06 feb 2014

PROGETTO «ROCCA SECCO O»

La giunta Giorgio, con delibera n. 7 del 3 febbraio 2014 (ndr. manca sempre la pubblicità della n.4), decide di potenziare il servizio di raccolta differenziata porta a porta iniziando  con «BANDO» che ricerca di candidature per la presentazione di servizi innovativi.

La lodevole iniziativa della giunta Giorgio che vuole:- attuare una campagna di sensibilizzazione finalizzata a prevenire e ridurre la quantità dei rifiuti prodotti e di far conoscere agli utenti il servizio di raccolta differenziata attuato, gli obblighi e le sanzioni previste.
Un rafforzamento delle quantità merceologiche differenziate e quindi il progetto del Resp. del LL.PP, Geom Antonellis «ROCCA SECCO O», non può che essere approvato.
Ma per l' utenza quali benefici in termini economici ?
Si è ridotto notevolmente il «tal quale», già con la ditta Sangalli Giancarlo & C. srl che sta svolgendo  il servizio porta a porta, oltretutto, ad  prezzo stracciato ( € 400 circa) e di benefici neppure l' ombra, visto che i costi, con annessi e connessi, sono aumentati e così le tariffe TARSU E TARES ai massimi storici.
La surrealità di tale delibera è che parla, a quanto pare, solo di obblighi per gli utenti e di sanzioni, sempre per gli utenti e di benefici per i candidati dei servizi che presenteranno i servizi innovativi, ma,....udite ! udite! cosa si legge in delibera: «bisogna dare atto che l' approvazione della proposta dell' Antonellis, non comporta oneri per l' ENTE.
Si apprende con gioia che il saldo TARES 2013 è slittato al 30 aprile, la stangata, quindi rimandata nel tempo, ma il «quantum» ancora oscuro, qualcuno parla del 20% e allora, in questo caso la tariffa dovrebbe essere la stessa del 2011-2012, senza ECA, ma con l' aumento dell' 0,30 %, praticamente sempre più cara.
Se il costo del servizio con la Sangalli è diminuito;
Se il costo della SAF è diminuito;
Se il ricavo della differenziata della Sangalli dà una entrata al Comune;
Se c' è il benefit della MAD srl che dà una entrata al Comune.
Il Sindaco e la Giunta hanno il dovere di spiegare all' utenza di  Roccasecca perchè le BOLLETTE TARSU E TARES SONO SEMPRE PIU' PESANTI... o no?