02 lug 2013

LA TRASPARENZA....QUESTA SCONOSCIUTA A ROCCASECCA

Il Comitato «NO TARSU», il Comitato «BASTA ETERNIT -FIBRA KILLER»  E L' ASSOCIAZIONE «LA VOCE», tramite i membri dei rispettivi direttivi: Anna Maria Rossini, Annamaria Matassa, Bernardo Forte, Danilo Chiappini, Rita Chiappini, questa mattina, 02.07.2013,  hanno presentato all' Ufficio  Protocollo del Comune di Roccasecca, istanza di aggiornamento del sito web istituzionale, nel rispetto della nuova normativa sulla TRASPARENZA che detta pratiche  e standard ben precisi, per la cui inosservanza sono previste sanzioni fino a 51.545 euro.
Al centro degli obblighi c’è specialmente, d’ora in poi, la materia degli appalti, argomento sensibile che dovrebbe godere della massima trasparenza e regolarità normativa,  perchè, tutte le informazioni dovranno essere trasmesse ogni anno all’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici; l’Autorità, a sua volta, comunicherà i dati alla Corte dei Conti con la lista delle amministrazioni che non si sono conformate alla normativa, per le quali scattano multe salatissime.
Proprio questa mattina, nel consegnare la missiva da protocollare, si è venuti a conoscenza che, pare,  si sia tenuta UNA GARA D' APPALTO INERENTE LA PISCINA COMUNALE e, aggiudicataria,  l' Associazione «Stile Libero».
Tutto nel rispetto della LEGGE SULLA TRASPARENZA ?....
Intanto, all' Albo Pretorio online non TRASPARE  niente :  Gara -Ditte Partecipanti- Aggiudicazione- Contratti, per la GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE.....
Mah! ....Comunque I Comitati e l' Associazione,  per il diritto di «accesso civico» hanno prodotto istanza ed esigono risposte  certe e nei termini di legge.....
Da oggi 

LA TRASPARENZA NON DEVE ESSERE PIU' UN OPTIONAL PER  L'  AMMINISTRAZIONE  COMUNALE GIORGIO BIS
PRESENTATO