05 lug 2013

CONTINUA LA RICERCA DI «GIUSTIZIA»

Il Comitato «NO TARSU», indomito sostenitore dell' equità fiscale e della giustizia giusta, non intende subire passivamente le vergognose decisioni del TAR di Latina e della Commissione Tributaria di Frosinone, favorevoli all' Amministrazione Giorgio Bis e si Appella al capo dello Stato ed agli Organismi Giudiziari superiori ai Tribunalini.

QUI DI SEGUITO POTETE LEGGERE IL MANIFESTO


                                                COMITATO «NO TARSU»

VERGOGNOSA ANCHE  LA  DECISIONE DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA DI FROSINONE

                                                GIUSTIZIA INGIUSTA!

                                                             MA

IL Comitato «NO TARSU» ha pronto un dossier, che invierà al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e ad altri Organismi Istituzionali di Controllo Giudiziario, per avere GIUSTIZIA in merito alla  iniqua tassa sui Rifiuti Solidi Urbani anno 2011 (reiterata nel 2012) deliberata con aumenti del 100%-200% -300%-400%-500%  dall' Amministrazione Comunale di Roccasecca capitanata dal Sindaco Giorgio Giovanni.

Il Cittadini-Contribuenti di Roccasecca, onesti e laboriosi, rispettosi e fiduciosi nelle Leggi dello Stato, intendono pagare il tributo TARSU o TIA o TARES, anche  con equo aumento, ma avere in cambio SERVIZI.

A Roccasecca l' Amministrazione, nell' anno 2011 ha solo aumentato stratosfericamente la TARSU, aumento fondato sul millantato inizio di dare alla cittadinanza il SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA.

Tale Servizio non è partito nè nell' anno 2011, nè nell' anno 2012....è  partito solo nel marzo 2013 e dopo una «FUMOSA GARA D' APPALTO EUROPEA», su cui speriamo faccia luce la Magistratura, vinta dalla Ditta San Galli Giancarlo srl, ad un prezzo di € 400mila circa, contro i € 800mila circa deliberati nel  2011 ed iscritti a ruolo e messi all' incasso dall' Agente Equitalia).
Inoltre, pare, che la Ditta San Galli Giancarlo srl stia operando senza contratto vista la non pubblicazione sull' albo Pretorio online. (è normale che si inizino i lavori senza contratto?..e se esiste contratto perchè non pubblicato?)

Il Comitato «NO TARSU»
(Equità Tributaria e Giustizia Sociale)

con notevole dispendio di tempo e di denaro, ha iniziato la trafila della contestazione legale impugnando, prima le delibere davanti al TAR e poi le cartelle Equitalia davanti alla Commissione Tributaria di Frosinone ed in ambedue soccombenti con Bilancini Motivazionali risibili e dal sapore amaro dell' INGIUSTIZIA.

                                              LA GIUSTIZIA E' MORTA?.....NO

                                                           PIENA FIDUCIA

NEL CAPO DELLO STATO, GIORGIO NAPOLITANO  E NEGLI ORGANI GIUDIZIARI         SUPERIORI ALLE COMMISSIONI

IL COMITATO  "NO TARSU"