12 ago 2012

SEQUESTRI ECCELLENTI

SEQUESTRI ECCELLENTI -Apposti i sigilli dai Carabinieri e Polizia Municipale  al cantiere edilizio della casa in costruzione del  I° cittadino di Roccasecca, dr. Giovanni Giorgio, per presunti abusi ...brutta storia ...interverrà il Prefetto? .......vergogna e dimissioni ...non c' è scampo
 vista l' inaudita gravità del presunto illecito, piccolo o grande, che ha portato al sequestro preventivo la costruzione di proprietà del Sindaco di Roccasecca.
Il Sindaco Giorgio si è difeso dicendo che "è stata tutta una montatura" da parte di qualcuno e non ci sono trasgressioni alla volumetria e/o al rilascio di permessi, perchè scatti il "penale".
Sarà pure così e la Magistratura, di cui si ha grande fiducia, farà luce e stabilirà la verità....per cui buon lavoro e "ad maiora".
Ma il Sindaco Giorgio, deve convenire, per onestà intellettuale,  che la ferita che ha inferto  ai suoi concittadini, specialmente ai suoi 2774 votanti-sostenitori,  non è leggerina e non perdonabile se non con le dimissioni.
Stesso atto di responsabilità lo si attende dalla Sua Giunta, da Marcuccilli, Torriero, Rezza, Marsella e anche dal Consiglio al gran completo.
La sua figura istituzionale, di limpida e trasparente amministrazione, per il bene comune, di esempio e garante della legge e dei regolamenti, con questo sequestro preventivo da parte della Polizia Giudiziaria,  viene, per usare un eufemimo " offuscata " .
E se sul  I° cittadino c'  è il sospetto, seppur minimo, di maneggi della cosa pubblica " ad personam", allora deve tornare a svolgere la sua professione di medico a tempo pieno, non è degno di rappresentare una Comunità laboriosa ed onesta come quella roccaseccana. 
Ieri è stata scritta una brutta pagina e i giornali di oggi  la rendono nota .....il Sindaco di Roccasecca nei  guai...il Sindaco di Roccasecca costruisce abusivamente ....ecc.ecc.
A noi Roccaseccani fa male, ci ha ferito mortalmente, deve andare a casa, non è degno della carica istituzionale che ricopre, quella  di I° Cittadino.....
Sua Eccellenza il Sig. Prefetto, dott. Eugenio Soldà, lo destituirà per incompatibilità ed  interverrà a ripristinare l'ordine e la legalità al Comune di Roccasecca ?

Anna Maria Rossini