23 lug 2013

SOLIDARIETA' AI LAVORATORI DELL' IDEAL STANDARD

I lavoratori del Gruppo stanno attraversando un bruttissimo periodo di crisi con minaccia di chiusura dello stabilimento di Orcenico che metterebbe sul lastrico 450 famiglia e si teme per il futuro dello stabilimento di Roccasecca che metterebbe sul lastrico 300 famiglie affossando  l' economia del Paese 

Questa mattina manifestazione davanti ai cancelli dell' Ideal Standard di Roccasecca sono stati invitati TUTTI I POLITICI : SINDACI....On.li REGIONALI E NAZIONALI CIOCIARI...
Chi parteciperà ? la cosa è seria, maledettamente seria e si evitino le passerelle acchiappavoti.
Quante famiglie vivono, sopravvivono con quel posto di lavoro?
I lavoratori hanno sempre mostrato buon senso, anche con un contratto di solidarietà difensivo fin dal 2010, destinato a scadere il prossimo 31 dicembre 2013 e, stante la normativa vigente, non sarà prorogabile
Cari politici, partecipate pure, ma impegnatevi seriamente a difendere questi lavoratori, questi posti di lavoro con il quale ci campano circa 300 famiglie.
Pressate e chiedete al Ministro Zanonato tavoli delle trattative con partecipazione fattiva della proprietà Multinazionale......chiedere se Bain Capital (il fondo statunitense di private equity proprietario del Gruppo specializzato nella produzione di ceramica sanitaria, ndr) è interessato a discutere il piano industriale e a un confronto diretto con il governo italiano, o soltanto a dichiarazioni formali di fiducia nel management italiano che lasciano il tempo che trovano.