28 ott 2010

IL MONDO DEL WEB ITALIANO

esasperato dall' inerzia parlamentare, lancia un appello ai Presidenti di Camera e Senato,  per un loro autorevole intervento alla modifica del "Porcellum" che toglie il diritto democratico della scelta rappresentativa ..

Il mondo del web è basito da quello che succede nel mondo Politico-Partitico   Italiano che conta, non la gentucola....perchè tutti i leader, piccoli o grandi sono esclusivamente presi a difendere le rendite di posizione "impipandosi" senza vergogna e nel modo più osceno,  del " vulgo" che li ha eletti e messi sul trono pensando ed immaginando di avere a che fare con Politici Illuminati, gente onesta e preparata.
Ma ohinoi!, Italiani,  non solo ci ritroviamo personaggi di non chiara matrice democratica ma parvenu della politica che  le cui azioni, invece di essere dirette al bene sociale, sono dirette al bene personale con annessi e connessi.
Cosa non si sono inventati i "Nuovi politici" che della Costituzione hanno fatto scempio: il Bipolarismo-Bipartitismo del PDL e il PD e con esso la legge "Porcellum" con  parlamentari nominati dal Capo e per garantire, così cianciavano,  stabilità al Governo,   il premio di maggioranza.
Ma tutto è stato fuorchè quello che  ci imbonivano, tantè che abbiamo avuto due bei Governi:  il Governo Prodi Centro-Sinistra che il Governo Berlusconi di Centro destra che dovevano durare una legislatura, come minimo, con alternanza con i famosi e fumosi premi di maggioranza e il primo ha tirato le cuoia dopo poco tempo e il secondo a due anni dall' elezione sta per.....
Il Governo Berlusconi cade.....il Governo Berlusconi non cade... è questo il leitmotiv di tutti i giorni dei media a secondo delle nuove novelle su Berlusconi, come ad esempio l' ultima sui suoi festini con la minorenne marocchina, i Rifiuti di Napoli che spariscono in un batter d' occhio e poi si ripresentano peggio di prima.
Ma il Popolo del Web è stanco e vuole un' Italia "Governataaaaa" con tutti i santi crismi, non da politici che si azzuffano ed accapigliano nei vari talk-show sulle loro nullità, ma da politici che risolvono i  problemi: la salute, la scuola, la crisi economica, il lavoro, l' economia.
Ci hanno tolto il diritto di scegliere i nostri rappresentanti parlamanentari ebbene, ci dobbiamo riappropriare di questo sacrosanto diritto democratico e il Popolo del Web troverà il modo e la maniera per riappropriarsene.
E non pensate, cari Politici di " menar il can per l' aia", propinandoci il contentito che le proposte sono al vaglio della Commissione Affari Costituzionali se poi queste proposte sono più numerose delle Commissioni il che vuol dire che parlamentari dello stesso partito non sono d' accordo.
Allora fate pace "col cervello" come dicono a Roma,  e subito accordatevi su tre cose semplici e pratiche:
1- sbarramento 4-5%;
2- via premio di consolazione della maggioranza
3- ripristino della democrazia con il RIPRISTINO DELLA PREFERENZA.

Il Popolo del web vuole scegliere, e ne ha tutto il diritto, da chi vuole essere rappresentato.
Per un' azione forte ed incisiva invito tutti ad iscriversi al Gruppo di fb
DIRITTO AL RIPRISTINO DELLA PREFERENZA ELETTORALE di Anna Maria Rossini 

Vai al Gruppo