27 lug 2012

MIRACOLO DELL' ASSUNTA A CASSINO ?

MIRACOLO DELL' ASSUNTA A CASSINO ? L' Amministrazione Petrarcone, nell' imminenza della festività della Santa Patrona, Maria SS.ma Assunta,  si degna di riposizionare nuove bandiere alla Biblioteca Comunale in sostituzione delle vecchie sbrindellate segnalate dal fotografo freelance, Alberto Ceccon.
Foto di Alberto Ceccon
 Nella Città Martire fervono i preparativi finali per l’attesa festa patronale di Maria SS.ma Assunta, a cui la popolazione cassinate è legata da una storica e fervida devozione e con l' occasione, il Sindaco Petrarcone (IDV) ha pensato bene di far ripristinare due dei tre vessilli sbrindellati e tolti alla Biblioteca Comunale, il miracolo dell' Assunta.
Manca ancora la bandiera di Cassino,  ma quella dell' Europa e dell' Italia son tornate a svettare sulla Biblioteca.
E' appena il caso di ricordare che, a far notare al fotografo Ceccon  l' ingiuriosa incuria in cui versavano i bastoni con bandiere ridotte ai minimi termini, fu l' Ambasciatrice Neozelandese in visita ufficiale a Cassino.
Il Freelance  Ceccon, prese carta e penna ed esplicitò il suo sdegno per l' incuria ed il vilipendo ai simboli di Cassino,  dell' Italia e dell' Europa.
Son trascorsi 60 giorni e, alla viglia della Festa Patronale, i vessilli nuovi son tornati a svettare a parte la bandiera della Città di Cassino.
Il Sindaco Petrarcone, però, non solo non ha risposto alla segnalazione scritta del fotografo Ceccon, ma neppure si è degnato di  avvisare del provvedimento preso in merito alla segnalazione.
Questo è riprovevole, non è gentile, Sig. Sindaco, è solo un brutto segnale di non rispetto per le coscienze civiche evolute.
Comunque il Miraco dell' Assunta, grazie a Ceccon freelance civico.