Translate to:

27 gen 2011

LA COERENZA-NON E' UN VALORE

LA COERENZA-NON E' UN VALORE  
per la super valoriale (?) A.M. TEDESCHI  ( IDV) che, a Cassino impone, mentre a Roccasecca dispone e detta legge a Giorgio

così si vocifera nel paesello d' origine e a 1/2 stampa, quindi, se ciò corrispondesse a verità una riflessione sulla sua coerenza come valore sarebbe doverosa per i suoi supporter che Le hanno permesso il trono, seppur, oppositivo, della Pisana.
Dal nulla - alla Pisana, e grazie anche al PD  roccaseccano ed agli accordi con il Sindaco Giorgio che ora starebbe disattendendo  alla grande per ordine del Capo Tonino, forse?
Il Sindaco Giorgio, prima consiliatura, ambirebbe ad una seconda, e sollecita, pertanto, l' appoggio della  Dipietrina Locale,  che invece,  con caparbietà e per dimostrare la forza dell' IDV sul territorio natio al suo leader, Tonino di Pietro,  si sta attrezzando con una propria lista, in rotta di  collisione con la lista del Sindaco uscente, Giovanni Giorgio.
Insomma, mentre a Cassino impone il suo candidato, Golini Petrarcone, come capolista dell' intero Centro-Sinistra, visto che il PD locale non è capace di esprimere un autorevole personaggio attrattivo,.....a Roccasecca che il PD, il capolista autorevole ed attrattivo ce l' ha ed è addirittura il Sindaco uscente, lei cosa fa? ti organizza una lista dell' IDV autonoma ed indipendete ed in aperto contrasto con Giorgio.
E' coerenza questa? O è un giochetto per avere, da Giorgio più peso specifico?
Che la coerenza-valore non sia un pezzo forte della Dipietrina Locale già lo sapevamo giacchè nel recente passato, a ridosso delle elezioni, era stata  invitata  dai gay e lesbiche e trans ad una sua  difesa autorevole della loro spiaggia, l' Arenauta di Gaeta e lei in coerenza con i suoi valori cristiani cattolici, timorata di Dio, grande catechista della Chiesa dell' Assunta, mette da parte tutto questo bene valoriale   fa la  scelta coraggiosa ed impegnativa della gratificazione elettorale.
Così facendo ha dimostrato di essere una vincitrice e non una povera vinta che è quella che  resta coerente al proprio pensiero ed ai propri valori ma se questo comportamento, a breve paga, alla lunga, nutro seri dubbi di conferma o no?
Comunque l' insistere per questa via dell' incoerenza, dell' uso due pesi e delle due misure tra Roccasecca e Cassino porterà a non avere affermazione nè a Cassino, se apriranno gli occhi PD e PSI e SEL, e nè a Roccasecca se Giorgio con un atto di coraggio, farà  a meno di insistere per l' aggregazione, perchè Lui è già a conoscenza del poco corredo di voti dell' IDV e........ allora????????????