20 nov 2012

"L' INGHIPPO" DI GIORGIO BIS

"L' INGHIPPO" DI GIORGIO BIS sulla raccolta differenziata Porta a Porta, pare che si possa riassumere BASSO COSTO=BASSA QUALITA' DEL SERVIZIO, a cominciare dal tenere la "PORCILAIA" IN BUSTA X UNA SETTIMANA.....e sai che effluvi all' odore di gelsomino emanerà per la casa !!!!!  

 Se Giorgio Giovanni è il Sindaco dei Roccaseccani, e non il Sindaco Roccaseccano, ha il dovere, per difendere il suo operato di scelta autonoma della Differenziata,  di rispondere al Presidente dell' Unione Cinquecittà che sul quotidiano on-line Ciociaria Oggi Notizie   qui trovi il post Unione Cinquecittà replica a Giorgio: "Servizi diversi"e  così tranquillizare i Concittadini.
Un buon sindaco non può solo mettere le mani nelle tasche e raschiare il fondo, come ha fatto con la tassazione della TARSU 2011-2012, senza dare il Servizio di  Raccolta Differenziata giustificativa dell' aumento stratosferico, e sempre un buon sindaco non può rabberciare in fretta e furia un "Servizio" a basso costo ma di scadente qualità.
Dal che i Cittadini-Contribuenti andranno a cadere dalla padella nella brace.
L' indorare la pillola di Differenziare a BASSO COSTO, nasconde l' inghippo, e che poi questa  accelerata ha il sapore della beffa ai TANTI RESISTENTI "NO TARSU" è un' altra storia collegata, però.
In verità, quel Piano di fattibilità dell' Arch. Recine, non mi ha sconfinferato punto, gliel' ho pure detto suscitando le sue ire ....ed ora venire a sapere dal Presidente dell' Unione Cinquecittà LE DIFFERENZE MACROSCOPICHE tra le due proposte  che il mio "lume di naso" ovvero la mia intuizione non era peregrina.
Il POG dell' Unione più costoso del POG dell' Arch. Pietro Recine è vero, ma sembrerebbe che, il Risparmio nasconda l' inghippo.
I Cittadini-Contribuenti, intanto non si vedono dimezzare le Tariffe TARSU issate al 2011-2012;
I Cittadini-Contribuenti si devono tenere in casa in bustoni di plastica da 110 litri  la "munnezza" che puzza (l' indifferenziata);
I Cittadini-Contribuenti dove buttano i pannoloni ( rifiuti speciali ) nell' indifferenziata che così va ad aumentare la puzza;
I Cittadini-Contribuenti ancora avranno 101 cassonetti per rifiuti
I Cittadini-Contribuenti  non traggono alcun beneficio dalla presenza sul territori della Discarica di Cerreto ....solo disagi e puzza .....
I Cittadini-Contribuenti non  pagheranno meno la "munnezza" e non è prevista la riduzione perchè tutto dipende da quanto devono pagare alla SAF per il conferimento.
Quindi Giorgio Giovanni, se è il Sindaco dei Roccaseccani, chiarisca alla stampa questi punti cruciali che determinano "l' inghippo".....o no ?!?!......