03 dic 2014

PAGA E TACI! CITTADINO INCOSAPEVOLE!

On-line, la liquidazione ad ACEA ATO5 delle fatture prodotte al Comune di Roccasecca e relative ai consumi idrici di tutti gli edifici comunali e fontane pubbliche comunali III°trim.2013 e I°trim.2014 ... regolari? controllate? 

L’Amministrazione capitanata dal sindaco Giorgio Giovanni, quella che ha fatto alzare la manina all’ Assessore Giuseppe Marsella per l’ aumento delle tariffe ACEA, gestore idrico sub iudice per le numerose inadempienze contrattuali e mala gestione, ha liquidato, in questo periodo, il consumo di acqua delle fontanelle, scuole, sede comunale etc. etc..
Il Responsabile  del 6°settore, liquida e pubblica on-line le fatture ACEA del III° trimestre 2013 di complessivi € 5.832,00 con determina n.205/2014  e I° trimestre 2014 di complessivi € 6.845 con determina n. 266/2014.
Ma, a dette fatture non è stata data la pubblicità di legge e quindi i cittadini di Roccasecca non sono stati messi nella condizione di controllare se gli esborsi monetari della collettività, ad ACEA, sono giusti, corretti e senza gli ammennicoli che il gestore sta richiedendo ai privati, insomma sono stati elargiti i denari pubblici, 
senza dare la visione trasparente di quanto richiesto, agli utenti-pagatori di Roccasecca.
"Roccasecca Libera"
chiede per quale motivo questa omissione e se in quelle fatture ci sono gli arretrati 2006-2011, i consumi presunti e i conguagli e tutte le irregolarità che i privati stanno contestando ad ACEA-
"Roccasecca Libera" chiede l' imminente pubblicazione di tutte le fatture de quo liquidate con le suddette determine dal Resp. del 6° settore, geom. Antonio Antonellis, ad ACEA ATO5.