01 dic 2012

BRUTTA PAGINA ITALIANA

BRUTTA PAGINA ITALIANA quella scritta oggi dalla Magistratura Komunista, con la connivenza della Politica di Regime Bilderberg....Il  Direttore de "Il Giornale", Alessandro Sallusti, condannato, braccato e trattato come il peggior criminale, 
Alessandro Sallusti
ARRESTATO NELLA SEDE DEL GIORNALE PER VIOLAZIONE DEGLI ARRESTI DOMICILIARI e PROCESSATO PER DIRETTISSIMA
Ma in che Paese viviamo! Neppure nel più retrogrado ed illiberale dei Paese della Crosta Terrestre, esiste e viene applicata la norma di mettere in galera i giornalisti che diffamano......
A parte che a diffamare, se caso mai fosse stato fatto, non è stato il Direttore Sallusti, bensi un redattore del suo "Giornale", ma questa è un' altra storia.
La vergogna è che in Italia è stato creato un precedente: le Forze dell' ordine (DIGOS) violano la sacralità e l' autonomia di una sede di Giornale su mandato della Magistratura.
La Magistratura ormai può TUTTO e fa da Padrona in tutti gli ambiti, ATTENTI ITALIOTI.....SIAMO SOTTO SCHIAFFO DEI MAGISTRATI-POLITICIZZATI.
Bisogna dirla tutta la storia, mentre in Inghilterra non esiste il reato di diffamazione giornalistica,  in Italia viene rigorosamente applicata....MA...AI GIORNALISTI DELLA CARTA STAMPATA INVISA AL "POTERE" DELLA MAGISTRATURA KOMUNISTA  .....Ormai sono liberi di fare e disfare a loro piacimento e le norme fatte dai Politici corrotti e stolti, li aiutano in questa applicazione dell' adesso-SI', adesso NO....a seconda se si scrive sul "Giornale" o su "La Repubblica" o "L' UNITA".
I Politici del PD-UDC- PDL- IDV.LEGA NORD, sono correi di questa stortura che vede il Direttore Sallusti, vittima sacrificale di una pseudo Giustizia applicativa di leggi abnormi. La Diffamazione a mezzo stampa......Violato il diritto d' opinione no ...vero?
E il Magistrato Ingroia che invece di essere super partes...fa il magistrato ed il politico pure dal Guatemala e nel suo libro il "Antonio Ingroia – Io so", pare che  il P.M. arrivi a sostenere qualcosa di inaccettabile, ovvero che Forza Italia nel 1994 è stata fondata su mandato della mafia.
Occhio per occhio, dente per dente .....se Sallusti è in carcere per diffamazione anche il P.M. o l' ex P. M che infanga i Militanti di Forza Italia, onesti che nulla hanno a che vedere con la mafia deve essere processato per DIFFAMAZIONE  e vediamo i compari P.M. come lo giudicheranno .....Intanto non è tanto normale che faccia politica ....ma di questo nessuno ne parla.
Piena solidarietà al Direttore de "Il Giornale" Alessandro Sallusti vittima di una "potere" malato ed illiberale che alligna in questo momento storico in Italia .