18 lug 2012

ESTATE TRISTE PER 42 FAMIGLIE

ESTATE TRISTE PER 42 FAMIGLIE dopo che "Iperfamilia", la piattaforma alimentare del Centro Commerciale Le Grange di Piedimonte San Germano,  ha dichiarato ed attuato la chiusura 

 Proprio ieri, 17 luglio 2012, mi ha riferito un' amica, ora ex dipendete interinale della catena alimentare Iperfamilia, i Sindacati hanno firmato l' accordo per i licenziamenti con l' azienda.
Iperfamilia ha chiuso i battenti e ai 42 dipendenti, dopo tre anni di sacrifici, hanno dato il benservito.
Solo ventuno erano stati assunti a tempo indeterminato e spetta loro, così mi è stato riferito, un bonus di di 1.500,00 euro+ tfr ecc. ecc., mentre aglialtri 21 interinali nulla.
Praticamente mamme e papà, giovani e meno giovani, dopo tre anni di onorato lavoro, in cui credevano e si spendevano per mantenerlo, vista la grave crisi che attanaglia tutto il territorio, si sono ritrovati a spasso senza salario e/o senza stipendio per la chiusura di Iperfamilia.
Che strano territorio,...... chiude Iperfamilia e si sta costruendo, proprio di fronte a Le Grange, se la memoria non mi fa scherzi, un altro manufatto per
Eurospin, il più grande discount italiano.
Ma si, in tempo di ristrettezze economiche, le famiglie, fanno spesa nei discount.
Allora, visto che si chiude Iperfamilia e si apre Eurospin a Piedimonte San Germano, invito i Sindacati ed i Politici ad attivarsi per ricollocare i 42 dipendenti sacrificati da Iperfamilia, prima degli altri, perchè mi sembra giusto e doveroso.
Al Sindaco di Piedimonte, sig. Dmenico Iacovella,  specialmente, che abbia un occhio di riguardo per quelle 42 famiglie che stanno passando una brutta estate.
Auspico che,  chiusa Iperfamila, cari 42 amici provati dalla crisi, si aprano le porte di Eurospin o qualche altro dentro Le Grange.