09 ott 2009

READY FOR CHANGE

La politica romana con il team dell' Arch. Paolo Vecchio

I MODERATI, nell' assemblea generale di mercoledì u.s., tenutasi nella sede di Via Piave di Roccasecca Scalo, su proposta del presidente, dott.ssa Anna Maria Rossini, hanno eletto all' unanimità l' arch. Paolo vecchio quale Coordinatore della Provincia di Roma.
Era già da qualche tempo che l' area romana dei Moderati pressava per una struttura locale fissa interagente con la società civile, le associazioni e con i vari movimenti di matrice Democratico-Cristiana e la Dirigenza Nazionale del Movimento ha approvato con entusiasmo dopo un sondaggio positivo circa i soci che si sono presentati per dare il loro contributo e rimetterci la faccia alla divulgazione dell' ideologia "MODERATI" che come è notorio si ispira ai dettami dei padri della Democrazia Cristiana quali, Don Sturzo, De Gasperi, Einaudi.
L' arch. Vecchio, stimato professionista ma sopratutto persona pulita e onesta, è stato ritenuto più che idoneo ad assumere l' incarico di traghettare il " MOVIMENTO DEI MODERATI" verso e nella Capitale.
Le prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale ci vedrà sicuramente protagonisti e si vedrà, a partire da Roma "Caput Mundi", una rispondenza positivissima alla Politica Nuova e di Servizio dei MODERATI che è quella tra la gente, per la gente e con la gente.
Questo è già visibile dal team dell' arch Vecchio che nell' accettare l' incarico si è così espresso queste le sue parole:
" Ringrazio la dirigenza del Movimento dei Moderati per la proposta di rivestire la carica di Coordinatore della Provincia di Roma, che accetto con entusiasmo poiché permette alle nostre idee, fondate su principi di autentica democrazia, di farsi conoscere nella nostra Regione.
Questo nuovo movimento politico vuole dar voce a tutti coloro che non si sentono tutelati dall’attuale classe politica e permettere a tutti noi di riappropriarsi della possibilità di essere artefici del proprio avvenire. Arch. Paolo Vecchio".
Viva soddisfazione di tutti i MODERATI per la crescita oltremodo esponenzile e lo sbarco nella Capitale, come dice il Vic. Presidente Silvio tedeschi è un segno tangibile che il Paese Italia ha sete di Democrazia.

TUI.it portiamo il tuo sorriso in vacanza!