23 giu 2013

FACCETTE ROSSE .....PARAMETRI NON RISPETTATI

Dalla Bussola della Trasparenza del sito Web del Governo, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, il Comune di Roccasecca, 
non è "Amministrazione trasparente" secondo il decreto legislativo n. 33/2013.
http://www.magellanopa.it/bussola/page.aspx?s=verifica-tempo-reale&qs=T0Q4tbnlW92%7cQsR6f%2fnR1w%3d%3d
Si è vero.....è un' Amministrazione Intrasparente, negli atti e ne fatti..solo Tasse..Tasse....e Tasse ....ma che fine fanno  soldi scippati ai roccaseccani con le Tasse e con i Benefit della Discarica di Cerreto e/o SAF SpA, annuali?
Non è dato sapere nonostante la legge imponga certi parametri.
Come non è dato sapere del come mai i Vigili scompaiono e poi riappaiono nel pomeriggio allo Scalo a ripristinare l' ordine pubblico e la viabilità.
I Vigili erano stati spostati alla Task Force Tributi, creata ad «hoc» dal Sindaco, solo per una mera ritorsione, a qualche sgarro personale, così dicono il Rumors Paesani.
Task Force Tributi che non ha prodotto mai UN ATTO con il  «parcheggio» avvilente-mobbizzante  dei vigili Paliotta e Marsella ....
Inoltre, i Vigili, da delibera di Giunta, dovevano rispettare gli orari d' Ufficio, come tutti gli impiegati comunali.
Ora si rivedono anche di pomeriggio a svolgere servizio d' ordine e viabilità, come mai si chiedono i cittadini.....
Mi è stato riferito che è stata ripristinata la TURNAZIONE ...quindi FINE DELL' ORARIO IMPIEGATIZIO, ecco perchè si sono rifatti vivi allo Scalo di pomeriggio.
Ma, come è stata deliberata la creazione della Task Force -INOPEROSA-
non doveva essere deliberato il ritorno dei vigili al compito di vigili ?
Come è stato deliberato l' orario d' ufficio ai Vigili non doveva essere deliberata la TURNAZIONE ?.....e se è stato tutto deliberato perchè non pubblicato all' albo Pretorio on line ?
Vabbè,  l' albo pretorio non è regolarmente tenuto ed il cittadino viene tenuto all' oscuro dei «magheggi giorgiani» (Amministrazione Intrasparente):
-l' esito di una gara di appalto come quella della raccolta differenziata;
-il contratto con la ditta appaltatrice del bando di gara;
-quanti consulenti il Comune ha reclutato e quanto li paga (quanti avvocati reclutati e quanto costano ai Cittadini);
-qual' è lo stipendio degli Amministratori;
-ecc. ecc.
E' appena il caso di ricordare che, la non ottemperanza all’obbligo di pubblicazione da parte delle pubbliche amministrazioni consente a chiunque di esercitare il cosiddetto “diritto di accesso civico” che si sostanzia nella richiesta (gratuita) di documenti, informazioni o dati di cui sia stata omessa la pubblicazione, indirizzata al responsabile della trasparenza dell’amministrazione che è tenuto a pronunciarsi su di essa entro trenta giorni pubblicando il documento o l’informazione richiesta sul proprio sito e contestualmente comunicando l’avvenuta pubblicazione al richiedente .
Ma chi è il responsabile della Trasparenza dell' Amministrazione di Roccasecca?