29 dic 2010

L' IDV DEMOLISCE


L' IDV  DEMOLISCE
il SEL e il PD del Sindaco Giorgio per radicarsi sul territorio di Roccasecca con l' accaparramento di Palazzo Boncompagni.

L' artefice della mossa, "dicunt" i ben informati, la neo eletta Consigliera Regionale dell' IDV, A. M. Tedeschi che ha iniziato l' azione erosiva appena dopo l' elezione alla Pisana con il bottino di voti del PD locale e con le continue apparazioni sui giornali e tv compiacenti.
Una politica amministrativa locale da rivoluzionare, così dicono, condotta con gente onesta (sic!), corretta (sic!), perbene (sic!..sic!) come lei e Fabio Nardi e C. molto attivi sul territorio visto e considerato l' immobilismo o quasi del Sindaco Giorgio e della sua Giunta, se qualcosa fatto, quisquillie e finsillacchere ridicole come ad esempio, l’acquisto dei nuovi cassonetti all’indomani dell’impegno assunto per la differenziata,...ma quale impegno? ..quale differenziata? Ma da quanti anni se ne parla alle Cinque Città? Quanti soldi spesi inutilmente? per non paralere della la posa in opera di 140/145 nuovi pali della luce...
E' verissimo che Roccasecca è nella palude più completa e Giorgio è senza un preciso programma per uscirne per cui sarà l' attivismo dell' IDV con una propria lista con capolista Nardi aggregante anche gli ambientalisti Di Cioccio Giovan Battista Cerro (?) con qualche altro piccolo movimento insignificante, insistente sul territorio, con un unico programma comune di un sol punto :"Discarica di Cerreto e SAF di Colfelice?
La "vision" dell' IDV di Roccasecca, davvero riduttiva e in contrasto apparente(?) con l' amministrazione Giorgio, troverà, sicuramente, uno stop non solo dai cittadini-elettori che oltre alla "monnezza" reclamano a gran voce una qualità di vita migliore con politiche culturali, sociali, della famiglia e dell' urbanistica, del turismo avendo un Santo di tutto rispetto da valorizzare che la sinistra con l' IDV in testa non potrà mai e poi mai assicurare.
A Roccasecca c'è una volontà comune di far nascere un'area di Centro-Destra liberal-democratica-riformista. Questo deve essere il futuro per una città che non può continuare ad affidarsi ad una politica che ha poco a che fare con la tradizione democristiana-liberale di Roccasecca cittadina morale della Ciociaria.
Basta con Giorgio e la sua banda inetta..... Basta con l' IDV e le sue manie di soppiantare Giorgio dopo che ne è stata la prediletta beneficiata...Basta con la politica delle clientele e dello sputo d' alfalto elettorale.....E' ora di ritornare alla vera Politica della Gente, con la Gente, per la Gente..
Roccasecca e pronta e la reclama a gran voce.