06 feb 2011

TRAGEDIA AL SANTA SCOLASTICA-CASSINO-

TRAGEDIA AL SANTA SCOLASTICA-CASSINO-  e Montino (PD), Rodano e Tedeschi (IDV) puntano il dito, come al solito,  contro la Polverini e il suo Piano di Riordino della Sanità

È difficile, in momenti così particolari della vita, trovare parole che non siano di rito, da rivolgere ai familiari sconvolti dalla improvvisa e tragica scomparsa della Sig.ra Silvana di Sant' Elia Fiumerapido...dico loro... vicinanza e cordoglio...con un abbraccio a tutti i familiari anche se non li conosco.
E' stato il caso?  e/o qualche altra tragica fatalità? Comunque le inchieste giudiziarie e sanitarie faranno il loro corso e accerteranno la verità doverosa verso i familiari.
Ma che questo dolore privato venga strumentalizzato dai Politici di Sinistra per accattivarsi le simpatie dell' elettorato e/o forse per indurre la Polverini a fare come dicono loro, questo non lo sopporto perchè hanno superato il limite della decenza.
Senza neppure sapere come effettivamente siano andate le cose, parlano di Mala Sanità del Santa Scolastica di Cassino, di inefficienza dei medici e della loro incuria per aver abbandonato al suo destino la Signora, senza darle le opportune cure.
Non entro nel merito del caso, in quanto ho molto rispetto della Magistratura e della Sanità, ma mi corre l' obbligo come cittadina-utente del Santa Scolastica esternare la mia personale testimonianza per l' ineccepibile accoglienza e diagnostica- soccorso del Pronto Soccorso incriminato.
Due volte mi è capitato di correre, nel vero senso della parola, al pronto soccorso di Cassino, non per me ma per due miei cari congiunti,   e in tutti e due i momenti, accertato subitamente il codice, i medici hanno dato seguito a tutti gli esami diagnostici.
Non ci sono stati nè ritardi, nè abbandoni, anche se la seconda volta è capitato di sera e sono stata, in quella occasione  dalle ore 20 fino alle 24 con conseguente dimissione.....visita, analisi del sangue, elettrocardiogramma e tac  tutto con molto scrupolo professionale, quindi, stento a credere a quanto scritto dai giornali.
Comunque, ripeto, la  Magistratura appurerà la verità e sebbene si parli di carenze di personale cronica, non posso sostenere, come fanno loro, che la carenza di personale vada a riflettersi inesorabilmente  sulla professionalità e sulla qualità delle prestazioni dei medici, dei tecnici, e degli infermieri.
La struttura ospedaliera è nuovissima e dal Piano della Polverini non si potrà avere che vantaggi, credo, basta avere fiducia della messa a punto.....e la partenza.
Vergona Montino-Rodano-Tedeschi !!!!!!!!! Speculare sulle tragedie è inammissibile!!!!!!