15 mag 2009

L'UDC CON I MODERATI


I "MODERATI" FORZA GIOVANE DIROMPENTE SULLO SCENARIO POLITICO, PER LA PRIMA VOLTA, AFFRONTANO IL GIUDIZIO DEGLI ELETTORI, SOTTO IL SIMBOLO DELL'UDC IN PROVINCIA DI FROSINONE

Impegnati in Politica da circa un anno e mezzo, si cimentano, per la prima volta, nella campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale di Frosinone, governato per ben quindici anni da politici di Centro-Sinistra
In qualità di Presidente del MOVIMENTO POLITICO DEI MODERATI DI ROCCASECCA, Mi pregio pubblicare la nota del Candidato (MODERATO) nel Collegio di Piedimonte, Aquino, Terelle, Villa Santa Lucia, Comuni della Provincia di Frosinone, abbandonati e dimenticati da tutti, dove, invece albergano tesori di inestimabile valore: L'aria salubre, paesaggi collinari mozzafiato, Borghi Mediovali con vestigia in ottimo stato sulla Via Francigena, antico artigianato di raffinata bellezza, cucina veramente ciociara, all'antica, insomma la vocazione turistica come dice il dott. Buttazzo, la farebbe da padrone, se i Governanti si fossero peritati di lavorare per un rilancio del Turismo della circoscrizione elettorale, ma dell'intera provincia di Frosinone .
NOTA DEL CANDIDATO BUTTAZZO
Ieri presso l’Hotel Terme di Pompeo di Ferentino si è tenuto il programmato incontro tra la Lista Marzi e tutti i candidati delle liste collegate. Buttazzo Giovanni era ovviamente presente ed ha avuto da parte degli Onorevoli Foglietta, Formisano e l’Avv. Marzi la disponibilità temporale per un colloquio. Questi leader sono stati oltremodo disponibili nell’ascoltare e condividere le esigenze del Collegio dove il Dott. Buttazzo è candidato. Gli Onorevoli erano estremamente sensibili e coerenti al loro programma di fatti la Ciociaria meridionale gode di ricchezze naturalistiche a vocazione turistica mai apprezzate dalle precedenti amministrazioni provinciali. La bellezza di Monte Cairo e l’abbandono in cui versa a discapito della comunità di Terelle che potrebbe trarne grosso vantaggio al punto tale da non essere in grado demograficamente di soddisfare tutte le esigenze di copertura posti lavoro che si andrebbero a creare. E’ intenzione di Buttazzo rivalutare questo sito unitamente a Piedimonte e a Villa Santa Lucia che sono le naturali porte di accesso. In merito a questo ha avuto dai leader garanzie di grande impegno affinché un’idea diventi realtà. Si parla tanto di aeroporto ma in questo senso come da peculiarità caratteriali Buttazzo ha anche fatto notare che nella nostra provincia ne insistono due ed è un vero crimine nei confronti dell’economia e dell’occupazione non pensare che Aquino finora mal gestito, sia una grande opportunità per l’aviazione privata, e tutti quegli sport che vedrebbero quest’area degna di una risonanza maggiore. Aquino risorgerà sicuramente come Aeroporto. Questa struttura è degna anche di supportare esigenze di protezione civile ed in grado di contrastare la piaga degli incendi estivi. Buttazzo parla da vincitore perché spesso sostiene di non condividere gli ideali olimpici dove si considera importante la partecipazione. E’ troppo grande la responsabilità di chi è soltanto il rappresentante di un elettorato stanco dell’incapacità manifestata da altri nel passato. Questo collegio deve maturare un maggior rapporto con le aree circostanti e Buttazzo vede in questo territorio un ruolo di promozione ma anche un sito dove esercitare funzioni di efferata censura nei confronti di chi come oggi pensa che le erbacce ai lati della strada non siano un problema, spesso quando il dramma è consuetudine ci si rassegna. Io sostiene Buttazzo “ non mi arrendo al degrado e alla trascuratezza di Piedimonte né a quello di altri Comuni"