01 mag 2009

Anche Kissinger benedice il matrimonio

L' ex Segretario di Stato USA: la Fiat salverà l’America dalla crisi

Quello fra Fiat e Chrysler è un ottimo matrimonio, una perfetta alleanza fra due case molto diverse, ma complementari». Parole di Henry Kissinger, ex segretario di Stato americano tra il ‘73 e il ‘77.

L’accordo, aggiunge, «è quanto di meglio le due aziende si potessero augurare per risolvere la situazione attuale che è terribile». «La Fiat - spiega Kissinger - ha fatto un eccezionale lavoro di risanamento, che ha colpito moltissimo tutti qui in America.

E potrebbe essere la mossa giusta per dare una svolta alla crisi, almeno a quella industriale, e dare una scossa di ottimismo all’intero settore». L’ex segretario di stato americano plaude la linea «dura» di Barack Obama contro i vertici di Gm e Chrysler: «Qui si tratta di elargire miliardi di dollari pubblici - sottolinea - e in questa situazione l’amministrazione non può permettersi di sprecare nemmeno un centesimo».