25 gen 2011

Progetto donna e mamma

Progetto donna e mamma
  Una sfida necessaria a Roccasecca  per la crescita socio-culturale

è quella che si deve lanciare la comunità roccaseccana in questo particolare momento di stand-by politico-amministrativo in attesa del rinnovo della compagine amministrativa di primavera.
"Progetto donna e mamma" aggregazione delle donne e delle mamme per un sano e democratico protagonismo per il bene comune delle donne, della famiglia, dei bimbi-ragazzi-adolescenti-universtiari, della comunità così bisognosa del contributo di tutti.
"Progetto donna e mamma" deve diventare il volano per una vision della società di Roccasecca,  moderna, creativa intellettualmente e, non a caso, alla base ti tutti la donna e la mamma che esigono scuole belle e salubri per i propri figli, qualitativamente al top, come deve crescere al top la qualità della vita in genere.
Intanto il primo step......scuole che necessitano di tutto, a cominciare dalle infrastrutture complete di palestre, a cui devono pensare le istituzioni, solecitate a regola d' arte da un' amministrazione che ha veramente a cuore il bene comune e lo spirito di servizio, carente, molto carente nei governanti in uscita a guida Giorgio.
A seguire... arredi ( seggiole, banchi, computer.....), degni di una scuola con tutti i confort che la modernità e la tecnologia mette a disposizione.
Per le scuole dell' Infanzia del Centro ed dello Scalo una bellissima area verde con giochi funzionanti e non come quelli della Scuole del Centro, abbandonati ed in disuso da circa un decennio e solo grazie all' intervento di un privato  beneffatore, su richiesta della sottoscritta,  risistemati ed ammodernati.
Per non parlare del servizio mensa insufficiente ed oneroso per le famiglie a basso reddito così mi è stato riferito come ad esempio :genitore  separato con un reddito di euro 700 circa  deve sborsare circa 40 euro mensili per la mensa di Roccasecca e, tra le altre cose, stiamo parlando di cibo precotto ( un pò caruccio no???????)
Insomma "Scuole AUT" solo per la scarsa sensibiltà e l' inerzia di Giorgio e della sua Giunta.
Questa è l' esigenza, il bisogno impellente che da più parti si esterna, vuoi da Roccasecca-Centro che da Roccasecca-Scalo.
Lasciare l' esclusività della risoluzione delle problematiche della famiglia al Comune di Roccasecca è stato un fallimento completo perchè non vi  è stato l' ascolto attivo dei veri bisogni delle donne e delle mamme.
Le donne e le mamme di Roccasecca dicono ...BASTA all' annullamento della dignità della persona e con il “Progetto Donna e Mamma”, quale luogo di confronto di idee, di informazione, di servizio, di promozione, intendono dare una svolta alla loro vita, alla vita dei loro figli ed alla vita della società di Roccasecca.
Primo appuntamento giovedì sera........se si vuole essere attori principale    della rinascita sociale di Roccasecca e  se si vuole dare il proprio civico contributo e per   partecipare inviare una e-mail
Diffondete  l'iniziativa per un maggiore coinvolgimento di più amiche possibili, Vi aspettiamo numerose....... amiche.......