17 lug 2012

ADDIO AD EQUITALIA

ADDIO AD EQUITALIA per dire addio ai drammi sociali creati dal "sistema-Equitalia",  anche a Roccasecca- La riscossione TARSU deve essere diretta.... questo il pensiero del comitato "NO TARSU".

Siamo agli sgoccioli dei dettami di cui al   D.L. n. 201/2011 (art. 10, comma 13-octies) modifica l'art. 7, comma 2, lettera gg-ter, del D.L. n. 70/2011, postergando il termine a partire dal quale le società del gruppo Equitalia S.p.a. non potranno più gestire la riscossione delle entrate locali.
Praticamente, l' era di Equitalia per la riscossione della TARSU 2011 e 2102, volge al  termine di legge il 31.12.2012.
Ora siamo alla seconda metà di luglio 2012 e mancano poco meno di cinque mesi all' evento storico.
Cosa stanno architettando i nostri "prodi" Amministratori? Stanno pressando l' Anci che si attivi per altra proroga? Forse sperano in una ulteriore proroga dell' ultimo minuto secondo ?
Se Monti non dovesse prorogare più come ci trova ? preparati o impreparati e come al solito ancora con la famelica Equitalia che ci spella due volte:
Una volta tramite il contratto con il Comune.
Un' altra volta con interessi quasi da strozzo,  sopratasse e balzelli vari per arrivare quasi ad una triplicazione del debito, se questo non viene pagato nei termini.
E meno male che Monti ha innalzato il target per iscrivere ipoteca da 8mila a 20mila euro, difficile che si incorra in ipoteca trattandosi di TARSU.
Insomma, molti  Comuni d' Italia hanno precorso i tempi dando il benservito, con un congruo anticipo ad Equitalia.
Roccasecca cosa sta aspettando? Il Consigliere di opposizione, Arch. Abbate, ha prodotto una interrogazione in merito e il Sindaco ha risposto ?
Il Comitato "NO TARSU" è ansioso di conoscere la risposta perchè la gestione autonoma della Riscossione Tarsu, comporterebbe, per il Comune e quindi per i Roccaseccani,  un rispamio non indifferente dei costi di gestione, senza considerare il venir meno dello stress psico-fisico.
Non si chiede sconti agli evasori, ma solo un pò più di equità anche perchè  le aliquote  IMU portate al massimo che già di per se sono una batosta non indifferente, potrebbero essere ridotte
Siamo convinti che la pulizia nell' Amministrazione Giorgio Bis  di Equitalia Sud  SpA, abbinata ad uno staff di dipendenti adeguatamente preparati e che svolgano le loro mansioni con serenità, serietà e competenza,  non può che essere una benedizione per il Comune e per i Cittadini.
Senza Equitalia,  soldi subito nelle Casse Comunali,  per essere investiti nei servizi di decoro e pulizia della Cittadina, mentre con Equitalia i riversamenti a scartamento ridotto, e qui mi fermo .
Senza Equitalia i dipendenti sono gratificati e i cittadini invogliati a pagare la TARSU che sicuramente andranno spesi per i servizi.
Quindi... NO EQUITALIA ...SI' RISCOSSIONE DIRETTA E BENEFICI PER TUTTI .