16 feb 2014

IL «DOLCE STIL NOVO» DEGLI AMMINISTRATORI ROCCASECCANI

Gli assessori, Marsella e Rezza, con il linguaggio forbito roccaseccano (chi cazz. si' tu etc ), hanno violentemente attaccato il presidente del Comitao  «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Danilo Chiappini.


Complimenti per il linguaggio forbito.
Chapeau! 
Da veri signori.





I cittadini di Roccasecca si dichiarano ''profondamente preoccupati'' per le crescenti tensioni in città  e condannano la ''violenza verbale  insensata'' esercitata  contro di loro, ieri 15.02.2014  durante la Riunione dei Sindaci Ciociari aperta al pubblico, davanti alla  discarica della MAD srl di Cerreto.
Il Vice Presidente del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Anna Maria Rossini, esprime oltre che preoccupazione per le oscure narrazioni  del manganese nei pozzi MAD, il veleno arsenico nei rubinetti della case fornitura ACEA ATO 5, la «munnezza» dell' hinterland Romano in arrivo, grazie al Governatore Laziale Zingaretti, alla SAF SpA, le onde elettromagnetiche del pilone SRB della Wind al Campo Sportivo «Lino Battista», le 70 e passa discariche abusive, che il custode non custodisce e da tale lassismo, aumenta l' inquinamento,   ma soprattutto   per le mezze verità e/o le  non verità del Sindaco di Roccasecca, dr Giorgio Giovanni, il quale aveva il dovere di affiggere manifesti, emettere ordinanze cautelative e di esercitare il mandato con il buon senso del padre di famiglia con lo sguardo al «bene comune», a cominciare a rendere chiaro il «quantum» del benefit ambientale che la MAD eroga al Comune, a rispondere ai cittadini cosa  il Comune fa con quei soldi, come li impiega, visto che non li destina, come precipuo dovere, all' ambiente.
Ma la «violenza verbale insensata» usata dagli assessessori Giuseppe Marsella e Claudio Rezza nei confronti del  Presidente del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Danilo Chiappini,  ha portato alla luce una cosa  gravissima per l' Istituzione- Comune di Roccasecca: La delegittamazione di un comitato ambientalista che si sta battendo, con atti e fatti,  da ben 3 anni, per la salvaguardia della salute e dell' ambiente.
Quelle delicate e fini parole degli assessori Marsella e del Rezza :- «chi cazz si tu»..... «che cazz vo'».... «statt zitt» ..... «brav ...brav..vid a do'cazz  po' i»  sono, a parte il livello culturale degli assessori, la prova provata che, il silenzio dell' amministrazione Giorgio, la non comunicazione e la non interlocuzione  con il Comitato Ambientalista a guida di Danilo Chiappini, l' unico che da' veramente fastidio all' Amministrazione ed è e quindi da delegittimare in tutti i modi ed in tutte le maniere, con lo «snobbo» e non bastante, con la violenza umiliante delle parole.
Vergogna Amministratori! E solidarietà ai Cittadini che ieri hanno contestato «vibratamente» il Sindaco Giorgio di Roccasecca e, al Presidente del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Danilo Chiappini, per la vile aggressione del piccolo  «Potere Roccaseccano».