Translate to:

22 apr 2012

IL FINE VITA

IL FINE VITA è nelle mani di Dio e l' essere stata testimone di un miracolo di un caro familiare mi ha segnato in profondità, caro Mons Giandomenico Valente,
Mons Giandomenico Valente,
 proprio Lei sì, parroco responsabile della chiesa  di Santa Maria Assunta di Roccasecca Scalo che, nella omelia di oggi, mi è stato riferito, ha invitato i fedeli a partecipare all' evento dell' Amministrazione Giorgio Bis del 26 p.v.evento politico mascherato da evento filosofico del pensiero cristiano di San Tommaso D' Aquino.
Sto ancora male e il mio cuore sanguina per la stilettata da Lei inferta con siffatta chiamata ad accorrere ad ascoltare un Ateo, un miscredente, uno anti-chiesa ed anti-Papa e perchè mai l' ha fatto ? sarei proprio curiosa di conoscerne le vere motivazioni.
Lei, ministro della Santa Romana Chiesa che si piega ai giochini della politica locale. Molto strano !!!!!
Nella buona e nella cattiva sorte ...quante volte, con queste parole  ha benedetto l' unione di un uomo ed una donna, originando così la famiglia, che per l' IDV potrebbe o dovrebbe essere uomo-uomo o donna-donna.
Il mio matrimonio, benedetto con le parole che porto nel cuore: "nella buona e nella cattiva sorte" , è stato costellato di tanta buona sorte, ma quattro anni fa la cattiva sorte ha bussato alla porta di casa gettandola  nella tragedia e nello sconforto ma quelle paroline del ministro di Dio mi hanno aiutato e non poco a superare il baratro e  risalire la china pianin pianino.
Sono stata  testimone di una morte e di una rinascita, grazie e con  l' aiuto di Gesù in Croce che ho visto abbracciare con una luce luminosissima l' intubato in fin di vita che mi chiedeva di staccare la spina continuamente e se lo avessi fatto, come sostiene l' eutanasista Vattimo, a quest' ora avrei solo seppellito un morto, la mia coscienza in rimorso perenne e non avrei assistito al miracolo del  rifiorie della vita dell' amore.
Quindi, caro Monsignore Valente, con la Sua omelia di invito a partecipare all' ascolto di chi propaganda  l' eutanasia, di colui  che è anticlericale per antonomasia e politicizza la cultura filosofica,  mi ha deluso fortemente e non posso sottacere il dispiacere di Cattolica che crede nella Famiglia Naturale e  nel Fine Vita Naturale.