18 mag 2009

Scelte Amministrative condivise


Con i "MODERATI" alla Provincia di Frosinone-PRATICA ATTUAZIONE

La partecipazione dei cittadini alle scelte amministrative, un'utopia? No protrebbe diventare realtà, a breve, qualora gli scranni di Palazzo Gramsci, sede della Provincia di Frosinone, venissero aggiudicati, alla Lista MARZI, ed in particolare ai sigg. dott. Buttazzo Giovanni, il dr. Nota Crescenzo e il Sig. Viola Vincenso, la triade "MODERATI" candidati , rispettivamente per la lista Marzi, UDC, Rialzati Ciociaria di Foglietta tutti uniti pro - candidato capolista " avv. Domenico Marzi".
Già la lista con capolista Marzi- Terzo Polo- acclarato ed acclamato della Provincia di Frosinone ha un programma nutrito di idee innovative, per il turismo, le scuole, la viabilità, il sociale ecc.ecc., i MODERATI suddetti, se eletti nell' Electio day del 6 e 7 giugno p.v., sarebbero valore aggiunto, apportatori di idee elevanti la classe politica che in questi ultimi anni è scaduta oltremodo di idee e personalità di spicco. Un suggerimento straordinariamente innovativo è quello di condividere con i cittadini/elettori, e non a chiacchere, la progettualità e fattibilità delle opere pubbliche, contrariamente alla aberrante consuetudine di assumere le decisioni nel Palazzo e nel Consiglio o addirittura in "Camera Caritatis", tra pochi intimi. L'idea viene dal Comune di Parigi, che dovendo rifare Place de la Republique, ha lanciato una consultazione popolare per raccogliere idee,indicazioni e necessità degli abitanti e degli utenti di quella zona. La prima fase della concertazione è durata dal 15 dicembre 2008 al 15 marzo 2009, sono state raccolte delle ipotesi di modifica della piazza, di miglioramento della circolazione e di valorizzazione dei palazzi e dei monumenti della zona e tramite internet è possibile formulare indicazioni per il cantiere che aprirà nel 2011. Questa è amministrazione partecipativa, coinvolgente, che pone in essere scelte veramente necessarie e condivise dalla cittadinanza e per far si che essa sia parte completamente attiva nella gestione della cosa pubblica, le Pubbliche Amministrazioni illuminate, come quella di Parigi, si attivano e pongono in atto simili strabilianti idee. Poichè i"Moderati" Buttazzo, Nota, Viola , non sono da meno degli Amministratori "Parigini", in quanto a idee, intelligenza, essere vicini alla collettività ed intercettarne i veri bisogni, le vere necessità e, tutto ciò, è stato dimostrato ampiamente, loro sono la vera novità di questa campagna elettorale per i Collegi di Roccasecca e Piedimonte. Se si vuole veramente il risveglio Socio-Cuturale ed Economico della Provincia di Frosinone, ficchiamoci in testa di pensare ad un lavoro di una politica progettuale pensata per i bisogni della gente ciociara, e condivisa, abbandonando le, vecchie ed obsolete logiche di voto basate sull'assistenzialismo, sulla richiesta del piacere o della sistemazione. Una Provincia ben Amministrata rifulgirà di lavoro per tutti e dignità di tutti.