27 ott 2009

ELEZIONI REGIONALI


Il Centro Moderato, come fiume in piena, si va sempre più ingrossando

Le goccioline dei MODERATI si stanno espandendo nella Capitale tanto che a brevissimo, tempi tecnici, si terrà un'assemblea locale organizzata dal coordinatore romano, Arch. Paolo Vecchio.
La sede è già pronta in una centralissima Via di Roma e i soci e simpatizzanti stanno spingendo il coordinatore ad un incontro con i vertici: il Presidente Anna Maria Rossini, Il Vice Presidente, Silvio Tedeschi e il Segretario, Giovanni Buttazzo.
Le vicissitudini della Politica-Sesso-Corruzzione di questi ultimi tempi praticata dai politici dei due grandi schieramenti PDL e PD stanno dando un' accellerata al cambiamento, anelato dai cittadini italiani che non ne possono più di questo bipolarismo insalubre ma soprattutto della classe politica che li rappresenta.
Visi nuovi, che rappresentano lo specchio dell' anima pulita e onesta, si sono messi in gioco con sfide ardue di incidere nel tessuto connettivo sociale dello stivale, da Nord a Sud, in un momento così particolare di sfiducia e di allontanamento dalla Politica generalizzata.
Le problematiche sociali, economiche , culturali sono così a cuore dei MODERATI che ogni loro intervento, seppur con mille difficoltà, si traduce in una risoluzione tangibile, a breve per le piccole cose, a medio-lungo termine per quelle più importanti.
Il radicamento sul territorio della provincia di Frosinone è cosa ormai assodata e colgo l'occasione per ringraziare le Maestranze dell' Ideal Standard e della AGC ex Pennitalia per le parole di elogio nei confronti della Presidente Rossini che tanto si è spesa per dare il contributo dei MODERATI alla prossima risoluzione delle vertenze con le rispettive Proprietà.
La nostra Politica e Nuova e diversa per cui non viene permesso qualsiasi inquinamento da parte di chicchessia.
Siamo a conoscenza che alcuni competitors di Centro-Destra, alle prossime elezioni regionali, stanno cercando accordi sottobanco con alcuni esponenti "MODERATI", la qual cosa non è in linea con lo spirito del Movimento.
Se qualcuno abbocca, siatene certi che lo fa, solo ed esclusivamente, a titolo personale perchè I MODERATI sono consapevoli che simili bassezze non pagano.
Quindi ribadisco a chiare lettere :" Competitors di Centro-Destra siate consapevoli che quando interloquite con singoli, allettandoli con qualche favoruccio personale, non aspettatevi il plauso ed il consenso dell' intera Famiglia dei MODERATI.
I MODERATI aborriscono tali comportamenti e ne prendono le debite distanze.
Il Presidente dei Moderati
Anna Maria Rossini