14 ott 2008

LA POLITICA "SINISTRA"


In questo particolare momento di crisi finanziaria mondiale, fronteggiata, a mio avviso, alla grande, da tutti i Capi di Stato e di Governo, con misure incisive drenanti e di ripresa , tant'è che tutte Le Borse Mondiali già da ieri hanno mostrato tutte segni positivi (+), la voce dissonante delle sinistre si leva acuta, stridente e saccente in tutti i luoghi e soprattutto nei salotti televisivi, che guarda, hanno tutti conduzione, dichiaratamente "left".
Non incoraggianti trasmissioni che seminano fiducia e ottimismo e pillole di saggezza per superare il momento particolarmente difficile per tutti, ma propinano solo e soltanto scenari apocalittici" post terremoto"come ad esempio ieri sera su "la 7" nella trasmissione "L' Infedele" condotta di Gard Lerner: povertà, miseria, malattie, guerre, sicidi e chi più ne ha più ne metta, è quello che succederà a breve a tutti gli abitanti del mondo.
Crisi del 29? No peggio!!!! il Mondo non si risolleverà più !!!! Il Capitalismo è fallito!!!!
Ma questa è la politica della Sinistra, molto "SINISTRA" che getta i semi, non della fiducia, ma semina timore, paure ancestrali di povertà e miseria, è la politica Staliniana o Maoista, tanto cara, ancora, agli ambienti di sinistra che, fuori dai giochi, cercano di rientrarci per portarci, forse, in un mondo dove i "POLITBURO " comandava, il Popolo, suddito, sorvegliato dalla mattina alla sera con molta, tanta polizia repressiva, poteri forti in grado di riportare, ordine, sfacelo economico e tutti uguali, cioè tutti poveri tranne lo, i burocrati.
Lo spunto per un pensierino di ritorno al passato, è stato preso dalla crisi di Wall Street e su questo stanno lavorando, specialmente nei salotti televisivi di Gard Lerner e Giovanni Floris per creare i presupposti per minare l'attuale Governo Barlusconi e tornare a nuove elezioni.
Ma incutere paure e pessimismo, non giova a nessuno, dovrebbero, invece aprire un confronto e tovare insiememe con i governanti la strada giusta per affrontare i problemi dei salari e degli stipendi soprattutto della protezione della piccola e media impresa italiana.
I Poveri da che mondo è mondo ci sono sempre stati, così come i ricchi, ma da qui a dire che, improvvisamente, non abbiamo più niente è pura mendacia e ipocrisia.
Il cataclisma è solo uno spauracchio della Sinistra "Sinistra".