09 lug 2012

LA VITA E' UN PREZIOSO DONO DI DIO

LA VITA E' UN PREZIOSO DONO DI DIO NON PERMETTEREMO  PIU' A NESSUNO DI MINARLA PER AFFARI, PER DENARO O PER POLTRONE
  "BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER"
RICEVO E PUBBLICO 
 COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO "BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER"
Il presidente Raffaella Mainati e il vice presidente Antonio Berardi rispondono all’ assessore Claudio Rezza. 

Il Comitato "BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER” ringrazia l'ass.re Rezza per la vicinanza al Comitato e per l' interessamento alla risoluzione della questione del pericoloso Eternit di Zona Scolpeto-Panniglia,
ma corre l' obbligo di un piccolo intervento chiarificatore.
E' vero quanto scritto e letto sui giornali locali, riportanti la voce dell'ass.re Rezza, in merito ai lunghissimi anni di permanenza dei veleni della ex Pulcinaia, ma è altrettanto vero che il problema poteva e doveva essere risolto già da tempo, dalle prime segnalazioni, anche di non residenti e  di Movimenti Politici locali, in seguito alle quali, i Vigili del Comune di Roccasecca, la ASL di Pontecorvo e l' ARPA Lazio fecero sopralluoghi   decretandone  la effettiva pericolosità e la rimozione.
Come mai non è stato dato seguito alla rimozione,  dopo gli ordini dati da detti soggetti istituzionali a tutela dell' ambiente e della Salute ?.
L' assessore Rezza, vigilantes dell' ultima ora, ha precisato che il Comune aveva  aveva sempre seguito attentamente la questione ETERNIT della Soc. Avicola Ciociara, con rapporti di risoluzione del problema con il curatore fallimentare.
Il dato certo è che il Comune non ha rimosso il pericolo stanziante in zona Scolpeto-Panniglia perchè costava troppo per l' amministrazione di Roccasecca in difficoltà economica.
In parole povere, l' assessore Rezza, ha dichiarato a tutti i giornali ciò che aveva illustrato al Comitato che il Comune non aveva 300mila euro preventivato per  la rimozione dell' eternit della ex Pulcinaia.
Premesso che la salute pubblica e la vita umana non hanno prezzo, non si può quantizzare in ordine monetario, premesso questo, il Comitato per fugare qualsiasi dubbio, si è attivato e interpellato una nota Ditta Romana di smaltimento e bonifica dei rifiuti pericolosi come l' ETERNIT.
La ditta ha preventivato circa 9 euro a mq compreso IVA, ...per cui, il costo totale per salvaguardare la vita della Comunità di Rooccasecca ( 7.583 anime) e considerando una metratura da togliere e bonificare di 5.000mq circa, il costo complessivo si aggirava intorno ai 50mila euro, ben al di sotto dei 300mila stimati e pubblicizzati dall' assessore Rezza.
Comunque, per amore di verità e trasparenza degli atti amministrativi, il Comitato richiede la pubblicità del preventivo in possesso degli amministratori.
Si ricorda inoltre che, il Comitato "BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER" - nasce per contrastare la presenza di amianto sul territorio roccaseccano ed ha iniziato con quello dell' ex Pulcinaia ,un covo di schegge mortali,  sottovalutato per troppo tempo.
p. il Comitato "BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER"
il presidente
Raffaella Mainati
il vice presidente  Antonio Berardi