conti, alla Cassa Depositi e Prestiti, al Ministero dell’Economia e al Ministero dell’Interno in cui mette sotto accusa le irregolarità procedurali nell’approvazione di atti per l’assunzione di mutui da parte del sindaco Giorgio e della sua maggioranza.
“ Giorgio e company stanno compromettendo il futuro delle casse pubbliche, tanto che si finirà con il dissesto finanziario, con l’interruzione dei già precari servizi".
Ma queste belle denunce non erano già state fatte ? e come mai la Cassa DD e PP ha erogato ancora soldi al Comune di Roccasecca? perchè i Revisori dei Conti Comunali e la Corte dei Conti ancora dichiarano che tutto è ok? Negligenze, abusi,  inesattezze contabili, mistificazioni,  stando alle parole dei consiglieri di opposizione sono una costante dell' Amministrazione Giorgio e l' unica arma a loro disposizione, sembrerebbe essere quella degli " esposti" che, apparentemente, non sortiscono i risultati reclamati.
Ma quando le vedremo " delle belle"come dice nella nota il Consigliere Forte, visto che Giorgio è al termine dellla Cosiliatura ed ha la ferma intenzione di ricandidarsi con la sua squadra in carica?
Intanto a Via Santa Maria Vecchia, poggiato per terra, di fronte ad un recinto privato di un giardino, è apparso un cartello che vi invito a leggere con molta attenzione perchè, forse, quanto denunciato dal Consigliere Forte avrebbe una corrispondenza : Il cartello recita a lettere cubitali:
RIQUALIFICAZIONE ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE E SISTEMAZIONI DI ROCCASECCA CENTRO  per euro 245.645, 52.
A parte la fumosità della descrizione dei lavori che non rende giustizia alle opere pubbliche, ma cosa vogliono riqualificare? una stradina poco frequentata e tutta in salita, come è possibile l' accesso ad un disabile? Ma che stanno facendo per caso gli stessi marciapiedi di Via Santa Maria Nuova, fatta  senza criterio, dove le barriere architettoniche le hanno innalzate in quanto  non ci passa una carrozzina dei diversamente abili. Ma come intendono abbattere le barriere architettoniche di Roccasecca Centro?
Forse per bussare  a Cassa, alla Cassa DD.PP, e avere i soldini si sono inventati l' abbattimento delle barriere architettoniche, non certo per la Via Santa Maria Vecchia dove l' urgenza è solo il rifacimento del manto stradale.
Mentre  alle vie più praticate del Centro, dello Scalo e della dimenticata Frazione San Francesco dove mi sembra possibile e credibile, non certo a Via Santa Maria Vecchia, dove non transitano disabili, se non in macchina.
Ma non è per caso, e sono d' accordo con Forte, che questi soldini arrivati o da arrivare alle Casse del Comune di Roccasecca per Mutui contratti con la  Cassa DD.PP., sul groppone dei Roccaseccani, non stiano a mascherare l' ennesimo bluf per pagare i debiti fuori bilancio?
Se così fosse,  intervenga, insieme alle già citate Cassa DD.PP., Corte dei Conti,  Ministero dell' interno, Ministero dell' Economia, anche e soprattutto la Magistratura e forse si che ne vedremo delle belle......
"Fusse ca fusse la vota bona"