15 dic 2011

15 DICEMBRE 2011-OGGI-

15 DICEMBRE 2011-OGGI- e il Sindaco di Roccasecca, dr. Giorgio Giovanni, al quotidiano "L' Inchiesta" ipese dixit: la raccolta differenziata partirà entro la fine di questo 2011- i nostri uffici stanno studiando i costi e prendendo in cosiderazione altre strade-

si sottindente, forse, Ditte Private (?), diverse dall' Unione Cinque Città di cui Roccasecca è membro costituente ?.
Ma siamo alla metà dell' ultimo mese dell' anno, mese della festività del Natale, Santo Stefano e Capodannno e i giorni lavorativi di rinf o di ranf si aggirano intorno agli 8-10 ad essere maganimi, senza tener conto delle ferie, dei ponti che chiedono ed ottengono i lavoratori ecc. ecc.
Ed ancora,.... per un servizio di raccolta differenziata,  che non è minimale, il Comune non deve indire una Gara di Appalto o fa la chiamata diretta ?
E la Gara di appalto, che in questo caso dovrebbe rivestire le caratteristiche di gara europea, non ha dei tempi tecnici-giuridici più o meno lunghetti  da rispettare? e  dove li trova i tempi tecnici, il Sindaco, per iniziare tra 15 giorni un servizio di raccolta porta a porta ?
A meno che non si vuole dare ad intendere per partenza, l' indizione di una gara di appalto e questo sarebbe un insulto di una gravità imperdonabile , visto che starebbe a significare  prendere per i fondelli il "Popolo di Roccasecca".
Allora puro spot pubblicitario, quello del Sindaco di Roccasecca, Giorgio Giovanni,  sull' Inchiesta di oggi, ripeto 15 dicembre 2011, partenza della differenziata entro il 2011.
Se non la fa con l' Unione Cinque Città, di cui Roccasecca è membro effettivo con la popolazione più numerosa rispetto ad Aquino, Piedimente, Villa Santa Lucia, per la qual cosa L' Europa-tramite la Regione Lazio, ha erogato   fondi Docup sostanziosi € 2.500.000,00  proprio per la raccolta differenziata e poi per l' Eco-Centro, (camion, compattatori, Kit ecc. ecc.)....con chi la fa?
La domanda è d' obbligo: se il Comune di Roccasecca concede l' appalto del Servizio di Raccolta Differenziata ad altra ditta più conveniente come la mette con l' Unione Cinque Città ?  e se non differenzia con l' Unioner per quei fondi Docup non si aprirà per caso un contenzioso planetario?
Senza mettere nel piatto che  l' Unione reclamerà  sicuramente le spese sostenute per far partire la differenziata a Roccasecca.
Insomma quali e quanti costi ? quali e quanti benefici ? .......e quanti pochi benefici si vedono all'orizzonte  per Roccasecca!!!!! a cominciare dalla raccolta differenziata:
Grande spot- grande bluff - o grande verità del Sindaco Giorgio ?.