17 ago 2013

BIMBO SCIVOLA NEL TOMBINO......I NONNI LO SALVANO

Accaduto ieri sera alla Piazza XXIII Ottobre di Roccasecca Scalo, complice la scarsa illuminazione.
IL TOMBINO di Piazza XXIII Ottobre di Roccasecca Scalo
Tutto è bene, quel che finisce bene, nulla di grave, per fortuna, solo qualche piccola escoriazione, grazie al pronto intervento dei nonni.
Ma quello che i nonni del bimbo tendono a rimarcare al Comitato «BASTA ETERNIT -FIBRA KILLER» è  che Roccasecca è diventata invivibile.....un paese groviera con crateri per tutte le strade....sporcizia ovunque, nonostante la partenza della raccolta differenziata e pure i giardinetti covo di ratti e zanzare, come la Villa Comunale della Piazza Longa, degrado ed abbandono ovunque si volga lo sguardo.
E ieri sera, si andava a godere un pò di frescura alla Piazza XXIII ottobre di Roccasecca Scalo e condurre il nipotino a deliziarsi allo scivolo.
Ma la Villa, scarsa di verde ed al buio pesto, non ha permesso la visione del tombino completamente sventrato, che si è rivelato una trappola, per fortuna non tanto nefasta per il bimbo portato per mano dai nonni che si sono attivati a sollevarlo.....tanta paura sì .....ma grazie a Dio nulla di grave.
Ora è d' obbligo una piccola riflessione del Comitato ««BASTA ETERNIT -FIBRA KILLER»: Ma è mai possibile che l' Amministrazione Giorgio Bis sia latitante su tutti i fronti? E' estate e tenere illuminati e luoghi pubblici e una piccola manutenzione quotidiana alle Ville Comunali mica è un optional!?!? E' UN DOVERE PER EVITARE BEN PIU' GRAVOSE CONSEGUENZE MORALI ED ECONOMICHE ALLA COMUNITA'.