Translate to:

30 apr 2009

I VIGILI URBANI DALLO PSICOLOGO


Per imparare a fare le multe

Non è una provocazione ma è un moderno e saggio suggerimento per far interagire in modo legale e civile automobilisti e vigili.
L'esperimento di una full immersion, curata da Paolo Rossi, psicologo del lavoro e autore di un volume apparentemente paradossale "Come multare gli automobilisti e farseli amici" è stata commissionatada un Comune del Nord Italia, avendo riscontrato come prima causa di infortunio le aggressioni dei cittadini infuriati dalle contravvenzioni.
Un bel modo per arginare tale situazione è stata quella di far partecipare i vigili urbani al seminario:"Armarsi psicologicamente".
Siamo tutti al punto di saturazione di vederci, ad ogni piè sospinto, comminare multe per infrazioni che nel DNA dell'automibilista si è inserita la psicosi da contravvenzione.
A tutto ciò, spesso, abbinato all'esborso monetario, giusto o ingiusto che sia, aggiungasi il modo poco-urbano del vigile comminatore, oppure la sua poco lungimiranza.
Quindi, non sarebbe peregrina, per gli amministratori di Roccasecca, l'idea istruire il vigili urbani al sorriso, alla cortesia e soprattutto a mettersi nei panni scomodi dell'automibilista psicologicamente provato da tutti gli stress quotidiani, per far Lui ingoiare con un sorriso, la pillola amara della contravvenzione