Translate to:

18 gen 2015

L' AMBIZIONE DI COFFERATI


L' ambizione di Cofferati è sfumata ...Gira che ti rigira, il Coffy Piddino, è destinato a fare ancora il pendolare Genova-Strasburgo, per il momento,... poi .....non si sa...intanto straccia la tessera del PD e fonda un' associazione culturale
Sergio Cofferati
 

Sergio Cofferati detto il "Cinese" per i suoi famosi occhi a mandorla, ha detto addio al PD «inquinato» e «fascista»... promette e giura che lascia e basta, senza altre intezioni di approdare e/o fondare altri partiti.
Ma il suo « pinocchiesco» essere, ormai lo si conosce benissimo, come la sua natura di vittima che si immola per la «causa».
Resta memorabile il discorso di addio da Segreterio della CGIL: «mai e poi mai scenderò nell'arena politica, voglio ritornare in fabbrica» ma subito dopo ce lo ritroviamo candidato sindaco di Bologna.
A seguire : «sono stanco delle grane che comportano l'amministrare una città come Bologna e poi ho una moglie giovane ed un bimbo piccolo bisognoso della figura paterna che vivono a Genova città molto distante da Bologna e proprio tale distanza non mi consente di stare loro vicino e godermeli, per cui rinuncio alla carriera di sindaco».
La sirena dell' Europarlamento, su proposta di Franceschini, gli fa dimenticare casa-pappa e pannolin, lontananza dalla famiglia.
E la storia della recente «trombata-tranvata», alle primarie vinte dalla collega Raffaella Paita, con i voti «cinesi» e «Rom» lo ha mandato su tutte le furie : 
"Le primarie sono state irregolari - dice in una conferenza stampa affollata - una parte in cui ci sono fascisti non pentiti è intervenuta in casa dell'altro per proporre o imporre un modello di governo, non mi sorprende che lo proponga quella parte, inaccettabile è il silenzio del mio partito. Esco, per me è un dolore, ma non fondo un altro partito. Farò un'associazione culturale".
Cofferati!!! Cofferati!!!! le tue pinocchiate le conosciamo a menadito noi che non siamo di sinistra, ma le conoscono pure gli iscritti ed i simpatizzanti del PD che si aspettano e segnano con Matteo Renzi un partito diverso, giovane formato da giovani che scalpitano per un ruolo.... C' è Civati che ti supporta...c' è Vendola che ti adora e ti chiama in SEL e pure i Komusti Italiani che sognano i ritorno con te alle Terme di Caracalla a sventolare la bandiera rossa.