Translate to:

21 dic 2011

DELIBERA PARA-CULO

DELIBERA PARA-CULO della Giunta Giorgio Bis, per non rimborsare, da subito, il maltolto, ai cittadini-contribuenti pagatori della 1^ rata Ruoli Tarsu  2011, ovvero, 
albo pretorio Comune di  Roccasecca


i famigerati ruoli  del raddoppio, triplicazione, quadruplicazione, quintuplicazione dell'imposizione con la scusa della partenza della Raccolta Differenziata negli ultimi mesi dell' anno 2011, cosa che non è avvenuta e ne avverrà a breve e neanche a medio termine...forse a lungo.....e per forza, ....per imposizione della Regione Lazio e UE.
Intanto, per l'  anno 2011, a Roccasecca non è partito il Servizio di Raccolta Differenziata  e poichè il Comitato "No Tarsu", aveva anticipato ,  in autotutela,  che avrebbe rappresentato al Sindaco che è Natale e la Popolazione di Roccasecca, stante  dalla parte della ragione, non poteva vivere con la spada di Damocle- "Equitalia", fino al pronunciamento del TAR, specialmente se questo si dovesse protrarre oltre marzo 2012 di fare ai suoi concittadini un Regalo di Natale.
Lui, con i Suoi Poteri, concessigli dalla Legge: ANNULLARE. O .PER LO MENO SOSPENDERE LA RISCOSSIONE DEI RUOLI TARSU 2011, essendo venuto meno    l' impianto su cui si basava la pretesa erariale, ovvero : LA PARTENZA DELLA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA negli ultimi mesi dell' Anno 2011.
Questo per etica, morale, giustizia sociale
Per tutta risposta, Giorgio Giovanni (Sindaco), Carmine Guerrino Torriero (Vice Sindaco) e Alessandro Marcuccilli (assessore) armano una Delibera di Giunta la n. 158/del 12.12.2011, una PORCATA MAI VISTA, SENZA SENSO E SENZA NESSO LOGICO, PER NON PARLARE DEL COSTRUTTO LOGICO GRAMMATICALE, solo   per pararsi il culo, dare fumo negli occhi alla  Cittadinanza e, soprattutto,  forse, per non assumersi, i volpini,  l' onere del rimborso, visto il finalino del deliberato : La Giunta .premesso blablabla......delibera di autorizzare l’ufficio competente ad iniziare la procedura per la raccolta differenziata porta a porta con l’acquisto dei Kit.
Ma quanto deliberato non significa aver dato INIZIO ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA.... SIA BEN CHIARO ALLA CITTADINAZA.....PER CUI IL SINDACO SI ATTIVI AD ANNULARE I RUOLI E/O SOSPENDERE LA RISCOSSIONE FINO ALLA SENTENZA DEL TAR.