29 apr 2009

Cofferati condannato ex art.28


Cofferati:" dall'art. 18 all'art.28"

L'aspirante Europarlamentare PD, Sergio Cofferati, già Leader della CGIL,già Sindaco "sceriffo" di Bologna e contestualmente Presidente del Teatro Comunale, ed è proprio in questa veste, che un giudice lo ha condannato per comportamento antisindacale, contro tale decisione, però, ha annunciato ricorso.
Non ce lo saremmo mai aspettato, direbbe qualche credulone, che un uomo tutto d'un pezzo, lavoratore indefesso, sindacalista doc, compagno di tante battaglie, per citare la più famosa ( art. 18 statuto dei lavoratori), per capirci, il trascinatore di folle al Circo Massimo di Roma, che lo incoronò "SANTO DIFENSORE E PROTETTORE DEI LAVORATORI" e gli spalancò la porta principale della Politica in un crescendo "Rossiniano", arrivasse a tanto, cioè applicare l'art. 1256 del C.C. che prevede la decurtazione dalla busta paga delle giornate di sciopero, non solo degli scioperanti, ma anche dei lavoratori "virtuosi" non aderenti allo sciopero.
L'intimidazione dell'applicazione dell'art.1256 è stata apposta dalle maestranze nella bacheca, del Teatro Comunale di Bologna, sicuramente con l' evidente obiettivo di far desistere i musici e gli altri operatori del settore dallo scioperare nelle giornate stabilite nel cartellone dell'opera di Rossini " La Gazza Ladra", ma i dipendenti hanno scioperato lo stesso e Cofferati ha applicato l'art.1256, i Sindacati, quelli seri, hanno difeso le ragioni dei dipendenti del loro sacrosanto di ritto allo sciopero e il Sig. Cofferati condannato così si legge:" il comportamento del datore di lavoro appare idoneo ad arrecare offesa alla libertà di sciopero, a prescindere dall'elemento intenzionale". Sergio Cofferati, nella sua veste di Presidente del Teatro Comunale è colpevole di comportamento antisindacale nei confronti dei dipendenti della Fondazione (art.28 st.lav.).
E' proprio un grande artista il Sig. Cofferati, ha costruito una grande carriera sindacale partendo dal basso e poi .......è scivolato e ritornato in basso!!! ma no !!!! Lui è bravo, sta sempre a galla ora grazie a Franceschini ce lo vediamo candidato all'Europarlamento.