19 ago 2013

GIORGIO BIS NON PAGA I DIPENDENTI

E'  sufficiente un bel decreto ingiuntivo del Giudice del Lavoro del Tribunale di Cassino per convincere l' Amministrazione in carica ad ottemperare agli obblighi di legge, seppur con atto transattivo tra le parti.
Tribunale di Cassino- Fr-
Dopo un lunghissimo silenzio, l' albo pretorio oline del Comune di Roccasecca torna a parlare e, ogni volta che parla lo fa  «obtorto collo», ovvero sotto la costrizione della  legge.
Tante delibere di Giunta non vengono pubblicizzate, tante delibere di Giunta con ritardi mostruosi, poi pochissime, proprio perchè costretti, pena.... pene inefficacia degli atti giuridici .
Una di queste ultime, è quella pubblicata oggi la n. 101 del 31 luglio 2013 e inerisce l' approvazione di un atto transattivo tra un dipendente che ha dovuto adire le vie legali per il mancato pagamento dell' indennità di turno, dall' Ente comunale e relativa ai periodi: agosto 2009 e fino al 7 dicembre 2009, dal 16 gennaio 2010 al 1° febbbraio 2010 e da 1° di marzo 2010 a tutto dicembre 2010 e creando un dontenzioso tra un dipendente e l' Amministrazione.
Praticamente, il dipendente, aveva svolto il proprio dovere di turnazione, ma, trascorsi inutilmente anni ed anni senza avere il «quibus» e non trovando assicurazione di sorta dall' Amministrazione Giorgio Bis, è dovuto ricorrere all' assistenza  di un legale di fiducia per adire il Giudice del Lavoro, solo per vedere riconosciuti i propri diritti.
L' adito Giudice del Lavoro ha emesso il decreto ingiuntivo n. 164/2013 che condannava il  Comune a pagare il dipendente+ gli interessi+ le spese legali.
Ma è mai possibile che un dipendente sia costretto a fare causa al Comune per rientrare in possesso delle proprie spettanze? Questo è il modus operandi di Giorgio Bis ...questo è il Governo del dr. Giorgio Giovanni.
E pensare che in questo Comune si assumono D1 (dirigenti) come il dott, Marra, a mezzo servizio pagando l' intero servizio, avvocati e tecnici a gogò  e poi non si trovano i soldi per il DIPENDENTI?.
E i cittadini devono assistere inerti a questa pantomima del Sindaco che scialacqua i sudati soldi dei Cittadini-Contribuenti a scapito dei DIPENDENTI e DELLA COMUNITA........?